1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Lira75

    Lira75 Membro Attivo

    Mi spiegate a quali riunioni deve partecipare un architetto iscritto all'ordine degli architetti?
    Le riunioni hanno luogo in una sede in provincia..ma quante volte al mese? Dove viene comunicato quando ci sono queste riunioni?E' possibile che inizino al mattino tardi e finiscano la sera tardi? Chi mi puo' spiegare come funziona? Cos'è una riunione in consiglio deontologico?
     
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Non sono un Architetto ma un Geometra pur appartenendo ad un Ordine professionale differente non credo ci siano differenze. Premetto subito che non capisco cosa intendi per riunione in consiglio deontologico, il codice deontologico è un codice di comportamento a cui l'iscitto si deve attenere verso clienti, colleghi, pa ecc. in modo da non recare discredito sulla categoria ed ogni ordine ha il suo. Detto questo (non ho capito se ti riferisci all'aggiornamento professionale) fa ormai parte delle nostre vite ed è obbligatorio anch'esso rientrando anche nella deontologia professionale, di questi aggiornamenti possono essere periodici (noi tranquillamente ne abbiamo una decina al mese e spesso a pagamento), vertono sulle cose più disparate (dalla nuova legge edilizia, allo studio dell'umidità nelle costruzioni e come eliminarla, al ricircolo dell'aria all'interno delle abitazioni, all'insonorizzazione)...c'è ne da sbizzarrirsi e le trovi nelle sezioni dedicate all'interno del Collegio Professionale provinciale di appartenenza di quell'iscritto. Trovi date ed orari ecc.
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  3. Lira75

    Lira75 Membro Attivo

    Grazie per la risposta !
    per gli architetti a che sito mi posso rivolgere per trovare quando fanno queste riunioni?
     
  4. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Scrivi sul motore di ricerca : ordine architetti di (metti la tua provincia) e ti reindirizzerà al sito dell'ordine provinciale. Ormai tutti i collegi e ordini ne hanno uno per provincia ormai.
     
  5. Lira75

    Lira75 Membro Attivo

    dove è scritto quando fanno le riunioni in consiglio?
     
  6. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Cerca nel sito dovresti trovare una sezione dedicata agli aggiornamenti ed una alle news...troverai anche tutti i recapiti telefonici e quant'altro del collegio e potrai chiedere informazioni.
     
  7. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Credo che tu non sia un iscritto all'ordine e pertanto non puoi partecipare alle riunioni degli iscritti o ad eventuali corsi di aggiornamento. Tutte le informazioni le puoi ottenere rivolgenti alla segreteria dell'ordine il cui recapito stradale e telefonico lo puoi trovare seguendo i consigli di Daniele.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  8. CAFElab

    CAFElab Membro Attivo

    Professionista
    @Lira75
    perchè non chiedi direttamente cosa vuoi sapere? Una domanda chiara avrà una risposta più pertinente.
    La commissione deontologica dell'ordine è un organo di disciplina, ha il compito di verificare il corretto comportamento deontologico degli iscritti.
    Normalmente si riunisce secondo necessità, senza cadenza fissa
     
    Ultima modifica: 7 Agosto 2014
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  9. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    La Commissione deontologica è un organo consultivo del Consiglio dell'Ordine al quale è affidato l'incarico di emettere il giudizio e le sanzioni disciplinari nei confronti dell'iscritto sottoposto a procedimento.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  10. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    infatti, credo comunque che un consiglio simile si riunisca non più di una volta al mese e la riunione si svolga per alcune ore, non credo vi possano essere chissà quante situazioni di valtazioni di violazione del codice deontologico da parte degli iscritti ad un ordine professionale
     
  11. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il fatto di essere iscritto all'ordine non comporta automaticamente che l'iscritto possa partecipare alla gestione della associazione. Questa viene gestita da un consiglio direttivo che viene eletto dagli iscritti. All'interno del consiglio viene nominato un presidente, un segretario, un cancelliere, un revisore dei conti ecc... ecc... . Sempre all'interno del consiglio si possono avere delle commissioni, che sono comunque controllate dal consiglio direttivo, alle quali vengo chiamati a partecipare soci di comprovata esperienza. Non è che accettano il primo laureato che passa per strada. Tra l'altro tutte queste attività sono svolte a titolo gratuito e solo per il presidente o in vece sua, qualcuno del consiglio direttivo, hanno il rimborso spese a piè di lista dei viaggi. Se si tiene un congresso internazionale ed il consiglio direttivo decide di partecipare ufficialmente, ci va il Presidente spesato dall'ordine; tutti gli altri che vogliono partecipare ci vanno a spese loro, o della azienda della quale sono dipendenti.
    Cara @Lira75 l'ordine professionale non è un condominio dove per partecipare alla assemblea o alle commissioni basta essere proprietario e dare la propria disponibilità.
     
