1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Si ravvisa una superattività da parte di condominioweb. E' quotidiano il suo intervento su facebook.
    Dopo le numerose discussioni provocate dalla ingiusta riforma del condominio, si ha motivo di ritenere che si tenti una riabilitazione. Le ingiustizie persistono e chi scrive ne paga le conseguenze.
     
  2. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ma cosa ci importa dell'attività di condominioweb su facebook?
    E poi se tu ne riscontri la "superattività" vuol dire che lo segui .... ma non sei mica obbligata. Io ho una pagina facebook ma non seguendo condominioweb non riscontro nessuna attività.
    La cosiddetta riforma del condominio ha cambiato poco le cose, non mi sembra una riforma epocale. Invece di essere criptica spiega cosa non ti va bene.
     
    A Luigi Criscuolo e alberto bianchi piace questo messaggio.
  3. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    E' di grandissimo interesse per me seguire condominioweb, a differenza di quanto accade a te. La riforma del condominio, nello stabilire la solidarietà tra nudo proprietario e usufruttuario nel pagamento degli oneri condominiali, ignorando la natura degli stessi, e non esigendo l'escussione preventiva del debitore principale, ha dato agio al mio amministratore di scegliere me usufruttuaria, la parte più debole, per il pagamento di spese straordinarie, con diffida. Sono dovuta ricorrere ad avvocato. Quale il tuo pensiero in proposito? Ora condominioweb tenta riabilitazioni per i danni che provoca.
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusa ma cosa c'entra Condominioweb con la riforma ? I parlamentari che approvano le leggi sono mica suoi dipendenti ?
     
  5. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    Infatti....:pollice_verso::occhi_al_cielo:
     
  6. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    I parlamentari, dei quali non si ha un bel concetto. approvano leggi presentate da chi?
     
  7. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Non conosco condominioweb tanto bene, ma essendo uno spazio in rete dedicato al condominio penso si "discuta" sui Risultati che può portare (o ha già portato la Riforma stessa)...poi come sempre c'è chi piace il commento e c'è chi no.

    Secondo me è stato un gran male elevare il numero massimo di unità abitative per rendere obbligatorio l'amministratore, già a suo tempo avevo postato un esempio di litigio con un condominio addirittura di 3 (meno dei 4 di prima)...figuriamoci cosa può succedere elevare il limite ad oltre 8.

    Io nel caso specifico ho visto e vedo quelle persone che si "accapigliano ancora adesso" e nessuno si sta preoccupando delle manutenzioni.
    Tutto bene e problemi loro , finchè un bel giorno a forza di non fare manutenzioni succede qualcosa di bruttino (come è successo nella galleria di Napoli).
    Tanto siamo in Italia, e nessuno si preoccupa, finchè poi quando succede quello che NON dovrebbe mai succedere avremo grandi titoloni sui giornali, marce di lutto per la città perchè qualcuno s'è preso un cornicione in testa.

    Una casa dura si tutta la vita, ma almeno una volta nella vita una manutenzione andrebbe anche fatta....se si vuole mantenere la piena efficienza dell'edificio e tante tantissime grane a non finire.

    Ora immaginatevi un litigio con denunce varie in un condominio di 7...da spararsi veramente.[DOUBLEPOST=1405005851,1405005792][/DOUBLEPOST]
    In parlamento esistono forze pro e contro...quindi per ognuno che dice la sua, c'è l'altro che ribatte.
     
    A meri56 e arciera piace questo messaggio.
  8. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La Lobby degli amministratori ?
    Ma gli amministratori non vengono eletti dai condomini ?
    Vuol dire che "i proprietari" sono malamente rappresentati dalle varie Associazioni di Piccoli Proprietari Immobiliari.
    Condominioweb (che non conosco assolutamente ) ritengo che sia un punto di incontro tra persone che abitano in condominio e che non appartengono alla sola categoria dei proprietari, esistendo anche quella dei locatari/inquilini.
     
    A meri56 piace questo elemento.
  9. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Si, mal rappresentati e si lobby degli amministratori. Assumo la responsabilità di ciò che dico perché ne sono convinta, anche perché ne ho avuto conferme. Quanto ha fatto oggetto della riforma del condominio era stato sostenuto precedentemente e con vigore dall'amministratore del mio condominio, che fa parte di un'associazione di amministratori. Condominioweb non ne è estraneo; i parlamentari non ne sono dipendenti, certo, però hanno aderito alle richieste. Sono un'anziana pensionata, usufruttuaria, so quel che dico. Ho avuto recenti prove del fatto che, attraverso questo
    Condominioweb, parlino amministratori di mia conoscenza.
     
  10. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Sarebbe bello sapere cosa siano queste "conferme".
    Per altro non sono amministratore, per cui... . Rimane il fatto come diceva qualcun altro @alberto bianchi , in un condominio esistono:amministratori, proprietari ed inquilini ( e qualche volta anche se stanno scomparendo) i portinai o portieri.

    Poi quando si fanno delle accuse ben precise si portano prove ben precise...
    Le accuse ci sono, per le prove...attendiamo con trepidazione.
     
  11. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Resti con la sua fiducia, le fa onore. Ho detto anche troppo. Di una strana coincidenza voglio comunque parlare. Si doveva tenere un'assemblea, in occasione della quale si doveva parlare di una veranda apposta senza aver chiesto il parere del condominio (non ero io l'autrice, tengo a precisare visto il suo malanimo nei miei riguardi) , ebbene condominioweb, il giorno precedente all'assemblea ha fatto una lunga dissertazione sulle verande. Senz'altro coincidenza.
     
  12. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    e quindi?? scusi ma cosa vuol dire??
    Solo perchè durante un'assemblea condominiale, si parla di problema di veranda non dichiarata ed il giorno dopo se ne parla sul sito non vuol dire proprio niente.

    Lei ha una lontana idea di quanti sono i condomini in Italia che hanno questi problemi ed altri?? ce ne sono a milioni...

    Se lei si fosse letta un pochino il forum (è pieno di domande inerenti a verande, antenne condominiali, impianti condominiali, muri, garages, tettoie...c'è veramente l'imbarazzo della scelta) non si sarebbe neppure posta il problema.

    Chi come me poi opera pure sul campo ne vede e stravede ogni giorno di queste cose...guardi che condominioweb (o chi per esso) non si sono mica inventati l'acqua calda.
    Sono cose trite e ritrite, l'importante, è che non solo se ne parli sui vari portali o forum ma si discuta COSTRUTTIVAMENTE su come eliminare il problema alla radice.
     
  13. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Se lei vuole rispondermi è pregato di non travisare quello che scrivo. Ho parlato di strana coincidenza e non del giorno dopo ma di quello l precedente l'assemblea, da far ritenere che chi aveva interesse a farlo si fosse servito di condominioweb, che quindi ci fosse stretta relazione tra l'amministratore e il sito. Ma vedo che lei non mi segue per niente.
    A proposito di COSTRUTTIVITA' le pare sia costruttivo provocare contenziosi (che sto pagando ora) per non escutere preventivamente il debitore principale in materia di oneri condominiali? La riforma non lo esige e gli amministratori fanno pagare chi loro aggrada.
     
  14. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Guardi io non traviso nessuno, leggo e rispondo di conseguenza. Per quanto riguarda gli amministratori (per quel poco che conosco e ho visto fare) non fanno pagare chi a loro più aggrada, Semplicente dovendo pagare i fornitori del condominio (sia per i servizi che per i lavori eseguiti) sono obbligati ormai ad escutere preventivamente e nel caso dei lavori di manutenzione a costituire il fondo necessario per i lavori. Sa poi perché a volte non pagano i proprietari per le spese?? Perché gli inquilini non versano in tempo o non versano proprio l'affitto (e parlo di contratti regolari in case agibili). Purtroppo signora, la crisi ha accentuato lo scontro tra amministratori, proprietari, inquilini e imprese... Sa qual'è la verità?? È una guerra tra poveri.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  15. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Purtroppo, questo è il vero problema !
     
  16. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Come fa a dire che gli amministratori non fanno pagare chi loro aggrada? Eppure lei è un imprenditore e non dovrebbe parlare a vanvera. A me, usufruttuaria, l'amministratore ha fatto pagare con diffida spese straordinarie (così sono stati definiti da professionisti).
    Se non è informato lasci stare.
     
  17. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Io non parlo Mai a vanvera vivo in condominio come lei, poi mi scusi è stata lei a prendersela con il nuovo regolamento condominiale o sbaglio?? Decidiamoci allora o uno o l'altro. Nessun professionista le farebbe pagare questo o quello perché ha deciso che lei è antipatica, c'è sempre un motivo. Se non fosse sarebbe sempre contestabile. Non tutti sono lì per fregare, come l'italiano forse medio pensa...
     
  18. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Secondo me il problema non sta tanto nella riforma del Condominio e nel presunto coinvolgimento di un sito nell'indirizzarla in un senso invece che in un altro e nella apparente superficialità dimostrata dall'amministratore nell'applicarla. IL vero problema sta nei rapporti tra usufruttuario e nudo proprietario. Se quest'ultimo è una persona seria ed onesta non dovrebbe avere problemi a riconoscere di chi è la competenza delle spese straordinarie, ed agire di conseguenza, rimborsando chi ha anticipato il pagamento.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  19. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Infatti. Hai centrato in pieno. Alla fine non c'è legge che possa normare l'etica di una persona; o ne hai o non c'è l'hai ( che tu sia professionista impresa, proprietario, inquilino/usufruttuario/comodatario o amministratore). Io lo so, tu lo sai, e la signora???
     
  20. fiorenza

    fiorenza Membro Attivo

    Inquilino/Conduttore
    Per concludere E' UNO SFACELO e non si sa porre rimedio anzi lo si sostiene.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina