1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. dan0909

    dan0909 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buongiorno, si parla sempre della possibilità di aumentare il canone di affitto alla scadenza del contratto 4+4, ma non mi é chiara la modalità.
    1. Il contratto decade alla scadenza per cui proprietario e inquilino sono, in quella data liberi da ogni vincolo e nel caso in cui vogliano proseguire nel rapporto redigono un nuovo contratto con possibilità di un aumento.
    2. nel caso non ci sia stata disdetta tutto viene automaticamente rinnovato per altri 4 anni senza alcuna possibilità di aumentare il canone.
    3. sei mesi prima della data bisogna dare disdetta all'inquilino e poi accordarsi verbalmente (perché si sarebbe legalmente perseguibili) per un aumento definendo la stipula di un nuovo contratto.
    Ringrazio per la vostra risposta
    dan0909
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Alla prima scadenza di quei contratti (cioè quelli stipulati ai sensi dell'art. 2, comma 1 della legge n. 431/1998), il locatore può avvalersi della facoltà di diniego del rinnovo del contratto, dandone comunicazione al conduttore con preavviso di almeno sei mesi, solamente se sussiste uno dei motivi indicati nell'art. 3 della legge stessa.
    Se non esiste uno di quei motivi, il contratto è rinnovato per i successivi quattro anni alle medesime condizioni.
     
  3. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Premesso che in un contratto 4 + 4 alla scadenza dell'ottavo anno il proprietario può disdettarlo per evitarne il rinnovo quadriennale senza dover specificare il motivo, direi che l'opzione n. 3 è corretta (se ti riferisci alla data fine dell'ottavo anno).
    Quindi almeno sei mesi prima della scadenza dell'ottavo anno il proprietario invia la disdetta all'inquilino.
    Poi gli può proporre un altro contratto con un canone maggiorato. Se l'inquilino accetta si stipula un nuovo contratto, se rifiuta deve rilasciare l'appartamento alla scadenza dell'ottavo anno.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    tu ti preoccupi di trovare una formula per chiedere l'aumento del canone, e non ti preoccupi di avere un locatario che ti paga regolarmente un canone e di tenertelo buono anzi buonissimo, BOH
     
    A gigasta piace questo elemento.
  5. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Concordo con Adimecasa, tuttavia bisogna anche vedere cosa sia successo dopo 8 anni , riforma del catasto, aumento tasse sulla casa, manutenzioni starordinarie effettuate ... e fare un bilancio se rischiare di perdere un buon inquilino o avere un giusto margine di guadagno. Generalmente i buoni inquilini accettano anche un aumento del canone qualora giustamente motivato e sono disposti ad un dialogo franco e corretto.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    in tutti i contratti rinnovati sia per scadenza, o per disdetta, non sono mai riuscito ad avere gli stessi canoni e redditi dei contratti precedenti specialmente quelli direzionale, addirittura sotto il 30 / 40 % con più locatari associati pur di tenerli occupati puliti e rientrare con le spese condominiale e tasse governative, altro che chiedere aumento, non vedo nessun spiraglio azzurro all'orrizzonte per il momento
     
  7. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Allora fammi gli auguri .... a fine mese un inquilino se ne va e ho messo in affitto allo stesso canone, c'è stato solo un anno, di quello in uscita.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    quando troverai un inquilino alla pari del precedente ti farò tanti auguri, purché rimanga per qualche anno ciao
     
  9. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    .... gli auguri in genere si fanno prima della ricorrenza.
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    quando troverai?
    sara una ricorrenza
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina