1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Cipollini

    Cipollini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Nel mio condominio di edilizia convenzionata, di circa 20 U.I., 5 condomini hanno utilizzato i sottotetti per ampliare i loro appartamenti, senza le relative autorizzazioni.
    Il Comune, saputo di questo abuso, ha richiesto gli oneri, la tarsu evasa e quant' altro.
    L' amministratore si è trovato nella necessità di rifare le tabelle millesimali e ci ha comunicato che tutti i condomini dovranno sopportarne i costi.
    Non toccano questi costi ai soli condomini che hanno realizzato questi ampliamenti determinando pure la necessità di rivedere le tabelle ?
    Ringrazio anticipatamente per i vostri contributi...;)
     
    A possessore piace questo elemento.
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ha parte la sentenza ed il commento dell'avvocato, il mio parere per quanto possa essere valevole, tale spese sarebbe da addebitare ha chi ha causato questo intervento di modifica dei mm. di pp., salvo sempre se risulta regolare in un condominio tale trasformazione, da ripostiglio ad ampiamento residenziale
     
    A possessore piace questo elemento.
  4. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A questo punto conviene discutere la cosa in Assemblea. 15 persone voterebbero a favore dell'addebito dei costi per il rifacimento delle tabelle millesimali ai soli 5 condomini che hanno allargato in abuso i loro appartamenti. Le 5 persone voterebbero contro. La conclusione è ovvia.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    chi ha creato il problema si deve assumere l'onere di risolverlo, e se avete una amministratore professionista oltre che redimere la questione deve adoperarsi per fa risanare o demolire quanto di abusivo è stato commesso ciao
     
  6. RobertoB67

    RobertoB67 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Non è così matematico.
    Se chi ha recuperato il sottotetto ha anche sanato l'abuso non è possibile che l'amministratore possa far demolire o risanare.
    Unico strumento a sua disposizione portare l'argomento in assemblea e se i condòmini interessati al recupero non si assumeranno gli oneri di rifacimento delle tabelle e neppure l'assemblea delibererà in tal senso non rimarrà che la via giudiziale.
     
  7. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Nuovo art. 69 delle Disp. Att. cc. , in vigore dal prossimo 18 giugno;

    69. I valori proporzionali delle singole unità immobiliari espressi nella tabella millesimale di cui all'articolo 68 possono essere rettificati o modificati all’unanimità. Tali valori possono essere rettificati o modificati, anche nell'interesse di un solo condomino, con la maggioranza prevista dall'articolo 1136, secondo comma, del codice, nei seguenti casi:
    1) quando risulta che sono conseguenza di un errore;
    2) quando, per le mutate condizioni di una parte dell'edificio, in conseguenza di sopraelevazione, di incremento di superfici o di incremento o diminuzione delle unità immobiliari, è alterato per più di un quinto il valore proporzionale dell'unità immobiliare anche di un solo condomino. In tal caso il relativo costo è sostenuto da chi ha dato luogo alla variazione.
     
    A RobertoB67 piace questo elemento.
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    niente è automatico, ma se hai creato o costruito anche se non autorizzato devi assumerti tutte le spese per portare o sanare quanto creato e se necessita un aggiornamento dei mm. di pp. devi anche assumerti l'onere di realizzarli
     
  9. RobertoB67

    RobertoB67 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Perfettamente d'accordo.
    Il non matematico è che chi è causa se ne assuma di propria iniziativa l'onere.
    Non a caso,infatti, la nuova formulazione dell'art.69 ha dovuto introdurre questa specifica.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina