1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. Sandro Brunotti

    Sandro Brunotti Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Il 24/5 Ricevo 3 assegni circolari emessi da bnl il 25 li verso nel mio conto su altra banca che secondo la nuova procedura li trasmette per immagine, privi di girata che faccio successivamente all'invio e per questo il 28 tornano impagati. In banca dicono che tornerà in 5-15 gg dalla centrale copia con dichiarazione di impagato e con quella dovrei andare dalla banca a che li ha emessi a roma per farli rifare, un incubo io sono fuori in altra città ed i soldi, miei, non sono disponibili a causa di un errore di procedura commesso dalla mia banca. Qualcuno sa dirmi se c' è la possibilità di indurre la banca a depositare la somma sul mio conto in tempi rapidi?
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ma come puoi aver versato senza firmare la "girata" ?

    Quantomeno un concorso di colpa.
    Trova un accordo con il direttore della tua banca.
     
  3. Sandro Brunotti

    Sandro Brunotti Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Firmato si ma dopo che l'hanno scannerizzato, quindi in banca fisicamente ci sono e firmati.
     
  4. Sandro Brunotti

    Sandro Brunotti Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    poi concorso di colpa in che se il cassiere spedisce l'immagine prima di controllare?!
     
  5. Dimaraz

    Dimaraz Membro Storico

    Proprietario di Casa
    "Concorso di colpa" (veniale) perché pure tu sai che devi firmare l'assegno per girata all'incasso prima di consegnarlo.

    Non sono addentrato nelle recenti regolamentazioni bancarie...ma ritengo che il "difetto" fosse comprensibile e nulla vieti una ripetizione della procedura di trasmissione.
    L'assegno "fisico" è e resta valido e, con la girata, conforme ed esigibile.
     
  6. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Si ! Minacciarli di chiudere immediatamente il conto corrente se non provvedono, entro 8giorni
    a metterti a disposizione, senza costi a tuo carico, un importo equivalente all'ammontare degli assegni bloccati per loro incuria e superficialità.
     
  7. moralista

    moralista Membro Senior

    Professionista
    Quanti giorni posso tenere nel cassetto assegno circolare non trasferibile, prima di metterlo all'incasso ed non avere sorprese?
     
  8. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Validità dell’assegno circolare: ha una durata definita?
    Non ha una durata eccessiva ma, anzi, è soggetto a delle scadenze che devono essere assolutamente rispettate per evitare problematiche al momento dell’incasso. In particolare (sfatato il mito dei 30 giorni), come incassare un assegno circolare? Perchè deve essere incassato entro 8 o 15 giorni. La prima scadenza è prevista se il beneficiario risiede nella stessa città della banca che lo ha emesso. La seconda, invece, è riservata a chi risiede in una località differente. Trascorso inutilmente questo lasso di tempo, l’assegno circolare non perde comunque la sua validità. L’unico inconveniente dinnanzi a cui si potrebbe trovare il beneficiario è la regola del titolo da parte dell’emittente, trovandosi anche, tra l’altro, nella totale impossibilità di rivendicare i propri diritti all’incasso sotto il piano legale.
    >>
    Per una disamina completa sull'argomento, leggi l'articolo:
    Assegno circolare: scopriamo validità, tempi, limiti e vincoli - Tasse-Fisco.com - Per pagare meno tasse
     
  9. moralista

    moralista Membro Senior

    Professionista
    Se l'assegno circolare viene emesso solo con copertura da c.c. o X contanti, come può non essere coperto?
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    I termini di presentazione di 8 e 15 giorni previsti per l'assegno bancario non valgono (analogicamente) anche per gli assegni circolari. Ex art. 84, primo comma del R.D. n. 1736/1933, il possessore decade dall'azione di regresso (contro gli eventuali giratari), se non presenta il titolo per il pagamento entro trenta giorni dall'emissione. Ma, ex secondo comma, l'azione contro l'emittente si prescrive nel termine di tre anni dall'emissione. Pertanto possono essere presentati per l'incasso entro quel termine.
     
    Ultima modifica: 4 Giugno 2018
    A Dimaraz piace questo elemento.
  11. Sandro Brunotti

    Sandro Brunotti Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Niente di tutto questo! Ho scoperto oggi che la mia banca ha inviato per via telematica l'assegno per l'incasso all'altra banca senza la mia girata(cosa che ho fatto dopo) ed ora,in base alla nuova procedura che prevede di inviare l'immagine al posto del cartaceo, bisogna rifarlo. E cosi se ne vanno 30 gg!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi