1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. dabruna

    dabruna Ospite

    Le spese ordinarie dell'ascensore mi sembra che vengono divise in funzione del piano e dei metri quadri dell'appartamento.
    Ma se al sesto piano ci abita una singola persona e al secondo piano abitano tre persone,
    ha senso e non è regolamentato il problema che quello al sesto paghi magari anche il triplo
    rispetto al piano inferiore nonostante l'ascensore venga usufruito diciamo 6 volte da entrambi gli occupanti ?
    Grazie
     
    A possessore piace questo elemento.
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non vengono conteggiate le persone, bensì i metri quadri e il piano a cui si trova l'immobile, per un motivo molto semplice: mica sono censite le persone che abitano in ogni appartamento! Così potrebbe accadere che al sesto piano vive - secondo le registrazioni del Comune - una ultranovantenne sola, mentre invece trattandosi di un appartamento di 120mq c'è la figlia, il genero, la nipote, i pronipoti, e stanno in 10 in quella casa.
    Quindi la ripartizione basata sul numero delle persone non è fattibile perché non si sa con esattezza quante persone transitano per i vari appartamenti, quindi l'unico criterio oggettivo è quello dei millesimi e dell'altezza a cui ci si trova. Al secondo piano magari ci sta ufficialmente una famiglia che in comune risulta di 3 persone, mentre magari ci sta di fatto solo il padre, perché la figlia convive e la moglie sta in Burundi in trasferta internazionale da 8 anni, e si accontenta di mandare una foto ogni 6 mesi senza necessità di tornare in Italia... Come vedi, contare le persone che risultano in Comune è poco significativo, la mia casa potrebbe essere un "porto di mare" anche se ufficialmente sono single! ;)
     
    A meri56 piace questo elemento.
  3. dabruna

    dabruna Ospite

    Basta che l'assemblea assegni ogni anni il numero "ufficiale" delle persone per ogni appartamento ed il gioco delle ripartizioni persone/piano è fatto.
    Poi se ti va bene che uno al 6 piano con un appartamento da 500mq (magari ...) paghi per l'ascensore più di tre persone in un appartamento di 70mq al secondo (o due al terzo) piano, mi devi spiegare dove sta il buon senso .....
     
  4. nicoz

    nicoz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La tabella delle spese per l’uso dell’ascensore sarà la stessa che serve per il vano scale, in quanto si servono dell’ascensore tutti i condomini ad eccezione di quelli del piano terreno.
    Oltre alle tabelle soprastanti, che sono le essenziali per condurre un condominio, ve ne sono altre che possono essere ugualmente calcolate ed applicate a secondo della necessità: per esempio la tabella relativa alle spese per la portineria e quella relativa alle spese dell’androne e della luce scale.
    Ripetiamo che le carature millesimali si basano su normative precise ed articoli del codice civile, ma gran parte della loro formazione è di carattere estimativo.
    L’approvazione delle tabelle millesimali, per non ingenerare liti e discussioni nel condominio, devono essere approvate con il consenso di tutti i condomini.
    Se provengono da un contratto insieme all’acquisto dell’appartamento si definiscono tabelle "contrattuali", se calcolate in sede giudiziale sono "giudiziali" ed infine se approvate dall’assemblea condominiale sono "assembleari"ciao;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina