1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mikifox

    mikifox Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Scusate la mia poca conoscenza in materia di certificazione energetica, ma mi trovo ad affrontare il problema avendo già firmato un compromesso di vendita relativo ad un terreno agricolo sul quale insiste un fabbricato ex rurale ed ora accatastato all'edilizio, il notaio, per il rogito, ha chiesto la certificazione energetica. La domanda agli amici del forum è questa: alla data odierna è possibile avvelersi dell'autocertificazione energetica in classe "G" e se si da chi deve essere redatta (da me proprietario o da un tecnico qualificato)???
    Ringrazio anticipatamente tutti
    miki
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    A mikifox piace questo elemento.
  3. giudittan

    giudittan Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Escluse le regioni Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Liguria e la provincia autonoma di Trento è consentito dalla legge evitare di fare la certificazione energetica dichiarando che l'immobile – se sotto i mille metri quadrati di superficie - ha costi della gestione energetica molto alti e che andrebbe classificato in classe G. Tale autocertificazione può essere contenuta nel rogito o anche in una dichiarazione allegata a parte e va trasmessa dal proprietario alla Regione entro 15 giorni.
    Con il “Decreto rinnovabili”, e l’aggiunta del comma 2-quater all’articolo 6 del Dlgs 192/2005 però, si impone negli annunci l'indice di prestazione energetica – derivante dall'attestato – e di fatto la certificazione diviene obbligatoria per tutti coloro che pubblicizzano la vendita di un immobile.
    A stretto rigore l'autocertificazione in classe G sopravvive solo in casi particolarissimi, quando non si fa alcun annuncio di vendita. Inoltre l'autocertificazione non è ammessa dalle direttive europee recepite per cui dichiarata quasi un atto illegittimo.
    Puoi scaricare il modulo qui: http://www.certificazioni-energetic...todichiarazione_certificazione_energetica.pdf
     
    A mikifox piace questo elemento.
  4. mikifox

    mikifox Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie molto esauriente, ma alcune leggi poi abrogate dal tar mi hanno creato un pò,direi assai, confusione e non riuscivo più a capire se in puglia alla data odierna potevo o no accedere all'utocertificazione in classe G. Ovvio sottinteso qualora ci fossero le condizioni.
    salutoni miki
     
  5. stebufi

    stebufi Nuovo Iscritto

    In base al par. 6 dell' ALL.A alla D.G.R. Puglia del 13/4/2010 n. 1009 dal 30/9/2010 anche in Puglia non è più consentito ricorrere all'autocertificazione di classe energetica G.
     
  6. JERRY48

    JERRY48 Ospite

  7. stebufi

    stebufi Nuovo Iscritto

    Mi pare che la risposta di Jerry48 possa dare adito a confusione.
    Ribadisco che in base alla deliberazione della giunta della regione Puglia da me richiamata precedemente, dal 30/9/2010 in Puglia non è più consentito effettuare l'autocertificazione in classe G prevista dalle Linee Guida Nazionali sulla certificazione energetica.
     
  8. Agatone

    Agatone Nuovo Iscritto

    La regione Puglia non riconosce più l'autocertificazione, io l'anno scorso in settembre ho acquistato una casa ed il venditore si è dovuto rivolgere ad un certificatore.
     
  9. mikifox

    mikifox Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ho la vaga impressione che si sta creando un pò di confusione. A me risulta che il tar puglia, sez.2, bari con sentenza nr.2426 dell'11 giugno 2011 abbia abrogato il regolamento regionale nr. 10 del 10.02.2010.
    La Regione con Dgr 16 febbraio 2011, n. 15 ha rinunciato a proporre appello alla sentenza rendendola definitiva.
    Per quanto sopra dovrebbero valere le direttive nazionali in mancanza di direttive regionali.
    salutoni miki
     
  10. mikifox

    mikifox Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    vedo che il mio quesito è chiaro come la nebbia. Qualcuno sa darmi delle indicazioni che non si prestano a varie interpretazioni come le leggi italiane.
    Insomma il regolamento regionale puglia nr.10 è stato abrogato opure no?
    In altre parole posso o no autocertificare?
    cordialmente miki
     
  11. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Allora, a mio parere, il regolamento regionale n° 10 è stato abrogato, poichè era lesivo dell'art. 177 comma 3 della Costituzione Italiana, (intervento da parte degli Ingegneri ecc., per non dare possibilità solo ai certificatori energetici di intervenire), per cui stanno lavorando per la nuova normativa, nel frattempo è sicuro al 3/4/12
    che solo in Abruzzo, Calabria, Campania, Sicilia è possibile l'autodichiarazione in classe G. Lo ha affermato il CTI.
    Per cui, penso che la nebbia si è diradata.
    Per essere più sicuro dei tuoi passi da fare, perchè non fai uno squillo al n° 080.5405953? Ti sapranno ragguagliare e togliere ogni dubbio.
    saluti
    jerry48
     
  12. mikifox

    mikifox Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Bella risposta la tua, caro Jerry 48, pensi che non lo abbia fatto???
    E' come interrogare un morto.
    Grazie comunque non dipende da te, miki
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina