1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'auto convocazione si può effettuare in base all'art. 66 ecc. dopo che si è chiesto all'amministratore di provvedere, questi ha 10 giorni per rispondere, ma come si calcolano questi 10 gg.? dalla data della spedizione della raccomandata o dal ricevimento della ricevuta di ritorno? Questo è molto importante perché se l'amministratore sa che si tratta della sua revoca e non ritira la raccomandata passano 30 gg. se ricordo bene, per poi avere la notifica di giacenza e non ritiro della stessa.
    Pertanto?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    I 10 gg. se non erro si calcolano dalla data della firma della ricevuta della raccomandata da parte del destinatario.
    Per quanto riguarda i 30 gg. di giacenza trascorsi, per il non ritiro, la lettera ha valore legale come letta dal giorno stesso in cui il postino non avendo recapitato la raccomandata, ha lasciato nella cassetta della posta l'avviso di arrivo e di invito a ritirarla presso l'ufficio postale.
     
  3. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Scusa Jerri non c'è la possibilità di avere una certezza ? dove la posso cercare secondo la tua esperienza? sai devo combattere con condomini che prima mi spingono ad agire e poi vogliono certezze
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non esiste nessun termine di "30 giorni" per le notificazioni di atti a mezzo posta.
    Se il destinatario rifiuta di ricevere il piego (come era stato prospettato nella discussione), l'agente postale non lascia nessun avviso di arrivo e di invito a ritirarlo presso l'ufficio postale.
    La notificazione si ha per eseguita alla data in cui è stato constatato il rifiuto a ricevere il piego.
     
  5. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Nemesis mi è stato detto che le raccomandate per ritornare al mittente restano in giacenza 30 gg. volevo intendere questo.
    Pertanto io amministratore se vedo che è il postino e non apro la raccomandata non è stata consegnata, io condomino da quando devo considerare consegnata?
    chiedo questo perché abbiamo inviato la raccomandata all'amministratore con la richiesta di assemblea straordinaria ( per rimuoverlo) lui avendo delle talpe ha già saputo pertanto per far passare più tempo non ritira, che faccio?
    se è cosi per anticipare i tempi devo recarmi presso l'ufficio postale per verificarne lo stato e chiederne conferma?
    Spero di aver dato la giusta espressione al caso
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non è così.
    Se il destinatario o le persone alle quali può farsi la consegna rifiutano di firmare l'avviso di ricevimento pur ricevendo il piego, ovvero se il destinatario rifiuta il piego stesso o di firmare il registro di consegna, il che equivale a rifiuto del piego, l'agente postale ne fa menzione sull'avviso di ricevimento indicando, se si tratti di persona diversa dal destinatario, il nome e il cognome della persona che rifiuta di firmare nonché la sua qualità; appone, quindi, la data e la propria firma sull'avviso di ricevimento che è subito restituito al mittente in raccomandazione, unitamente al piego nel caso di rifiuto del destinatario di riceverlo. La notificazione si ha per eseguita alla data suddetta.
    Per sapere cosa succede anche negli altri casi, basta leggere l'art. 8 della legge n. 890/1982.
     
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Non è stata questa la mia affermazione di risposta. Ho scritto: per quanto la giacenza di 30gg. trascorsi per il non ritiro, che può anche verificarsi a causa dell'assenza del destinatario in casa, nel momento in cui passa il postino, il quale lascia un avviso di giacenza della raccomandata presso l'ufficio postale. Se il destinatario non ritira la raccomandata con A.R. viene rispedita al mittente con la causale di rifiuto ritiro o nome sconosciuto a tale indirizzo ecc...
    Nella mia cassetta delle lettere trovo sempre questo avviso suindicato e mi tocca recarmi all'Ufficio Postale per il ritiro.
    Le raccomandate in busta blu le quali contengono notificazioni giudiziarie se non consegnate o ritirate, vengono affisse nella bacheca pubblica del Comune per un tempo più breve, se non erro 10 gg.
    Notificazioni di atti a mezzo posta e di comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari. (GU n.334 del 4-12-1982)
    Per le raccomandate normali, solite, private: http://www.poste.it/postali/italia/raccomandata.shtml
     
  8. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Senza bisogno di andare alla posta, puoi seguire passo passo il tragitto della tua raccomandata col servizio apposito nel sito delle poste. Basta inserire il numero della raccomandata e scopri subito dove e', se giacente o consegnata o rifiutata. E' un servizio utile. Quando e' importante, intanto io mi stampo la pagina del sito, cosi' si vede che e' stata consegnata, col giorno e l'ora.
     
  9. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Elisabetta, è il servizio delle Poste chiamato dovequando? Grazie!
     
  10. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ragazzi se non ci foste bisognerebbe inventarvi, pertanto letto quello che dice L'art. 8 ecc. anche se non viene ritirato per un motivo qualunque, trascorsi dieci giorni dal tentativo di consegna la raccomandata e come se fosse consegnata.
    Correggetemi se sbaglio, poi per Vs. curiosità vedete che scrive questo avvocato http://avvocatofrancescazanoni.wordpress.com/2013/11/15/il-valore-di-una-lettera-raccomandata/
    penso che non abbia letto L'art. 8 oppure non ho capito niente io :)
     
  11. FRANCESCA ZANONI

    FRANCESCA ZANONI Nuovo Iscritto

    Professionista
    Egregio Signor "chiacchia", la legge 20 novembre 1982 n. 890 a cui Lei fa riferimento è rubricata "Notificazioni di atti a mezzo posta e di comunicazioni a mezzo posta connesse con la notificazione di atti giudiziari", pertanto la stessa - compreso l'art. 8 - riguarda la notifica degli atti giudiziari per i quali valgono i termini di giacenza da lei indicati.
    Quindi, per rispondere al dubbio che lei esprime nell'ultima riga del suo messaggio, sarei propensa per la seconda soluzione.
    cordiali saluti.
    Francesca Zanoni
     
  12. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ah! che piacere vedera che una professionista trovi un minuto per rispondere alla mia stupidità, la ringrazio e spero che non sia stato scortese nei suoi confronti, non era assolutamente mia intenzione ma su i social si usa un linguaggio un poco amichevole che potrebbe in alcuni casi sembrare scortese.
    Grazie ancora per l'aiuto
     
  13. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Scusate il ritardo nella risposta ma non accendo sempre il computer. Si, e' il servizio dovequando
     
  14. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Lo accendi una volta, poi resta acceso finché non lo spengi!
     
  15. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Grazie della notizia. :applauso: In effetti lo spengo visto che sto sempre in giro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina