• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Alessia Buschi

Membro dello Staff
Membro dello Staff
Professionista
Corte di Cassazione, Sez. II Civ., sentenza n. 218 del 5 gennaio 2011

I balconi aggettanti non possono considerarsi a servizio dei piani sovrapposti e, quindi, di proprietà comune dei proprietari di tali piani.

I balconi "aggettanti", i quali sporgono dalla facciata dell'edificio, costituiscono solo un prolungamento dell'appartamento dal quale protendono e, non svolgendo alcuna funzione di sostegno ne' di necessaria copertura dell'edificio - come, viceversa, accade per le terrazze a livello incassate nel corpo dell'edificio - non possono considerarsi a servizio dei piani sovrapposti e, quindi, di proprieta' comune dei proprietari di tali piani; pertanto ad essi non puo' applicarsi il disposto dell'art. 1125 cod. civ.: i balconi "aggettanti", pertanto, rientrano nella proprieta' esclusiva dei titolari degli appartamenti cui accedono.
:triste:
 

Andrea Sini

Membro dello Staff
Professionista
Un ringraziamento ad Alexia per la tempestività dell'info.
Aggiungo per compleltezza una considerazione:
nelle gestione delle spese condominiali le cose sono un po' diverse in quanto si considerano pavimenti guaine, interno dei parapetti ecc. ecc. a carico del proprietario. mentre frontalini esterno dei parapetti (in genere tutto quello che si vede da fuori) riferibili alla facciata e quindi spese ripartite per millesimi generali.
 

meri56

Membro Assiduo
Proprietario Casa
si considerano pavimenti guaine, interno dei parapetti ecc. ecc. a carico del proprietario. mentre frontalini esterno dei parapetti (in genere tutto quello che si vede da fuori) riferibili alla facciata e quindi spese ripartite per millesimi generali.
Ho partecipato di recente ad un'assemblea che doveva deliberare la ristrutturazione dei poggioli e la discussione sulla ripartizione delle spese è stata lunga. Alcuni sostenevano la tesi citata da Andrea Sini, altri sostenevano che i frontalini siano da ritenersi condominiali solo se presentano fregi o decori che abbelliscono la facciata.
Tutti citavano riferimenti a sentenze varie. Chi ha ragione?
 

dolly

Membro Senior
Professionista
Ho partecipato di recente ad un'assemblea che doveva deliberare la ristrutturazione dei poggioli e la discussione sulla ripartizione delle spese è stata lunga. Alcuni sostenevano la tesi citata da Andrea Sini, altri sostenevano che i frontalini siano da ritenersi condominiali solo se presentano fregi o decori che abbelliscono la facciata.
Tutti citavano riferimenti a sentenze varie. Chi ha ragione?
Hanno ragione gli "altri".
Leggi qua
http://www.propit.it/threads/frontalini-dei-balconi-a-chi-spetta-la-manutenzione.26735/#post-138544
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto