1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. AntoninoM

    AntoninoM Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    La moglie dell'amministratore partecipa alle assemblee con varie deleghe, quindi le delibere partono già con un certo vantaggio a favore dell'opinione dell'amministratore, come impedireste questo trucco?
     
  2. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Ciao ... mi sembra strano perchè per essere valida un'assemblea non sono sufficienti soltanto i millesimi, ma anche le presenza e pertanto se il numero di presenti e inferiore al previsto e l'assemblea raggiunge la validità soltanto per i millesimi, la stessa non è valida ...:pollice_verso:
    Ah ... in ogni caso un saluto per coloro che rispondono no è certo un'offesa ... anzi mi sembrerebbe un atto di rispetto ... :)
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Premesso che un'altra sezione del forum sarebbe stata più indicata per il tuo quesito. Oltre a sensibilizzare gli altri condomini sull'inopportunità di tale scelta, resta solo da controllare la validità di dette deleghe. Se i condomini sono più di venti, il delegato non può rappresentare più di un quinto dei condomini e del valore proporzionale (e cioè 200/1000). Salvo che il regolamento di condominio (e ciò anche quando i condomini sono meno di ventuno) preveda un vincolo più restrittivo.
    Il delegato rappresenta a tutti gli effetti il/i condomino/i da cui ha ricevuto la delega. Non è un rappresentante "a metà", che conta soltanto per il numero dei millesimi del/i condomino/i da cui è stato delegato.
     
    Ultima modifica: 2 Settembre 2015
  4. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Perché sarebbe un trucco? Se alcuni condòmini dànno la delega ad una persona, che male c'è? Forse quella persona non fa gli interessi dei deleganti?
     
  5. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    In questo caso, si evidenzia, come un amministratore di condominio, si avvalga della propria consorte, si ritiene che non sia nemmeno condomina, per fare da collettore di tutte quelle deleghe che riesce a raccogliere e portarle al volere della sua gestione. Come dire, l'Amministratore si garantisce una quota di voti che premia la sua gestione e gli dà autorità a imporre i suoi orientamenti.
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    No, casomai sono i condòmini deleganti che garantiscono voti a causa della loro dabbenaggine. Ad ogni modo il Presidente dell'assemblea dovrebbe accertare con estrema attenzione - magari a campione - che le firme in calce alla delega siano vere, soprattutto se la signora NON è condòmina (uhu!, e che c'entra?). Anche se la signora si offende ("ma Lei, come si permette di dubitare di me, io sono una signora onorata, ha capito?"). [modalità 'coda de paja', ndr]
    Il Presidente a questo punto potrebbe e dovrebbe replicare seccamente e seccato: "Signora, io ho precise responsabilità penali su false dichiarazioni, ha capito?".
    Il suddetto battibecco è forse l'unico caso in cui l'uomo prevale sulla donna e ha l'ultima parola.
    Ahiahiahi signora Longari!!!
     
    Ultima modifica: 2 Settembre 2015
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Potrebbe anche essere un perfetto estraneo...e voi nulla potreste fare.
    Potete "limitare" il numero di deleghe (quantità anche in senso restrittivo rispetto a quanto concede la Legge) che un singolo delegato possa rappresentare e/o limitare le "generalità" di chi possa essere delegato (per esempio solo un altro proprietario o un componente del nucleo famigliare)...ma la cosa và inserita come norma nel Regolamento di Condominio.
     
  8. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sarei curioso di sapere se questa signora consorte, per il tempo dedicato all'assemblea percepisca un qualche compenso. Gli albionici dicono: Time is money.
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Invece i Romani sussurranno: "Nun ce provate ché sennò ve corco de bòtte". Lo sussurrò giorni fa anche Marino a un Casamonica che gli aveva detto "Io so' io e tu nun sei un kazzo!" [scherzo, ndr].
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Mah, forse lavora di notte, con l'amministratore-cassiere.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  11. AntoninoM

    AntoninoM Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ringrazio tutti per la solerte collaborazione, mi sembra che il "trucco" non abbia vie di uscita, fatte salve le norme del Codice Civile. Il tutto serve ad aggirare il fatto che l'amministratore non può più ricevere deleghe, ma forse il divieto avrebbe dovuto essere esteso anche ai familiari!
    Mi scuso se non ho posto la questione nella rubrica giusta, fatemi sapere quale doveva essere.
     
  12. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma signora da sola raggiunge il numero per poter aprire e convalidare la riunione? se è si non potete fare niente ma se non ha i millesimi giusti potete mandare deserte tutte le riunioni, nel frattempo organizzarvi per raggiungere una maggioranza per controbatterla e nel caso cambiare anche l'amministratore, dovete convincere gli altri alla mala fede dell'amministratore come fare? create delle situazioni trabocchetto che lui ci possa cascare dentro con tutti e due piedi cosi fate aprire gli occhi ad altri condomini che sono silenti.
     
  13. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ma no! Si può delegare chiunque tranne l'amministratore, il quale non può ricevere deleghe.
     
  14. AntoninoM

    AntoninoM Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Certo, appena ho letto, ho provveduto.
     
  15. AntoninoM

    AntoninoM Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Un dubbio: se un condomino è presente fisicamente e porta due deleghe, a parte i millesimi che si sommano, i presenti all'assemblea sono 1 0 3?
     
  16. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Tre, uno in persona e due rappresentati per delega.
     
  17. luciano1949

    luciano1949 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Alla fine di tutte queste "chiacchiere assembleari" l'ultima persona da chiamare in causa è la moglie dell'amministratore, se ha raccolto REGOLARMENTE le deleghe, gli unici che hanno una responsabilità sono i deleganti........ li avete interpellati per conoscerne i motivi di una delega alla signora? (ammesso che esistano dei motivi seminascosti), poi queste assemblee finiscono sempre a favore dell'amministratore? perchè se così è significa che la maggioranza (fra deleghe e partecipanti supera già il 51%) è già esplicita prima dell'assemblea.
    Quando abitavo in condominio io ci mandavo mia suocera..... :)
     
  18. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ti vendicavi eh!:applauso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina