1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Dario®

    Dario® Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti,
    cerco di esporre la mia domanda con un esempio

    Premessa
    Se la base d'asta senza incanto è 100.000, posso offire 75.000 ma i creditori potrebbe decidere di rifiutare l'aggiudicazione anche se io fossi l'unico offerente, cosa che non succede se offro almeno la base d'asta.

    Domanda
    se offro 75.000 ed esistono anche altre offerte di cui almeno una pari a 100.000 si passa all'incanto? oppure si aggiudica automaticamente a chi ha offerto 100.000 ignorando le offerte inferiori alla base d'asta?
     
  2. Maria Albertoni

    Maria Albertoni Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Chiaramente parli di Aste presso il Tribunale.
    E' il Giudice a fissare il prezzo di partenza e l'offerta, pari ad una percentuale sempre fissata dal Tribunale, va presentata con assegno depositato prima che l'asta si apra e qualora non ti venga assegnato l'immobile, l'assegno viene restituito.
    Puoi trovare maggiori informazioni visitando il sito del Tribunale della tua città, altrimenti visita quello del Tribunale Civile di Roma che mi sembra abbastanza chiaro ed esplicativo.
     
  3. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se hai individuato la casa che ti interessa e hai effettuato tutti i controlli preliminari, se sei ancora dell’idea di partecipare all’asta, devi presentare un’apposita domanda in carta bollata contenente l’indicazione della somma che intendi offrire e che deve essere pari almeno al valore minimo stabilito dal Giudice.
    Il fatto che sia un'asta giudiziaria senza incanto ciò non ti autorizza ad offrire cifre al ribasso. Devi aspettare che il Giudice se l'asta va deserta, riponga di nuovo all'asta l'immobile con un prezzo più basso.
    Comunque leggiti qua
    - See more at: Come funziona la vendita senza incanto di un immobile
     
  4. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il prezzo minimo offerto deve essere non inferiore al 75% della base d'asta.
    In caso di unica offerta il bene viene senz'altro assegnato all'unico offerente. Se l'asta è senza incanto, non c'è possibilità di ulteriori offerte al rialzo successive all'aggiudicazione.
    Se vi sono più offerte, il giudice chiede se vi sono partecipanti disponibili a partecipare al rialzo. Se non ve ne sono il bene viene assegnato a chi ha fatto l'offerta più alta, altrimenti a chi presenta il rialzo maggiore.
     
    A Dario® piace questo elemento.
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il giorno dell’asta ci si presenta in Tribunale dove verrà eseguita la lettura delle offerte pervenute: se c’è una sola offerta il giudice, una volta sentiti i creditori, dispone la vendita ma solo se il prezzo supera di almeno il 20% della base d’sta, se invece l’offerta è inferiore, e si presume che possano esserci prezzi migliori, si procede alla vendita con incanto. - See more at: Come funziona la vendita senza incanto di un immobile

    Sulla busta non dovrà essere apposta alcuna indicazione da parte dell'offerente. L'offerta è segreta ed irrevocabile e dovrà contenere: il cognome, il nome, il luogo e la data di nascita, codice fiscale, domicilio, stato civile, recapito telefonico del soggetto cui andrà intestato l'immobile (non sarà possibile intestare l'immobile a soggetto diverso da quello che sottoscrive l'offerta) il quale dovrà presentarsi all'udienza fissata per la vendita; se l'offerente è coniugato, ed in regime di comunione legale dei beni, dovranno essere comunicati anche i dati corrispondenti del coniuge; se l'offerente è minorenne, l'offerta dovrà essere sottoscritta dai genitori previa autorizzazione del giudice tutelare; se l'offerente agisce quale legale rappresentante di un altro soggetto, dovrà essere allegato certificato del registro delle imprese da cui risultino i poteri ovvero procura o l'atto di nomina che giustifichi i poteri; i dati identificativi del bene per il quale l'offerta è proposta; l'indicazione del prezzo offerto, che non potrà essere inferiore al prezzo minimo indicato nell'avviso di vendita, a pena di esclusione; l'espressa dichiarazione di aver preso visione della perizia di stima.
    da: Come funziona una vendita senza incanto

    francamente io non ho mai visto aste giudiziarie nelle quali viene fissato un prezzo base e partecipare offrendo meno del prezzo base. Poi può darsi che @tovrm conosca aste giudiziarie che io non conosco.
     
  6. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    @Luigi Criscuolo Da qualche mese è cambiata la disciplina delle aste.
    Quello che hai riportato si riferisce a quanto in vigore precedentemente.
    Ciao!
     
    A Luigi Criscuolo piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina