• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

mogheghe

Membro Attivo
Buonasera,
espongo brevemente quanto segue:

è arrivato un atto di pignoramento dei crediti vs terzi intestata al condominio.
premessa
L'agenzia che faceva le pulizie (ora non le fa piu) ha contratto un debito vs il fisco di una determinata cifra. il condominio è stato citato nel atto di pignoramento chiaramente non come debitore vs il fisco ma come terzo.
In sostanza l'agenzia di riscossione chiede se il condominio è debitore nei confronti dell'agenzia di pulizia e nel caso chiede di pagare direttamente a loro . Il condominio NON ha debiti nei confronti dell'agenzia di pulizie: ha sempre pagato con bonifico le fatture ivi compreso gli' F24 .
Ora si tratta di comunicare all'agenzia di riscossione l'assenza di qualunque tipo di debito.
Il condominio è piccolo non c'è un amministratore esterno ma c'è un 'autogestione dei condomini.
Non avendo una pec si vuole delegare per comunicare con l'agenzia delle entrate, un intermediario (commercialista) che richiede una delega.
Veniamo al punto: in assenza di amministratore esterno la delega puo essere fatta da un condomino chiunque ? occorre una delibera condominiale? chi conferisce la delega deve indicarsi come legale rappresentante? come rappresentante comune? come amministratore protempore? è sufficiente?
Attendo info e grazie
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
in assenza di amministratore esterno la delega puo essere fatta da un condomino chiunque ?
No.
Senza un amministratore (irrilevante sia interno od esterno) dovete deliberare chi delegare...o firmare tutti come suggerito.

Presumo che abbiate comunque il Codice Fiscale...quindi chi risulta e con quale "carica" presso l'Agenzia delle Entrate?
 

griz

Membro Storico
Professionista
siete sicuri che sia necessario rispondere? Se non avete più debiti con l'impresa la cosa è dimostrabile, nessuno potrà citarvi per inadempienza
 

mogheghe

Membro Attivo
C'è scritto nell'atto che in caso "di mancanza di obblighi vs il debitore è gradita dichiarazione negativa del terzo....
PER ME è MEGLIO DICHIARARE CHE NON C'è ALCUNA PENDENZA ( se non quella che fanno venire quando mandano in giro ste cose:sorrisone:
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
siete sicuri che sia necessario rispondere? Se non avete più debiti con l'impresa la cosa è dimostrabile, nessuno potrà citarvi per inadempienza
C'è scritto nell'atto che in caso "di mancanza di obblighi vs il debitore è gradita dichiarazione negativa del terzo....
PER ME è MEGLIO DICHIARARE CHE NON C'è ALCUNA PENDENZA ( se non quella che fanno venire quando mandano in giro ste cose:sorrisone:
Quindi non mi preoccuperei nemmeno molto della formalità della risposta: il facente funzioni può gentilmente comunicare a nome dei condomini, che non hanno pendenze con la ditta. Certo che una risposta condivisa da tutti lascia più sereni anche i firmatari.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Quindi avete le prove che avete assolto al vostro compito. Bene sarebbe se poteste dichiarare che ogni prestazione è stata liquidata con la sottoscrizione di tutti i pochi condòmini.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
on-line OK ma a chi era intestato il collegamento usato, di chi era la carta anche se prepagata, faccio queste domande per farti riflettere che già uno di voi si è presa la responsabilità di tutti, pertanto conviene che sia lui a continuare cosi ha un senso
 

mogheghe

Membro Attivo
Chiedo: : c’è una interrogazione tra i cari condomini: chi si è recato all’agenia delle entratr per dotare il condomimio di codice fiscale risulta legale rappresentante per lagenzia
Secondo alcuni è semplicemtne una dicitura standard ma in realtà non puo rappresentare legalmente il condominio ma solo rappresntarlo per svolgere alcune attivita per contedel condinio.
Condermate?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Chiedo: : c’è una interrogazione tra i cari condomini: chi si è recato all’agenia delle entratr per dotare il condomimio di codice fiscale risulta legale rappresentante per lagenzia
Secondo alcuni è semplicemtne una dicitura standard ma in realtà non puo rappresentare legalmente il condominio ma solo rappresntarlo per svolgere alcune attivita per contedel condinio.
Condermate?
SE chi si è presentato allo sportello al momento della richiesta del Codice Fiscale lo ha fatto su iniziativa personale o su semplice delibera di incarico il suo nominativo è unicamente ad uso recapito/contatto rapido per le informative dell' Agenzia delle Entrate.

Solo una precisa delibera di nomina in qualità di Amministrare di Condominio gli conferisce la facoltà di rappresentare/agire per l'intero Condominio su determinate questioni.

LImitatamente alla questione ora posta: rispondere ad una domanda dell Agenzia delle Entrate = non necessità di deleghe assumendosi in proprio le eventuali responsabilità.

Però tu inizialmente hai chiesto sulla possibilità di delegare persona esterna al Condominio (commercialista)...e qui una delibera di delega è preferibile se non pretesa dal professionista stesso.
Quantomeno perchè poi potrà pretendere il pagamento da tutto il Condominio e non solo da chi gli formalizza l'incarico.
 

mogheghe

Membro Attivo
SE chi si è presentato allo sportello al momento della richiesta del Codice Fiscale lo ha fatto su iniziativa personale o su semplice delibera di incarico il suo nominativo è unicamente ad uso recapito/contatto rapido per le informative dell' Agenzia delle Entrate.

Solo una precisa delibera di nomina in qualità di Amministrare di Condominio gli conferisce la facoltà di rappresentare/agire per l'intero Condominio su determinate questioni.

LImitatamente alla questione ora posta: rispondere ad una domanda dell Agenzia delle Entrate = non necessità di deleghe assumendosi in proprio le eventuali responsabilità.

Però tu inizialmente hai chiesto sulla possibilità di delegare persona esterna al Condominio (commercialista)...e qui una delibera di delega è preferibile se non pretesa dal professionista stesso.
Quantomeno perchè poi potrà pretendere il pagamento da tutto il Condominio e non solo da chi gli formalizza l'incarico.
la delega verrà fatta dall'assemblea del condominio infatti.
Grazie
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
*******e
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
Piantala!
Alto