  12. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    sarebbe interessante sapere esattamente quale quesito sta dietro la domanda, posta in un modo abbastanza sibillino
     
  13. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Per quanto riguarda la commissione deontologica queste viene formata secondo quanto è previsto dallo statuto dell' Ordine. Si riunisce quando c'é bisogno ossia ci sono delle segnalazioni per le quali si chiede all'ordine di verificare se il comportamento adottato da un iscritto rispetta la deodologia professionale dell' Ordine al quale appartiene. Ma non credo prorio che si faccia una riunione tipo processo. In genere è il presidente che avvisato dalla segreteria dell'arrivo di una comunicazione che riguarda il comportamento deontologico di un iscritto, manda la comunicazione ai componenti la commissione che questa è convocata. La data fissata è quasi sempre a distanza di 3/4 settimane; i cooptati devono dare la loro disponibilità altrimenti si sceglie un'altra data nella quale tutti siano disponibili. Nel frattempo l'iscritto viene avvisato che c'é in atto un procedimento a suo carico. Nel giorno della riunione i componenti leggono l' istanza e le motivazioni addotte. Se non ritengono che ci sia stato un comportamento non consono alla deontologia professionale rispondono sia a chi ha promosso l'istanza e sia all'iscritto che il procedimento è stato chiuso. Se ritengono che ci sia stato un comportamento non rispettoso della deontologia professionale, scrivono una lettera all'iscritto gli comunicano l'accaduto per il quale il suo comportamento verrà giudicato e di conseguenza lo invitano a presentare una sua memoria giustificativa del comportamento entro una data prefissata, generalmente 1 mese. La riunione della commissione viene fissata dopo un altro mese circa. In questa seconda convocazione, dopo aver letto le motivazioni del giudicato, si decide se l'iscritto ha tenuto un comportamento non consono alla deotologia professionale. In caso di accertamento si passa la palla alla Commissione Diciplinare la quale in base alla gravità del fatto disporrà per la sospensione per un certo periodo di tempo dall'Ordine fino alla radiazione dell'iscritto. I tempi non sono brevi.
    Questo si fa per un caso, ovviamente la commissione deontologica cerca di raggruppare tutti i casi pervenuti per cui è anche probabile che si riuniscano dalla mattina alla sera.
     
  14. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Parlo per esperienza, poiché sono stato segretario del Collegio dei Geometri con il primo Presidente, donna, d'Italia e consigliere per altri 4 anni.
    Il nostro Collegio opera in modo differente da quanto descrive Luigi. Il Consiglio Direttivo viene eletto dagli iscritti all'Albo. Il Consiglio, al suo insediamento nomina il Presidente, il Segretario ed il Tesoriere. Vengono poi nominate le Commissioni di lavoro che seguono le varie problematiche. I loro lavori vengono esaminati dal Consiglio che prende le decisioni di conseguenza. In rappresentanza del Collegio ciascun Consigliere partecipa ai convegni che riguardano il suo ramo di competenza. Al Congresso Nazionale, che si svolge ogni due anni in giro per l'Italia, può partecipare l'intero Consiglio ed è spesato di tutto. Alle riunioni di consiglio viene riconosciuto un gettone di presenza a tutti i partecipanti. Nelle trasferte vengono rimborsate tutte le spese di viaggio vitto e alloggio. Se la trasferta avviene con il mezzo proprio si ha diritto al rimborso chilometrico. Nell'esercizio delle loro funzioni, sia il consiglio, che i membri delle commissioni sono assicurati contro gli infortuni.
    Veniamo al mancato rispetto del codice deontologico. Quando arriva una segnalazione, sia che pervenga da un altro iscritto, da un cliente o da un qualsiasi cittadino, il problema viene passato all'attenzione del Consiglio il quale demanda al Presidente il compito di sentire l'iscritto in merito. Se le spiegazioni sono accettabili si archivia, altrimenti si nomina un Consigliere che dovrà istruire il procedimento disciplinare. L'iscritto viene convocato a comparire davanti al Consiglio, riunito in Commissione di Disciplina, che l'interrogherà per chiarire la vicenda. L'inquisito potrà farsi assistere da un avvocato o da un altro professionista. Al fine del procedimento viene letta la relazione dell'istruttore. Dopodiché, licenziato l'iscritto, la Commissione discute e decide a maggioranza. Le sanzioni vanno dal richiamo alla sospensione dall'esercizio della professione per un massimo di sei mesi. In presenza di condanne penali l'iscritto viene sospeso dall'Albo da oltre sei mesi fino alla cancellazione a cura del Consiglio Nazionale dei Geometri.
    Scusate se vi ho tediato, ma ho vissuto con piacere l'esperienza, dopo che diversi anni fa mio padre, anch'egli Geometra, era stato Presidente.
     
  15. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Ciao, sono un architetto e posso risponderti.
    Come giustamente ti ha risposto Daniele78, non esiste una riunione deontologica, ma sono possibili incontri con gli appartenenti all'ordine della provincia d'iscrizione che sono avvisati attraverso mail ed all'interno degli ODG si discute di procedure diverse.
    Prova, pertanto a contattare il tuo ordine e chiedere se vieni avvisato di riunioni, incontri, ecc. come ad esempio prova a guardare l'ordine degli architetti di roma, milano, torino, ecc. dove troverai i diversi appuntamenti programmati in base alle tematiche diverse.:)
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina