1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ogpls

    ogpls Membro Attivo

    qualcuno sa darmi qualche informazione su delle assicurazioni che tutelano il proprietario in caso di non pagamento del canone da parte dell'inquilino? io sono di Torino a chi mi posso rivolgere?
     
  2. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
  3. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    di queste assicurazioni ce ne sono tante, il problema è vedere se funzionano in caso di necessità?
     
  5. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Hai ragione, molte volte non si sa chi c'è dietro queste assicurazioni. Sinceramente non ho esperienze in merito.
     
  6. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La fidejussione è una valida garanzia per il proprietario contro eventuali inquilini morosi, naturalmente occorre prestare attenzione alle clausole ivi contenute per non incorrere in spiacevoli sorprese e cioè chiudere in mano un pugno di mosche.
    Credo che, un onesto conduttore, che s impegna con un regolare contratto di locazione non ha alcun problema a tranquillizzare il proprietario concedendogli la stipula di una fidejussione .
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    con i problemi a incassare i canoni di locazione, figuriamoci al giorno d'oggi che possano rilasciarti anche un fidujussione bancaria ciao
     
  8. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    beh
    mi guarderei bene da affittarlo al primo che capita sicuramente, piuttosto preferirei tenere l'immobile disponibile per evitare di incorrere in spiacevoli sorprese e grane che ti portano via danaro e salute.
    Ovviamente, è impensabile che un lavoratore precario, che a stento riesce a pagarti il canone mensile accetti una fidejussione bancaria ma chi ha un lavoro stabile e non ha nessun problema.
    Saluti
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non è questione di avere un lavoro o meno, il problema se non a una casa propria deve andare sul mercato delle locazioni il quale serve proprio per questi tipi di clienti, per versare la fidejussione bancaria il locatario oltre alle spese inerenti a tutta la pratica ed agli anticipi, deve anticipare alla Banca un deposito pari al costo della durata della fidejussione, e ti sembra poco, ciao p.s. oltre alla barba se ti metti qualche capello nella figura dell'avatar saresti più presentabile, ciao
     
  10. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    questi "tipi di clienti" come li definisci tu, io cerco sempre di evitarli e aspettare che trovi un conduttore che sia disposto ad accettare il mio contratto in alternativa preferisco tenerlo a disposizione o vuoto (un sacco di beche e rogne in meno).
    Invece, in merito all'avatar non sempre l'abito fa il monaco......spero che tu sia sempre appariscente come i fiori nel tuo avatar.......
    ciao
     
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non è un tuo contratto ma un contratto bilaterale, solo così il mondo delle locazioni va avanti, e non con contratti unilaterali ciao
    p.s. la mia volevasi essere una battuta, non un'offesa ciao se non si scherza tra forumisti tanto vale scambiarsi pareri, anche se non sempre condivisi, ciao
     
  12. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ovviamente deve essere bilaterale il contratto, condiviso da entrambi conduttore e locatario ma rimane il fatto che il conduttore non è obbligato ad accettare le mie condizioni, è libero di cercare altrove tanto, se è malintenzionato, primo o poi un pollo di proprietario da spennare lo trova.
    p.s. non me ne volere, ma anche a me piace scherzare, ognuno esprime il suo pensiero anche nello scherzo.
    Ciao
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
  14. lazialia79

    lazialia79 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ciao
    il mio consiglio è di non utilizzare assicurazioni ma soprattutto STAI LONTANO DA SOLOAFFITTI. Ho avuto la malagurata idea di appoggiarmi a loto, mi han messo in casa tizi allucinanti e l'assicurazione Creocapital con cui mi hanno fatto stipulare il contratto NON MI HA PAGATO e loro se ne fregano...
    Sorpresina finale: l'assicurazione è ora in liquidazione (basta fare ricerca su INternet), i soldi chi li vede più!
    D'ora in avanti solo fidejussione bancaria, sennò la casa rimane vuota.
    in bocca al lupo
     
  15. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    condivido pienamente,
    piuttosto che vivere l'angoscia di un inquilino moroso prefersico affittarlo solo con fidejussione bancaria altrimenti può rimanere anche vuoto l'appartamento.
     
  16. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    nella vita bisogna saper anche rischiare, è troppo facile pensare che tutto fili sempre liscio e le esperienze negative quando le fai, se poi è solo una o più proprietà da mettere a reddito, bisogna saper essere preparati anche al peggio, con questi chiari di luna che nel prossimo futuro non si schiariscono per niente, ciao
     
  17. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sono parzialmente d'accordo,
    schivare il rischio e ridurlo ai minimi termini penso che sia un comportamento a fattor comune che tutti dovrebbero osservare se poi, pur di affittare l'immobile si è disposti ad accettare un rischio elevato affitando al primo che capita, beh ognuno è libero.
    Sono consapevole che la vita non offre "solo" esperienze positive ma bisogna essere preparati a convivere, qualora si presentassero , anche quelle negative.
    ciao
    buona domenica
     
  18. ogpls

    ogpls Membro Attivo

    non ho capito se questa assicurazione deva essere pagata dal proprietario o è invece l'inquilino che la paga invece di versare i 2 mesi di cauzione? ed inoltre l'assicurazione che paghi all'inizio una tantum è valida per la durata del contratto tipo 4 anni oppure ogni anno allo scadere va versata la quota?
     
  19. tuonoblu

    tuonoblu Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    l
    è a carico dell'inquilino, che stipula una fidejussione bancaria a garanzia per il proprietario.
    Dipende dal tipo di contratto di assicurazione che ne disciplinano modalità di pagamento .
     
  20. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma come si procede per far stipulare una fidejussione bancaria? Come si verifica che è operativa? Mi fate un po' di chiarezza per favore? Immaginiamo che io trovo un locatario. Partiamo da qui. Come esigo la fidejussione? Come verifico che sia stata accettata? Fatemi capire per favore.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina