1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. annetta1989

    annetta1989 Nuovo Iscritto

    Salve a tutti... Mi serve urgentemente un aiuto per capire la titolarità di una corte. Nel 1986 (sotto regime della legge 47/85) è stato dichiarato un edificio con due piani e una corte annessa di proprietà di due sole persone(che chiamerò Tizio e Caio per comodità) . Nel 1996 la corte venne venduta interamente ad un solo proprietario(Caio a Tizio)venendo classificata così come "corte esclusiva". Nel 2004 la corte(identificata nelle mappa catastali come sub 2) viene classificata BCNC esclusiva al sub 3(allora garage). Nel 2009 il sub 3(garage) viene soppresso e modificato in sub 10(laboratorio di arte e mestieri) e la corte risulta sempre ad uso esclusivo del sub 10. A gennaio 2013 la corte (sub 2) viene messa a servizio di tutti i sub(compreso il mio appartamento che è incluso nell'elenco),il sub 10 viene soppresso e scisso in sub 11(attività ad uso commerciale) e sub 12 (magazzino) che sono sempre compresi nell'elenco dei sub che hanno a servizio la corte. Ora vorrei sapere:la corte è un bene comune non censibile ? E se lo è, nell'elaborato planimetrico risulta messa a servizio anche del mio appartamento,che diritti vanto? E' possibile che tutte queste manovre siano state fatte dai proprietari(inizialmente esclusivi) senza che io non sia stata informata? Potrebbe essere la corte a mio servizio solo in parte e non per l'intero?
    Grazie moltissime!
     
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Beh, direi che ti serve un notaio e un legale!

    Il notaio ricostruirà tutti i passaggi di proprietà e i cambi destinazione d'uso, e il legale ti dirà che diritti - eventualmente - vanti, e ti aiuterà a far valere eventualmente questi diritti.

    Io mi arrendo.


    Secondo me l'errore sta qui, nel senso che tu avresti dovuto essere messa in condizioni di accettare e rifiutare. Il fatto che la CORTE (subalterno 2) sia stata messa a servizio di tutti i subalterni, significa che tutti i subalterni ne pagheranno le spese!!!!!

    C'è poi una forte contraddizione di termini: BBNC significa Beni Comuni Non Censiti, e non possono ovviamente essere esclusivi!!! Se sono "comuni" (a tutti i condomini), non possono essere esclusivi di un solo subalterno!

    Devi fare chiarezza, ma - ripeto - ti servono due esperti, un notaio di concerto con un legale. Meglio ancora uno studio notarile con un legale in sede!
     
    A Il Custode Guardiano e Elisabetta48 piace questo messaggio.
  3. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Io nella mia autorimessa (condominio costituito da soli box) ho dei BBNC ma le spese ad essi afferenti le paghiamo tutti, e NON sono ESCLUSIVI di alcun subalterno!
     
  4. annetta1989

    annetta1989 Nuovo Iscritto

    Grazie!

    Grazie per la risposta! Il problema è che la casa fu costruita sotto il regime di una legge (L.47/86) che permetteva la vendita delle pertinenze , ma senza che questa potesse privare ogni condomino del diritto d'uso. Nella documentazione a mia disposizione che ho richiesto al Comune viene esplicitamente richiamato l'articolo di legge suddetto e si rilascia l'autorizzazione per il cambio d'uso del garage(sub 11 e 12 uso commerciale e magazzino) in virtù di questo(ovvero la corte viene adibita ad uso di parcheggio come pertinenza dell'intero edificio). Dopo questa concessione è stato presentato l'elaborato planimetrico in cui il sub 2(corte) è messa a servizio di tutti. Un ulteriore problema è che stanno procedendo a dividere la corte all'interno con un cancello bloccandomi l'accesso aereo(per un eventuale trasloco ad esempio o per una fortuita eventualità che capiti qualcosa :neppure i pompieri potrebbero salire dalle finestre) a uno degli appartamenti(ho due appartamenti sullo stesso piano e da uno di questi non vi sono vie d'accesso perché circondato da edifici , l'unica via per raggiungere l'appartamento da fuori viene proprio dalla corte che stanno provvedendo a chiudere). Inoltre all'interno stanno facendo delle mura e delle costruzioni in cemento appoggiandosi alle mura comuni dell'edificio e non mi permettono di controllare che genere di modifiche fanno sulle mura di comune proprietà. Abbiamo recentemente anche restaurato l'edificio facendone il decoro e io non ho visto il lavoro di una facciata (dove è situato il mio secondo appartamento) perché appunto potrei accedervi solo dalla corte in cui mi vietano il passaggio.
     
  5. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    "A gennaio 2013 la corte (sub 2) viene messa a servizio di tutti i sub(compreso il mio appartamento che è incluso nell'elenco)"

    La prima domanda che viene in mente è proprio: chi è che fa tutte queste variazioni???? E all'insaputa degli interessati? Non parli di riunioni condominiali in cui abbiate almeno chiesto spiegazioni di tutto ciò. Non avete mai trattato il tema? Come sei venuta a sapere per esempio che ora la corte è anche al tuo servizio????
     
  6. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Dovresti leggere i rogiti di tizio e caio delle loro proprietà, poi quello di cessione della corte a tizio e cosa dice il tuo rogito in riferimento alla corte da qui saprai i diritti che hai o no, tutte le variazioni catastali non hanno valore perche la proprietà la fanno i titoli tranne che l'immobile è ubicato in trentino dove vige il catasto cartolare.

    Quindi leggi i rogiti di tizio e di caio cosa recitano in merito alla corte?

    il rogito di cessione da caio a tizio della corte cosa recita?

    il tuo rogito cosa recita in merito alla corte?

    Ciao salves
     
  7. annetta1989

    annetta1989 Nuovo Iscritto

    No,nessuno mi ha detto nulla a riguardo,siamo solo due famiglie e le operazioni sono state fatte dall'originario proprietario esclusivo della corte. Ho saputo che la corte era a mio servizio per un caso fortuito,ovvero,facendomi fare un elaborato planimetrico che mi serviva per altro. Negli atti di compravendita si parla di servitù generiche,ho acquisito quelle che il vecchio proprietario aveva. Nulla in merito alla corte. Nell'atto di compravendita dell'altra famiglia suppongo ci sia la vendita della corte. Ma il punto non è se io sono titolare della corte ,poiché so bene di non esserne il proprietario né mi interessa esserlo. Voglio solo sapere che genere di diritto d'uso ha costituito . Sto già provvedendo tramite avvocati che vagliano la situazione, ma la ricostruzione storica della vita della corte è alquanto intrecciata e poco limpida.
     
  8. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    chi ha la palla di vetro potrà risponderti se poi è anche un avvocato esperto del diritto immobiliare....:risata:
    A parte gli scherzi già è stato consigliato di rivolgersi a professionisti che dovranno esaminare i documenti citati perchè in questa sede poco potrai risolvere con la situazione che descrivi.;)
     
    A possessore piace questo elemento.
  9. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    come già è stato scritto il Bene Comine Non Censibile (BCNC) è di proprietà di tutte le unità che ne usufruiscono, non ha rendita in quanto si presume che la condizione di comproprietà non produca reddito, non può essere di pertinenza esclusiva di una sola unità, nel caso produrrebeb reddito quindi cambierebbe caratteristica diventando un'area urbana intestata a qualcuno,
    ogni cambiamento di stato, se la proprietà sia della corte che delle unità alle quali il BCNC si riferisce è dello stesso soggetto è praticabile tramite una semplice variazione catastale, altrimenti, nel caso le titolarità siano diverse, si deve proceere tramite accordi stipulati per atto pubblico con passaggi precisi

    tutto quello che descrivi non mi sembra possibile e se è accaduto, qualcuno ha sbagliato
     
  10. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Provo a buttar lì un altro elemento: se ci stanno facendo dei lavori, dovrebbe esserci un cartello che spiega la natura dei lavori e il numero della concessione... Se non c'è, forse per prima cosa van chiamati i vigili e, se possibile, bloccati i lavori intanto che approfondisci.
    Comunque da quello che dici la cosa è veralemte urgente e il tuo danno grave. Prova a sentire un geometra o altro professionista. Loro conoscono le procedure e hanno accesso agli atti
     
  11. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Oltre alla natura dei lavori il cartello dovrebbe indicare il nome del Direttore dei Lavori ed il titolare della proprietà. In Comune dovesti avere la possibilità di richiedere una copia della DIA (Dichiarazione Inizio Attività) dalla quale rilevare tutti gli estremi innanzi citati. Avere quindi una base di valutazione per gli interventi successivi. Ti consiglio, comunque, di avvisare i Vigili Urbani del posto per maggiori ragguagli in quanto, come Polizia Urbana, dovrebbero essere a conoscenza delle citate attività.:^^:
     
  12. annetta1989

    annetta1989 Nuovo Iscritto

    Grazie.. Sono comunque tutti passaggi che ho già fatto. Anche a me non sembrava possibile e non sembra chiara la situazione né al geometra che ora si occupa della pratica né all'avvocato. Ho chiesto sul forum per avere un'ulteriore conferma del fatto che i documenti e i passaggi fatti non sono chiari e non solo per me ,ma anche per la stramaggioranza della gente. Ho chiamato i Vigili , e i signori proprietari(o ex non so) hanno lamentato di vedersi turbata la quiete,così sto procedendo tramite legali per far chiarezza sulla questione. Ah,dimenticavo... al comune ho già protocollato la domanda,dicono d'aver risposto,ma a me non è arrivato nulla quindi ho rifatto la domanda e attendo notizie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina