1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. DanteMo

    DanteMo Nuovo Iscritto

    Salve e grazie a Voi tutti per la Vs attenzione.
    Ho questo dilemma.
    Ho deciso di un immobile all'inquilino e nel richiedere il certificato di corretto pagamento del canone condominiale, ho scoperto di dover pagare delle ulteriori spese straordinarie.
    Fin qui nulla di nuovo, se non al fatto che rileggendo attentamente il verbale di condominio, ho scoperto che sia le spese straordinarie che la nomina dell'amministratore, erano state convalidate inserendo nella lista dei partecipanti all'assemblea l'inquilino, (senza che io avessi dato delega), e senza avere avuto convocazione. Senza i miei millesimi (41), avrebbero 460 e non 501 come riportato sul verbale.
    Navigando sul WEB, ho trovato questa senza "Cassazione sent. n. 11943/2003" che dovrebbe dichiararla NULLA. Ma con l'Amministratore e con l'inquilino, come dovrei comportarmi?
    E' gradito un qualsiasi aiuto/consiglio
     
  2. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    grazie a questo forum h imparato che anche gli inquilini hanno diritto di partecipare ad alcune riunioni, dipende dalla materia. se la tua riunione riguarda oggetti su cui potevi decidere solo tu allora potresti provare a chiedere all'amministratore dov'è la tua delega e chiedergli di ripetere la riunione e di decidere nuovamente sul tema che ti interessa.
     
  3. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    per annullare una assemblea condominiale
    Puoi anche impugnare delibere che sono state prese ad un'assemblea non valida (era presente un numero insufficiente di proprietari), o da una maggioranza non valida, così come tutte quelle contrarie alla legge o al regolamento di condominio, con un limite di tempo. Tieni presente che questo limite è di 30 giorni, e decorre dalla data di deliberazione (per chi era presente ma in disaccordo), e dalla data di comunicazione (per chi era assente all'assemblea).
    Comunque l'impugnazione si propone nei confronti di tutti gli altri condomini o dell'amministratore innanzi al Tribunale territorialmente competente.
    L'onere di provare il vizio che affligge la deliberazione impugnata è a carico del condomino impugnante.
     
  4. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Se trattasi di un vizio insanabile che comporta la "nullità" della delibera, l'impugnazione non è soggetta al termine di 30 gg.
     
  5. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    non c'e' termine allora????
     
  6. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Si!
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  7. edocappa

    edocappa Membro Attivo

    A me è capitato di avere un amministratore eletto con una delibera da oltre cinque anni priva di qualsiasi maggioranza. Vi chiedo se questa delibera si può ancora impugnare e se per voi quello che fa o è stato fatto è nullo.
     
  8. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    differenza tra delibere nulle ed annullabili?
    C'è distinzione fra le delibere nulle e quelle annullabili. Sono nulle le delibere che:
    o non sono mai sorte per mancanza di quorum;
    o hanno fatto oggetto di decisione materia che esula dai poteri dell'assemblea;
    o sono state prese da un'assemblea nulla (l'assemblea è nulla quando non tutti i condomini sono stati convocati o quando non ha raggiunto il quorum per la validità).
    Sono annullabili le delibere che:
    o sono in contrasto con le norme del regolamento di condominio o con le norme derogabili del codice;
    o sono conseguenti a un'assemblea annullabile.
    La differenza tra annullabile e nulla è importante: una delibera annullabile diviene pienamente valida dopo un certo periodo, se non è stata impugnata. Una delibera nulla, invece, non è mai valida.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina