1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Adriatico22

    Adriatico22 Membro Attivo

    Buongiorno - mi trovo in una situazione analoga e non so bene come muovermi. Ho acquistato un appartamento nel 2010 - ho avuto due inquilini da allora, entrambi allacciati allo stesso contatore.

    Questa settimana è subentrato un nuovo inquilino, e ci siamo accorti che il nostro contatore era stato manomesso da qualcuno, e negli ultimi mesi i miei ultimi inquilini bypassavano il sistema (questione per cui è partita la denuncia d'ufficio da parti di Iren nei loro confronti), ma soprattutto il contatore risulta ora allacciato ad un appartamento al terzo piano (noi siamo al secondo). L'inquilino del terzo piano ci dice che il suo padrone di casa si è occupato di tutto, e qeust'ultimo non vuole avere niente a che fare con la vicenda - benchè siamo SICURI che sia stato lui a muoversi approfittando del fatto che non risiediamo in Italia.

    Dallo storico che ci ha rilasciato iReti risulta anche questa anomalia (contatore risulta assegnato al primo piano, ma attualmente allacciato al terzo, probabilmente il padrone di casa dell'alloggio al terzo piano ha dichiarato il falso in fase di voltura), ma nè i Carabinieri nè i gestori nè il nostro legale sanno dirci come muoverci per far si che i nostri nuovi inquilini possano utilizzare il contatore. Vi risulta che questi siano assegnati alle unità abitative? Avete consigli pratici su come muoversi? E' troppo ottimistico pensare di andare a fare una voltura come se niente fosse e chiedere l'intervento di un elettricista per riallacciare i cavi provenienti dal mio appartametno al contatore?

    Grazie
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La questione è facilmente risolvibile e mi sorprende che nessuno compia quanto gli compete.
    I contatori non sono di proprietà di alcuno se non del fornitore. Vengono abbinati di volta in volta con riferimento al numero di matricola.
    Contatto alla mano si scopre subito a chi "appartiene" cosa.
     
  3. Adriatico22

    Adriatico22 Membro Attivo

    Caro Dimaraz - grazie per il riscontro. Dunque se quel contatore l'ho fatto installare io, e il numero di POD era assegnato al mio appartamento, chiunque nel palazzo non abbia un contatore può scollegare i fili che giungono dal mio appartamento, collegare quelli che arrivano alla sua unità (su un piano diverso) e fare la voltura a nome suo - costringendomi così ad installare un nuovo contatore per il mio appartamento del primo piano?
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Premesso che il contatore non lo "posi" tu (spesso è già presente seppur non attivo) ...se tu hai un contratto "attivo" e il seriale del contatore ...e se risultasse collegato ad altro utente...si prende per il "bavero" l'addetto che ha concesso l'uso di un "progressivo" già occupato.
     
  5. Adriatico22

    Adriatico22 Membro Attivo

    Premetto che Non tutti gli appartamenti dispongono ancora di contatore, dato che lo stabile è stato quasi completamente sventrato e ristrutturato tra il 2008 ed oggi.

    In ogni caso, vi è stato un contratto attivo, e lo storico dimostra che quel POD è sempre stato associato al nostro alloggio, ma non si sa bene cosa sia successo, da un momento all'altro l'utenza è passata dai miei inquilini, a quella di questo signore al terzo piano. Noi siamo venuti a scoprirlo solamente ora che i miei inquilini sono usciti, loro probabilmente hanno fatto finta di niente in questi mesi, dato che la corrente a loro arrivava comunque (ma non le bollette) essendo stato bypassato il contatore. Non è chiaro se siano stati loro a fare questo lavoro o più verosimilmente il signore del terzo piano (il padrone di casa è l'imprenditore che ha ristrutturato la palazzina, una situazione da gatto & volpe di Pinocchio) a staccare i fili dal nostro contatore. E' venuto un tecnico dell'Iren a verificare ed è partita automaticamente la denuncia per furto di corrente nei confronti dei miei inquilini, e ha suggerito che probabilmente l'impianto è stato manomesso/resettato e in seguito a ciò l'intestatario attuale del contratto (il quale suppongo abbia dichiarato il falso, ovvero di trovarsi al primo piano, dato che dallo storico risulta ancora assegnato ad un appartamento del primo piano) ha fatto una voltura.
     
  6. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    è evidente che il lavoro è stato fatto con il beneplacito dei tuoi inquilini ai quali chi ha fatto il "lavoretto" ha fatto capire che non avrebbero più pagato la corrente.
    Ma che gente abita in questa casa che fa questi tipi di lavori? Da quale nazione viene?
    Stai alla larga il più possibile perché sono fonte di fastidi anche per te.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi