1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mec33

    mec33 Ospite

    Scusate, ma non ci dormo la notte … sono proprietario di appartamento in un condominio costruito nel 2000 il cui costruttore è fallito in fase di ultimazione dei lavori. Sanate con grande sacrificio le irregolarità e pendenze relative allo stabile ed alle parti comuni, per avere l’agibilità dei singoli appartamenti il Comune ci chiede le dichiarazioni di conformità degli impianti che non ho perché mai rilasciate. So che la soluzione sarebbe quella di incaricare un tecnico che rilasci una dichiarazione di rispondenza. Io però nel 2008 ho eseguito la fusione del mio appartamento con quello adiacente con regolare DIA, abbattendo una parete e modificando parzialmente (con relative certificazioni) impianto del gas ed elettrico. A fine lavori fu presentata domanda di conformità edilizia e agibilità con risposta del Comune che “ .. i lavori oggetto della domanda rientrano fra quelli previsti dal comma 4 art. 21 legge regionale Emilia Romagna 31-2002* per i quali la dichiarazione di conformità del professionista abilitato contenuta nella scheda tecnica descrittiva tiene luogo del certificato di conformità edilizia e conformità”.
    Ciò vuol dire che comunque la dichiarazione del professionista abilitato “… sono state rispettate le norme generali in materia di staticità, sicurezza, igiene, salubrità e rispetto energetico …ecc.) sana il pregresso e posso considerare l’appartamento agibile oppure no ?

    *la legge citata recita:
    Comma 2
    Sono soggetti al certificato:
    a)gli interventi di nuova edificazione;
    b)gli interventi di ristrutturazione urbanistica;
    c)gli interventi di ristrutturazione edilizia.
    Comma 4
    Per gli interventi edilizi non compresi al comma 2 la dichiarazione di conformità del professionista abilitato, contenuta nella scheda tecnica descrittiva tiene luogo del certificato di conformità edilizia e agibilità.

    Ringrazio in anticipo chi vorrà rispondere.
    Mec
     
  2. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro dello Staff

    Professionista
    allora, rivolgiti ad un tecnico che ti curi tutta la sanatoria della cosa. Non dovrebbero esserci problemi. fatta tutta la cosa ci penserà lui a richiedere la nuova agibilità per il nuovo appartamento.

    saluti
     
    A mec33 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina