• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

masagu

Membro Attivo
Ciao a tutti,
il balcone di mia proprietà che vi allego in foto si sgretola e sono caduti dei calcinacci nel terrazzo del vicino. Secondo l'amministratore questa è una spesa tra privati e non condominiale. Mi ricordo però che tempo addietro era successa una cosa simile ed è stata fatta la messa in sicurezza da parte dell'amministratore e che la spesa sostenuta sarebbe stata defalcata quando veniva fatta la facciata. Idee? Pareri in merito alla situazione del mio balcone che si sgretola? Considerate che nella foto che vi allego vedete il pavimento del mio balcone che sarebbe il tetto del balcone del vicino. Grazie a tutti.
 

Allegati

Gianco

Membro Storico
Professionista
Qui ho trovato:
La suddivisione delle spese di balconi e sottobalconi
In sostanza, quindi si può dire che nel momento in cui ci si accinge alla ristrutturazione dei balconi si deve fare una distinzione fra chi vanno ripartite le spese:
  • la manutenzione del balcone spetta al proprietario dell’appartamento, che è l’unico titolare;
  • la manutenzione riguardante il rivestimento esterno di un balcone aggettante è di competenza del condominio e si ripartisce per millesimi fra tutti i proprietari;
  • la manutenzione inerente al rivestimento del sottobalcone spetta al condominio e si suddivide per millesimi;
  • la manutenzione riguardante i decori esterni dei balconi compete, anch’essa, al condominio e viene ripartita sempre per millesimi.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Se si tratta di balcone aggettante, la spesa è tutta a tuo carico, ad esclusione di quella per i frontalini, se avessero valenza estetica ( ma non sembra il caso).
Secondo me l'amministratore ha ragione, si tratta di opere private (tue).
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
per quanto riguarda le spese di manutenzione dei sottobalconi la giurisprudenza è abbastanza controversa: fino alla sentenza del Tribunale di Novara del 29 aprile 2010, che ha appunto dichiarato le spese di manutenzione del sottobalcone aggettante come spese condominiali, che è l'unica in tal senso, secondo la giurisprudenza costante tutti i balconi aggettanti appartengono al proprietario dell’appartamento di cui essi sono un prolungamento. Le spese di manutenzione sono a suo carico e il condominio non ha, a riguardo, voce in capitolo. Solo le spese per la manutenzione del sottobalcone incassato sono a carico del proprietario del piano inferiore, mentre quelle del sottobalcone aggettante sono a carico del proprietario del piano superiore.
Tanto è vero che se un condomino inserisce i tasselli per sorreggere una tenda nel sottobalcone del balcone sovrastante deve chiedere l'autorizzazione al proprietario del balcone medesimo non al condominio..
Ugualmente per i frontalini dei balconi aggettanti: le spese di manutenzione sono a carico dei proprietari dei singoli balconi: solo se sui frontalini ci sono fregi decorativi che conferiscono all'edificio un certo decoro artistico la manutenzione dei frontalini è di competenza condominiale.
Se il proprietario di un balcone aggettante non fa la manutenzione necessaria e porta il medesimo in condizioni tali da costituire pericolo per gli altri condomini o per persone estranee al condominio, in questo caso, l'amministratore ma anche il condomino interessato dalla caduta dei calcinacci, possono chiedere l'intervento dei VV.F. i quali provvederanno alla messa in sicurezza del balcone e faranno un verbale al proprietario del medesimo per il pagamento forzoso del loro intervento.
Nel caso invece i calcinacci colpiscano estranei, o auto parcheggiate in strada, queste persone dovranno chiamare la Polizia Municipale la quale redigerà un verbale dello stato in cui si trova il balcone ed i danni che ha provocato. Con quel documento i danneggiati potranno chiedere il risarcimento dei danni al proprietario del balcone.

Unica alternativa a questa situazione è che il Regolamento di Condominio Contrattuale attribuisca al condominio medesimo le spese di manutenzione di rivestimento esterno del parapetto,del sottobalcone e del frontalino dei balconi.
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
  • la manutenzione riguardante il rivestimento esterno di un balcone aggettante è di competenza del condominio e si ripartisce per millesimi fra tutti i proprietari;
  • la manutenzione inerente al rivestimento del sottobalcone spetta al condominio e si suddivide per millesimi;
perdonami ma i due passaggi che cito non sono tanto chiari.
ti rammento che ci si trova al cospetto di un balcone aggettante.
 

masagu

Membro Attivo
per quanto riguarda le spese di manutenzione dei sottobalconi la giurisprudenza è abbastanza controversa: fino alla sentenza del Tribunale di Novara del 29 aprile 2010, che ha appunto dichiarato le spese di manutenzione del sottobalcone aggettante come spese condominiali, che è l'unica in tal senso, secondo la giurisprudenza costante tutti i balconi aggettanti appartengono al proprietario dell’appartamento di cui essi sono un prolungamento. Le spese di manutenzione sono a suo carico e il condominio non ha, a riguardo, voce in capitolo. Solo le spese per la manutenzione del sottobalcone incassato sono a carico del proprietario del piano inferiore, mentre quelle del sottobalcone aggettante sono a carico del proprietario del piano superiore.
Tanto è vero che se un condomino inserisce i tasselli per sorreggere una tenda nel sottobalcone del balcone sovrastante deve chiedere l'autorizzazione al proprietario del balcone medesimo non al condominio..
Ugualmente per i frontalini dei balconi aggettanti: le spese di manutenzione sono a carico dei proprietari dei singoli balconi: solo se sui frontalini ci sono fregi decorativi che conferiscono all'edificio un certo decoro artistico la manutenzione dei frontalini è di competenza condominiale.
Se il proprietario di un balcone aggettante non fa la manutenzione necessaria e porta il medesimo in condizioni tali da costituire pericolo per gli altri condomini o per persone estranee al condominio, in questo caso, l'amministratore ma anche il condomino interessato dalla caduta dei calcinacci, possono chiedere l'intervento dei VV.F. i quali provvederanno alla messa in sicurezza del balcone e faranno un verbale al proprietario del medesimo per il pagamento forzoso del loro intervento.
Nel caso invece i calcinacci colpiscano estranei, o auto parcheggiate in strada, queste persone dovranno chiamare la Polizia Municipale la quale redigerà un verbale dello stato in cui si trova il balcone ed i danni che ha provocato. Con quel documento i danneggiati potranno chiedere il risarcimento dei danni al proprietario del balcone.

Unica alternativa a questa situazione è che il Regolamento di Condominio Contrattuale attribuisca al condominio medesimo le spese di manutenzione di rivestimento esterno del parapetto,del sottobalcone e del frontalino dei balconi.
Grazie
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
Ho riportato quello che ho trovato sul web.
faccio prima una premessa > non ho letto il link che tu avevi indicato perchè la situazione era chiara trattandosi di balcone aggettante.
evidentemente il link fornisce indicazioni non esatte

tu indichi
> la manutenzione riguardante il rivestimento esterno di un balcone aggettante è di competenza del condominio e si ripartisce per millesimi fra tutti i proprietari;
è sbagliato perchè i balconi aggettanti sono di proprietà di chi li calpesta !
quindi il condominio non vi entra nelle riparazioni o manutenzioni degli stessi .....salvo casi di ornamenti che abbiano carattere estetico per la facciata.

> la manutenzione inerente al rivestimento del sottobalcone spetta al condominio e si suddivide per millesimi;
è sbagliato, vale stesso discorso di prima.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
Mi auguro che tutto questo un giorno finirà e che ci butteremo alle spalle questa triste vicenda.
Sognatrice '80
Alto