1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    salve
    vi faccio una domanda semplice: quando si calcola l'aumento istat, la percentuale di aumento si calcola sul canone di base o sull'ultima annualità?
    in altre parole, se il canone iniziale è di 500 euro e oggi l'inquilino dopo un certo numero di anni paga ad esempio 520, l'ultimo aumento istat lo faccio su 500 o su 520?

    grazie!
     
  2. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sull'ultima annualità
     
    A teofilatto e Adriano Giacomelli piace questo messaggio.
  3. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    E' un aumento composto, ovvero si calcola la percentuale sul canone già rivalutato e maturato.
     
  4. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
  5. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In questa tabella:
    Tavola1
    trovi le variazioni ISTAT mese per mese rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.
     
    A teofilatto e maidealista piace questo messaggio.
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non hai aderito alla cedolare secca? In questo caso il canone non aumenterebbe.
     
  7. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    no, è per un cliente che ha fatto l'opzione alla cedolare per gli alloggi ad uso abitativo ma vuole fare l'aumento istat per un negozio
     
  8. bender71

    bender71 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    dall'ultimo importo (es.520) aumenti l'ISTAT dell'anno, altrimenti ti troveresti + o - sempre con un importo pari a € 520
     
  9. teofilatto

    teofilatto Membro Attivo

    Professionista
    eh, si vede che non sono mai stato forte in matematica :risata:
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    devi applicare l'aumento istat rivalutato del 2,7% di giugno u.s. completo, se non ridotto al 75% tutto dipende dal contratto di locazione in essere ciao
     
  11. marctiello

    marctiello Membro Junior

    in un contratto commerciale 6+6, l'adeguamento ISTAT si può chiedere a partire dal 2° anno oppure dopo il 4° anno? :domanda:
     
  12. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    L'adeguamento ISTAT si può chiedere a partire dal 2° anno.
    +
    Art.32. (Aggiornamento del canone). Le parti possono convenire che il canone di locazione sia aggiornato annualmente su richiesta del locatore per eventuali variazioni del potere di acquisto della lira. Le variazioni in aumento del canone non possono essere superiori al 75 per cento di quelle, accertate dall'ISTAT, dell'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai ed impiegati. Le disposizioni del presente articolo si applicano anche ai contratti di locazione stagionale.
    SUNIA Salerno, legge 392/78
     
  13. carlor

    carlor Nuovo Iscritto

    L'adeguamento Istat si può richiedere per tutte le annualità successive alla prima, quindi per la seconda e per tutte quelle che vengono dopo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina