1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. francesca stellina

    francesca stellina Nuovo Iscritto

    Sto per comprare un appartamento 3locali più servizi
    Il proprietario si è deciso a far venir a prendere le misure per aggiornare il catasto solo 15 gg prima della data che l agenzia aveva fissato per il rogito
    Precisamente dovevano essere dichiarati 2 bagni (visto che già nel 2010 aveva creato 2 bagni dividendo a metà quello originale con un muro a tre quarti e rialzando il pavimento per mettere i tubi nuovi e poi sopra una nuova piastrellatura)
    Ora essendo stato diviso il bagno come descritto sopra
    il bagno adiacente alla cucina presenta :
    una vasca a ridosso della parete (che divide i 2 bagni) più sul lato a fianco adiacente allla cameretta un lavandino e sulla parete adiacente la cucina i sanitari. Questo bagno e relativamente ceco in quanto non presenta finestre
    L' altro bagno che invece ha la finestra la quale si affaccia sul balcone della cucina ha :
    la doccia a ridosso del muro di divisione il lavandino a ridosso del muro divisorio e sull altro lato a fianco la doccia i sanitari
    Oggi ho parlato col notaio il quale mi ha dichiarato che chiamerà un tecnico affinchè si decida se possibile far dichiarare sulla planimetria catastale gli effettivi reali 2 bagni anziche un bagno ed un ripostiglio(che in realtà è il bagno ceco senza finestra)
    Ragazzi mi sembra una barzelletta se non fosse purtoppo la realtà
    Com'è possibile che si debba dichiarare al catasto di avere un ripostiglio quando questo è un bagno e cè solo un muro a tre quarti che lo divide dall' altro?
    Cosa posso fare??
    attendo vostre risposte
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta per francesca stellina prima di tutto bisogna vedere se tutto quello che è stato fatto è a norma e dopo aver accatastato il tutto potete con certificazione da un tecnico fare l'atto di compravendita, il notaio se non c'è l'abitabilità come si trova e che tutto sia fattibile le modifiche che sono state fatte non fa l'atto non accettare cmpromessi ti troverai nei guai per cose fatto altrui, ciao adimecasa;)
     
  3. francesca stellina

    francesca stellina Nuovo Iscritto

    Grazie dei suggerimenti oggi ho parlato col miglior geometra che avrei mai potuto incontrare
    Un 'intero staff di persone che ci hanno illuminato con massima chiarezza
    Tra pochi gg faremo una riunione davanti al notaio in presenza di agenzia parte venditrice io ed il mio adorato geometra che oggi col suo staff mi ha dato davvero una mano
    Così obblighero la parte acquirente a mettere tutto a perfetta norma e potrò poi fare il sospirato atto di vendita con la massima tranquillità e sicurezza
    Non vedo l'ora di giungere a questa riunione liberatoria e al mio meritato atto felice
    E devo ringraziare che esistano geometri come quello con cui ho avuto il piacere di parlare oggi
    :)
    Quindi finalmente sto raggiungendo la soluzione dei miei problemi e finalmente comincio su questo a dormire sonni tranquilli EVVIVA:D
     
  4. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

    sono contento come geometra che un mio collega sia stato così illuminante...:applauso:
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x francesca stellina lo staf che ti ha risposta con sollecitudine e con gran soddisfazione vede portato a termini dei problemi che se taciuti non si sarebbero risolti fammi saper come va a finire ciao geom. Bettinelli ciao adimecasa:fiore:
     
  6. francesca stellina

    francesca stellina Nuovo Iscritto

    Son andata alla fatidica riunione e il proprietario non si è presentato
    Abbiamo discusso ugualmente del caso e abbiam concluso che il venditore doveva decidere quale delle 2 soluzioni proposte accettare per risolvere il problema a suo carico
    Comunque oggi la svolta finale il venditore propone di scalarmi di 7000 € il prezzo di vendita affinchè io provveda con l assistenza del mio geometra a risolvere i lavori da fare
    Il mio geometra proverà ad alzar la posta a € 8500 dopodichè vinta la sfida credo che acceterò fidandomi del mio geometra ad assolvere alla risoluzione del caso con gli adeguati lavori in modo da a questo punto far fare i lavori come dio comanda e senza più non dormirci bene la notte
    Credo a questo punto sia bene agire così poichè il mio geometra mi ha dimostrato gran professionalità
    :daccordo:
     
  7. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

    Giusto! ciao;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina