1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. rampinelli

    rampinelli Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    di solito la prima convocazione di assemblea va sempre deserta.
    Cosa succede se in seconda convocazione non si raggiunge per millesimi presenti e/o per numero di condomini presenti (quali sono i quorum minimi affinchè l' assemblea sia dichiarata valida ?) il quorum minimo ?
    Grazie.
    Renato Rampinelli
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    L’assemblea, può cominciare le operazioni soltanto se sono presenti:
    • in prima convocazione almeno la maggioranza dei partecipanti al condominio che rappresenti i due terzi del valore dell’edificio
    • in seconda convocazione almeno un terzo dei partecipanti al condominio che rappresentino almeno un terzo del valore dell’edificio.
    Si parla in questo caso di quorum costitutivo.
    Nella verifica delle presenze a questi fini si deve tenere conto anche delle c.d. deleghe.
    Con questo termine si intende l’incarico che uno dei condomini conferisce ad altri (normalmente un altro condomino) di rappresentarlo in assemblea e di votare le singole deliberazioni al posto suo.
     
  3. rampinelli

    rampinelli Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    scusa quanto mi hai risposto lo sapevo già, io volevo sapere se in seconda convocazione non si raggiunge almeno un terzo dei partecipanti al condominio che rappresentino almeno un terzo del valore dell’edificio (quorum costitutivo) cosa succede ? Come si può procedere ?
    Grazie
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Il quorum cambia dalla 1a alla 2a convocazione della stessa riunione ma non cambia se si riconvoca un'altra assemblea che si comporrà sempre di 1a e 2a convocazione con gli stessi quorum utili per l'approvazione degli argomenti all'ordine del giorno.
    In pratica dovete riconvocare l'assemblea per una nuova riunione, con 1a e 2a convocazione, e rendervi parte diligente nel far intervenire i condomini o, al limite, farvi fare le deleghe secondo il regolamento di condominio.
     
  5. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sarà necessario rifare tutta la procedura con 1° e 2° convocazione come già detto da Jerry, infatti se non si costituisce regolarmente l'assemblea neppure in 2° convocazione non si potrà neppure iniziare ne deliberare.
     
  6. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    E' saggio fare le riunioni presso il condominio stesso. Se non si raggiunge il quorum si sguinzaglia la gente a tirar fuori qualcuno di casa o a fargli firmare la delega.
    Lo so che sembra una risposta cretina e superficiale, ma l'ho visto fare. Non credevo ai miei occhi. A quel punto però è stato possibile procedere.
     
  7. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Elisabetta, possiamo anche dire che è la norma. Da me allo studio dell'amministratrice ci si telefona e ci si fa dare la delega così. In seguito certamente la si consegna firmata.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non tutti i condomini hanno una sala assemblee, pertanto non raggiungendo il quorum si continua ad indire nuove assemblee fino al raggiungimento del quorum anche con tante deleghe, valide anche telefonicamente se in presenza di testi
     
  9. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Precisiamo che ora non sono più valide le deleghe telefoniche ma solo scritte (Disp. att. cc art. 67)
    Quindi se c'è il testo scritto è inutile la telefonata a conferma :)
     
  10. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La delega firmata si provvede successivamente a fornirla. Ci vuole elasticità, non sono in ballo milioni. Ancora un po' d'onore per la parola data c'è
     
  11. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sempre che tutti i condomini siano elastici nell'accettare una delega postuma :):^^:;)

    Ci vuol poco a chi è interessato far annullare un deliberato, sempre che lo voglia, per cui attenzione su queste leggerezze.

    Le norme sono chiare, per cui atteniamoci a queste e senza deroghe, che forse è meglio per tutti
     
    Ultima modifica: 7 Gennaio 2014
  12. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Modifichiamo la legge sul condominio abolendo la doppia convocazione. L'attuale prima convocazione è fatta in orari assurdi per scoraggiarne l'effettuazione.
     
  13. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Accolgo la proposta fissando i minimi per le delibere, raccogli le firme per il referendum per la modifica dell'art. 1136 cc, io non ce la faccio più, a te il pallino :)
     
    Ultima modifica: 7 Gennaio 2014
  14. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sono cadute?
     
  15. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Spero non si siano fatte male, ma che c'entrano le cadute?

    p.s. spero e mi auguro che non tergiversi come fai di solito ma ti attenga al tema in esame.
    Assemblea di condominio
     
    Ultima modifica: 7 Gennaio 2014
  16. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    I
    Sono sempre cristallino, quindi sono un tergicristallino...
     
  17. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Bhe allora se sei cristallino sarebbe bene rientrare in tema :)
     
  18. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    tutto sta al presidente dell'assemblea se accettarle o meno poi le dovra confermarle
     
  19. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    come dice condobip, fidarsi è bene non fidarsi è meglio. Certo che se non c'è una relazione fiduciaria tra il telefonista e il telefonato, il telefonista farebbe bene a non impicciarsi perchè le sue deleghe potrebbe rigirarsi contro. Generalmente ci si fida della parola data. Se ci si sporca con così poco...si vale meno di niente
     
  20. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Mi spiace, ma non è così che dice la norma, le deleghe devono essere scritte, e non confermate "dopo" :)

    Disp. Att cc art 67. Ogni condomino può intervenire all'assemblea anche a mezzo di rappresentante, munito di delega scritta.
    ...

    Per cui mancando la delega scritta, il Presidente dovrà respingerle e non accettarle.
    Pena l'annullabilità su ricorso.
    Ovvero anche se la delega scritta giungerà dopo l'assemblea il Giudice dovrebbe (direi dovrà) ritenerla assolutamente inefficace.
     
    Ultima modifica: 7 Gennaio 2014

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina