1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. PAOLO GRASSI

    PAOLO GRASSI Nuovo Iscritto

    Mia madre,è piena proprietaria di un immobile ad uso abitazione (attico), che in data 01-02-2002, lo ha affittato all’inquilina in forza del contratto di affitto, regolamente registrato il 20-01-2002.
    In data 13-02-2012, la Conduttrice, decedeva senza eredi diretti, in quanto vedova e senza figli.
    L’unico nipote della Conduttrice, provvedeva dietro richiesta di mia madre, a far sgomberare l’immobile in oggetto, da mobilia e suppellettili, lasciando solo i pensili e il forno di cucina, in quanto promesso alla badante della Conduttrice;a tale proposito è opportuno sottolineare, che tale badante,assieme al fratello , hanno preso la residenza nell’attico di proprietà di mia madre, senza che la stessa avesse avuto una pur minima notizia;è opportuno far rilevare che il fratello della badante nessuna mansione aveva nei confronti della Conduttrice.
    In data 01-03-2012, la proprietaria, comunicava alla badante, che per i buoni rapporti intercorsi, permetteva alla stessa di soggiornare nell’immobile in oggetto, fino alla fine del mese di marzo (31-03-2012), termine quest’ultimo anche per il nipote dell’inquilina, il quale doveva provvedere al trasloco di tutta la mobilia, che come già sopra esposto, lo stesso ha provveduto allo sgombero nei termini accordati.
    In tale data la proprietaria invitava, la badante a lasciare il ridetto immobile, in quanto essendo deceduta la Conduttrice, non aveva nessun diritto di soggiornare nel ridetto immobile, a maggior ragione senza pagare l’affitto e le bollette delle utenze, facendole presente, che il lavoro di badante era cessato.
    La badante, ad oggi si rifiuta di lasciare l’immobile di proprietà, nonostante che la proprietaria abbia cessato le utenze del ridetto immobile e che più di una volta le forze dell’ordine abbiano cercato di convincere la stessa badante a lasciare l’immobile in questione.
    Domanda:in che modo legalmente e in tempi brevi posso far uscire la ridetta badante, la quale non ha nessun titolo a dimorare nell’attico di madre?
    Esiste un possibilità tramite un’avvocato a far uscire la ridetta badante, la quale ripeto non paga nessun affitto, e nonostante che mia madre abbia le chiavi di casa, date alla stessa dal nipote della Conduttrice, la badante si barrica letteralmente in casa.

    Grazie Geom.Paolo Grassi
     
  2. Per me è una abusiva che non ha nessun titolo per subentrare al contratto di locazione! Certo, se si barrica in casa, forse ci vorrà la forza pubblica. Ci vuole un buon legale!:daccordo:
     
    A celefini, alice67 e fashion piace questo elemento.
  3. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Condivido appieno quanto postato da Margheritabella. Sarà duro, ma con l'aiuto di un ottimo legale, si risolverà. Buona fortuna !!!!!. Purtroppo in Italia succede anche questo, casi analoghi, sono andati a finire anche su " striscia la notizia.
     
  4. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    rivolgersi all'autorita' giudiziaria con denuncia preventiva ai carabinieri che ,ascoltato il caso, consiglieranno la maniera migliore per fare uscire l'abusivo . Magari fare denuncia/esposto al Procuratore della repubblica di zona
     
    A celefini piace questo elemento.
  5. picia

    picia Nuovo Iscritto

    ed entrare in casa, sgomberare e sedersi visto che è casa tua? Hai provato a sentire i carabinieri?
     
  6. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Si chiama esercizio arbitrario delle proprie ragioni ed è il mezzo migliore per finire in un mare di guai.
     
    A e celefini piace questo messaggio.
  7. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La via più saggia, come già riferito da Margheritabella, Hanton21,è quella di adire le vie legali. Sarà un avvocato a consigliarti la via più semplice per raggiungere l'obiettivo. Entrare in un'immobile da abusivi è facile, mentre diventa difficile tirare fuori l'inquilino, ed evita come dice Picia, il fai da te, perchè potresti trovarti in " mare di guai ", come postato da Meri56.
     
    A piace questo elemento.
  8. chiaretta1960

    chiaretta1960 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Faccio un intervento "per assurdo". Non è questo il caso ma, avendo uno sfratto esecutivo in mano, se il proprietario di casa esercitasse arbitrariamente le proprie ragioni cambiando la serratura senza aspettare l'intervento dell'ufficiale giudiziario, non si invertirebbero le parti? A questo punto sarebbe l'inquilino che deve affidarsi ai tempi biblici a ai costi della giustizia e potrebbe darsi che non li voglia e non li possa affrontare, accettando suo malgrado l'azione di forza.
     
  9. picia

    picia Nuovo Iscritto

    forse sono stata travisata, al mio post ho anche aggiunto "i carabinieri cosa ne pensano?"proprio per evitare guai.
     
  10. Si, ma intanto tu ti becchi una bella denuncia, credo che ci sia anche del penale! Ne vale la pena?
     
  11. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    una denuncia e richiesta di intervento da parte dei carabinieri implica anche cheloro stessi ti consiglino di "cambiare la serratura"....a questo punto puoi agire anche con il "make it yourself ".....
     
  12. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Scusa Paolo Grassi hai riferito che sono intervenuti anche le forze dell'ordine per fare sloggiare questa badante,
    e non hanno però ottenuto nessun risultato; per quale motivo non ci sono riusciti?

    Si sa che le forze dell'ordine non intervengono facilmente per futili motivi, se sono intervenuti hanno ravvisato la gravità del caso, pure penale. Pertanto ci sarà qualche articolo del codice penale cui appellarsi perchè le forze dell'ordine facciano il proprio dovere per tutelare "i diritti altrui" in questo caso di "proprietà lesa".

    Che giustificazioni hanno prodotto a sostegno della ineficacia del loro intervento?

    saluti
    JERRY48
     
  13. Credo che per poter intervenire debbano avere l'autorizzazione di un giudice!
     
    A celefini e fashion piace questo messaggio.
  14. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Quindi se un tizio qualsiasi entra in casa tua, devono avere l'autorizzazione da parte di un giudice!
    La badante, non essendo proprietaria, non ha il "diritto" di richiedere il documento firmato dal giudice per fare entrare le forze dell'ordine!
     
  15. Ma la badante è residente lì e i carabinieri potrebbero non essere in grado di giudicare se è abusiva o no! Poi, per carità, se i carabinieri lo fanno, sono ben contenta per Paolo Grassi, anzi, glielo auguro di tutto cuore!:)
     
  16. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Un mio amico , ha ereditato dal padre un piccolo appartamento, al piano terra ex IACP. L'immobile aveva bisogno di restauri, per cui essendo inverso, si rimandò tutto alla primavera successiva per fare i lavori. Questo succedeva nell'autunno del 2010. Alcuni mesi dopo, un inquilino dove era l'immobile, sentendo dei rumori, e vedendo della roba stesa ad asciugare, chiama il mio amico per chiedergli se avesse affittato la casa. Il mio amico si reca presso l'abitazione e trova dentro una famiglia, che lì aveva stabilito la propria dimora. Avevano aperto la porta d'ingresso e sostituito il cilindro della chiave. Corsa in caserma dei carabinieri, affinchè intervenissero per sgombrare la casa. Niente da fare. Questa famiglia era conosciuta dai servizi sociali, poichè il suo capo famiglia, era uno che aveva frequentato spesso le patrie galere, e quindi di condizioni disagiate. Morale della favola, quella famiglia, abita ancora lì, poichè il giudice deve ancora decidere. Gli hanno detto anche di fare scongiuri, nella speranza che la moglie non resti incinta, emulando il personaggio di un famoso film, nel quale era protagonista Sophia Loren.
     
  17. Roba da matti! Guarda, a questi punti, mi metto anche io a scardinare porte! Non è più uno stato di diritto questo!
     
  18. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Hai ragione.
    Il nostro Stato è tutto uno sfascio.
    Guardiamo per esempio a chi occupa gli scranni, cosa stanno combinando.
    Pensa all'ultima uscita del nostro Presidente della Repubblica.
    Non c'è stato nessun "boom", nega persino l'evidenza!!! Oppure come detto da molti: "è sordo":shock:
     
    A piace questo elemento.
  19. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    In Italia si sa, la legge è forte con i deboli e debole con i forti. Allo stesso modo il fisco, colpisce sempre i soliti noti e favorisce i pochi ignoti ( solo per il fisco ), con barche da diporto, superauto e così via. Poi non parliamo dei politici, che hanno perso, secondo me, la faccia. Chiedono sacrifici solo a noi, mentre loro continuano a sperperare i nostri soldi. Fino a quando ?????. Mi auguro finisca presto !!!!
     
    A e piace questo messaggio.
  20. alice67

    alice67 Membro Junior

    Inquilino/Conduttore
    scusate ma perchè deve mettere avvocato e spendere soldi mica è in affitto la badante è solo un'abusiva che sta in una casa che non è sua dove non svolge nessun lavoro, magari ti farà pagare le sue bollette, oltre il danno anche la beffa non hanno dignità, magari c'è qualcosa da arraffare e sta prendendo tempo:soldi:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina