1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. silverpad

    silverpad Membro Ordinario

    Impresa
    Salve a tutti gli amici del forum. Una nuova problematica da codice stradale. Ero in transito su una strada di un centro abitato e ho svoltato su una traversa a destra. All'angolo della strada ho urtato un'auto che sostava in area di intersezione, con tanto di segnaletica orizzontale giallo-nero sul cordolo del marciapiede (a meno di cinque metri dall'intersezione), a causa dello scarso spazio della corsia, in quanto un'altra colonna di auto proveniva in senso contrario, danneggiandola lievemente. Sono obbligato a risarcire il proprietario dell'auto nonostante il divieto di sosta in area di intersezione in centro abitato? Art. 158 commi 1 e 5 del Codice della Strada. Grazie a tutti coloro che sapranno rispondermi.
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Potrebbe trattarsi di concorso di colpa, tu perchè hai urtato e l'altro conducente per il aver sostato in un'area non concessa a parcheggio.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì, se non riuscirai a superare la presunzione ex art. 2054, comma 2 c.c. Hai sia l’onere di provare l’altrui colpa specifica, sia l’onere di fornire la prova liberatoria, prevista dal comma 1 di quell'articolo, di aver fatto tutto il possibile per evitare il danno.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Tu devi risarcire il danno causato, e la contraparte, se accertato da agenti di polizia locale dovra pagare una sanzione per divieto di sosta, ci poteva essere anche un pedone in quel posto lo avresti investito? per non aver previsto l' ostacolo
     
    A Rosario1955 piace questo elemento.
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Direi prorpio di si. Se è intervenuta la Polizia Municipale avrebbe comunque dovuto elevare una contravvenzione all'auto in sosta. Se non è intervenuta, dovresti rivolgerti al giudice invocando il concorso di colpa. In questo caso può darsi che il CTU proponga la sanzione per l'auto parcheggiata in divieto di sosta.
     
  6. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Niente concorso di colpa.Il danno va risarcito ed il mero fatto contravvenzionale non può aver rilevanza causale nella determinazione dell'evento dannoso (giurisprudenza e dottrina costanti).
    Quindi ok al parere di adimecasa che ricordo sempre caramente.
    Complimenti al Forum che ha acquistato una nuova e più bella veste grafica rispetto ai tempi dei miei interventi....
    Affettuosi saluti a tutti i miei vecchi amici..........
    Gatta
     
    A Alessia Buschi piace questo elemento.
  7. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo ma bisogna vedere caso per caso. Se tu, in una strada urbana a doppio di marcia, mi sorpassi sulla destra (fatto contavvenzionale) ed io istintivamente mi sposto verso il centro della strada e nell'acquisire questa posizione striscio una vettura che sta sopraggiungendo in senso contrario. Col cavolo che tu te la cavi pagando solo multa per avermi superato sulla destra. Ti conviene scappare. Altrimenti come mi è successo, che chi mi ha superato sulla destra si è dovuto fermare dopo 30 m perché il semaforo era rosso, io l'ho raggiunto, l'ho bloccato, abbiamo incominciato a discutere, gli ho il numero di targa. Nel frattempo il danneggiato ci ha raggiunti con la sua macchina, abbiamo continuato a discutere bloccando il traffico, è arrivata la Polizia Municipale; ha verbalizzato tutti; oltre all'automobilista danneggiato da me che era a mio favore c'erano anche due testimoni che stavano su una vettura che seguiva la mia (anche loro superati sulla destra). E' andata a finire, per accordo tra le assicurazioni, che l'assicurazione della macchina che mi ha superato sulla destra ha pagato il 50% dei miei danni ed il 50% dei danni della macchina che io avevo danneggiato; la mia assicurazione ha saldato la differenza al danneggiato e mi sono tenuto il 50% dei miei danni.
     
  8. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    No,Criscuolo.La fattispecie contemplata dall'utente è che il veicolo si trovava in sosta in stato contravvenzionale. Punto e basta.
    Inutile fare delle congetture che non c'entrano niente col caso in questione.
    Tu parli,viceversa,di un'ipotesi di "circolazione" con presunto sorpasso a destra nella quale rettamente è stata applicata la normativa dell'art.2054/2 cod.civ. a fronte di dichiarazioni tra loro contrastanti.E' appunto l'ipotesi di Nemesis.
    Gatta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina