• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

il tetto

Membro Attivo
Professionista
Dal 1 luglio 2010 (in Lombardia) esiste l'obbligo nel caso di nuovo contratto di locazione (o rinnovo) consegnare all'inquilino la copia dichiarata conforme all'originale della certificazione energetica. A Cremona dal 6 settembre 2010 l'ufficio delle entrate per registrare i nuovi contratti di locazione chiede espressamente di allegare in bollo la copia della certificazione energetica (cosa che secondo me non è prevista dalla legge in quanto mi pare d'interpretare che tale obbligo esiste solo nel caso di compravendita) Vorrei un vostro parere e sapere come funziona nel resto d'Italia.
 

federobe

Nuovo Iscritto
Hai ragione , l'obbligo previsto è quello di consegnare l'ACE al conduttore , il documento dovrà essere "copia conforme" ,quindi se non si vuole dare un originale (di solito il tecnico ne prepara due), bisognerebbe andare in municipio o dal notaio per farsela dichiarare "CONFORME". Anche questo è un altro adempimento pesante e secondo me inutile :disappunto:.A Pavia l'ufficio delle entrate (registro) non chiede nulla ( per ora :sorrisone:). Saluti Roberto
 
  • Mi Piace
Reazioni:

cristianorossi

Membro Attivo
Professionista
L'agenzia delle entrate non ha diritto a chiedere l'attestato energetico in quanto l'obbligato è il venditore o locatore e chi ne ha diritto è l'acquirente o l'inquilino. In più farsi consegnare una copia con marca da bollo, vista anche la spesa, è un furto, però prova a dire di no all'agenzia delle entrate, ci riesci?.
 

Marco Costa

Membro dello Staff
Volete un'altro esempio di come gira l'Italia ? ?
Uff delle entrate di ALBA fa pagare bolli e diritti per vidimare i formulari rifiuti, quello di Bra (distanza 7km) stessa provincia come pure nel resto d'Italia li vidima gratuitamente

:risata: :shock::risata: :shock:
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto