1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fasa78

    fasa78 Membro Attivo

    Impresa
    Salve a tutti, per mia curiosità, ho 2 appartamenti in città , uno dove risiedo abitualmente da molti anni (indicato anche nell'anagrafica del comune oltre che nella carta d'identità) e uno sfitto a 5 km dal primo.

    Volevo capire. Se gli atti giudiziari per qualsiasi fortunato o sfortunato motivo vengono recapitati nella casa NON DI RESIDENZA a mio nome e non passo a prenderli nè all'ufficio postale nè da nessuna altra parte, cosa mi può capitare ?

    Grazie per le risposte.
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sarai crocifisso in sala mensa.

    Per quale motivo dovrebbero "spedire" presso un indirizzo in cui non risulti residente?
     
  3. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Può capitare che si riferiscano ad irregolarità o sanzioni se si riferiscono all'immobile in indirizzo, e li siano recapitati , non avendo fatto l'ente giudiziario accertamenti sul reale luogo di residenza?
     
  4. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Probabilmente gli atti notificati si riferiscono a fatti per i quali, a suo tempo, hai dichiarato la residenza nell'altro immobile.
     
  5. fasa78

    fasa78 Membro Attivo

    Impresa
    Gianco..... ok anche se "fosse" così ....quindi se dopo tanti anni abito e risiedo fisso in un'altra abitazione è legittimo che io debba ritirare quei atti (e che se non li ritiro c'è la presunzione che comunque li abbia comunque ritirati) oppure posso lasciare stare ?
    Sul "vecchio" campanello della vecchia casa chiusa per altro c'è solo il mio cognome...manco il nome... idem sulla casella postale.
    Questo è quello che volevo sapere.
     
  6. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Non ho detto quello, ho semplicemente proposto una causa del disguido. Se tu hai una residenza in altro luogo, puoi tranquillamente omettere il ritiro. Lo so per certo perché ho avuto la necessità di notificare un decreto ingiuntivo ad un emigrato in Germania che regolarmente non ritirava le raccomandate e che, poiché là non esistono le ricevute di ritorno, non riuscivo ad avere la prova dell'avvenuta notifica. Per risolvere il problema mi sono fatto rilasciare dal suo comune di nascita la residenza ufficiale e glie l'ho notificato. Con la prova che era stato notificato alla sua residenza senza che fosse ritirata, il mio avvocato ha chiesto il pignoramento della sua casa in Sardegna. Il problema si è risolto per incanto ed ha pagato tutte le spese, oltre al debito.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina