1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gladiatore64

    gladiatore64 Nuovo Iscritto

    Ho acquistato un immobile in un edificio nel quale è presente l'ascensore, il cui utilizzo non mi è concesso perchè il vecchio proprietario non aveva contribuito a suo tempo (1952) alle spese.
    Ho fatto fromale richiesta all'Amministratore di voler utilizzare l'ascensore pagando i relativi oneri.
    Dopo il totale silenzio dell'Amministratore più volte interpellato, ho deciso di chiedere insieme ad altri due condomini che rappresentavano 1/6 dei millesimi la convocazione di una assemblea straordinaria con all'ordine del giorno la concessione dell'utilizzo dell'ascensore previo pagamento degli oneri dovuti.
    Faccio pressente che tra i condomini ci sono alcuni esercizi commerciali anche essi non proprietari dell'ascensore.
    L'assemblea ha approvato a maggioranza la richiesta. Alcuni condomini proprietari dell'ascensore hanno votato contro non si capisce su quali basi e hanno dichiarato a verbale di voler impugnare la delibera assembleare, contestando la possibilità di esprimere il proprio voto a coloro che non erano possessori dell'ascensore.
    La domanda è: hanno diritto di impugnare la delbera? E' vero che il condomino non proprietario dell'ascensore non può partecipare alla votazione?
    Grazie
     
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A rigor di logica (CORREGGETEMI SE SBAGLIO), la votazione deve essere fatta solo da coloro che A SUO TEMPO CONTRIBUIRONO ALLE SPESE.

    Per convincersene, basta prendere il classico CASO LIMITE.

    Il Signor Rossi e il Signor Bianchi nel 1961 spendono Lire 10.000.000 per l'ascensore.

    Il Signor Gialli, la Signora Viola, il Signor Celesti e il Signor Neri decidono di non contribuire alla spesa, rinunciando per sempre all'uso dell'ascensore.

    Oggi - 2011 - ribaltone!! Gialli, Viola, Celesti e Neri decidono di usare l'ascensore. Fanno convocare una assemblea straordinaria, e chiaramente loro votano a loro favore, mentre Rossi e Bianchi votano contro.

    Vincono ovviamente Gialli, Viola, Celesti e Neri, per maggioranza evidente.

    In realtà questi ultimi 4 non possono, a mio avviso, votare per diventare proprietari di qualcosa che non possiedono. Tra le famose "parti comuni condominiali", l'ascensore NON vi rientra. Secondo me se impugneranno la delibera nei tempi e nei modi previsti, potrebbero anche spuntarla.

    Torno a ripetere: CORREGGETEMI SE SBAGLIO, non sono un legale né un amministratore di condominio, ragiono A INTUITO e ho il buon senso di ammetterlo ;)
     
  3. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti, è il classico caso dell'art 1123 3° comma cc;
    Qualora un edificio abbia più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell'intero fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di condomini che ne trae utilità.
    Le spese sono a carico dei soli proprietari e i voti in caso di delibere riguardanti il loro bene, sono riservati solo a loro, ovvero solo loro hanno il titolo per votare e mantenere il bene.
     
    A possessore piace questo elemento.
  4. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Grazie per il riferimento normativo, condobip :ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina