1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. patos73

    patos73 Nuovo Iscritto

    ciao ho un appartamento ( seconda casa) 40mq contiguo alla prima sto pensando
    di accattastarlo insieme all'abitazione principale per poi usare la casa dove risiedo anche per uso ufficio
    ed aprire un agenzia immobbiliare

    i mie dubbi sono

    1) unificando le 2 abitazioni dovro renderle comunicanti aprire una porta fra i 2 edifici ? (nel cortile in comune )
    2) ho letto che per ricevere i clienti e necessario un accatastameno a/10 siamo sicuri???
    non potrei riceverli in casa che destino anche ad uso ufficio?
    3) dal punto di vista fiscale, amministrativo, usando l'abitazione come ufficio dovrei pagare piu tasse di
    spazzatura,enel servizio elettrico , eventuale IMU?
    4) penso che mi potrei detrarre solo il 50% delle spese effettuate
    5) possibile richiedere finanziamenti in questa condizione?
     
  2. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    1) unificando le 2 abitazioni dovro renderle comunicanti aprire una porta fra i 2 edifici ? (nel cortile in comune )

    non necesariamente, una unità immobiliare può anche essere costituita da ambienti non comunicanti

    2) ho letto che per ricevere i clienti e necessario un accatastameno a/10 siamo sicuri???

    non mi risulta, se lavori a casa non vedo perchè non possa ricevere i clienti

    3) dal punto di vista fiscale, amministrativo, usando l'abitazione come ufficio dovrei pagare piu tasse di
    spazzatura,enel servizio elettrico , eventuale IMU?

    no, non mi risulta

    4) penso che mi potrei detrarre solo il 50% delle spese effettuate

    devi parametrare accuratamente quale parte dell'immobile destini alla professione, potrebbe essere anche inferiore al 50%, questo per quanto riguarda l'immobile, per le altre spese (telefoniche, elettricità, ecc. ) di solito il 50% è congruo

    5) possibile richiedere finanziamenti in questa condizione?

    dipende dallo scopo del finanziamento, in generale comunque i paremetri per il finanziamento sono legati alle tue capacità finanziarie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina