1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giovanni2010

    giovanni2010 Nuovo Iscritto

    Buongiorno.
    Ho un dubbio suilla possibilità delle detrazioni 36/50% relative alla ristrutturazione di un appartamento.

    Situazione attuale:

    Mia figlia *A *che risiede ancora con me, ha da poco acquistato un appartamento da ristrutturare in previsione del matrimonio con B nel giugno 2013.

    Non avendo A *attualmente nessun reddito, e non volendo perdere la possibilità dei benefici sulla ristrutturazione, abbiamo pensato di far fatturare i lavori al suo prossimo marito B in quanto titolare di reddito da lavoro ( dipendente).


    Domanda:

    Da quello che ho lettto la cosa è possibile, ( ne vorrei la conferma da parte vostra)


    Problema:

    Anche se il futuro marito B in attesa della ristrutturazione dell appartamento risiede in appartamento diverso, e' possibile iniziare la ristrutturazione del nuovo appartamento o è necessario prima il cambio di residenza da parte di B ?

    E' necessario che anche mia figlia A faccia il cambio di residenza (per motivi assicurativi, vorrei farla poco prima del matrimonio) ?

    E' necessario che **facciano entrambi il cambio di residenza ?

    Se si , deve essere fatto prima dell inizio dei lavori o è possibile farlo prima della fatturazione *delle spese?


    Mi scuso per l esposizione...non sono un tecnico della cosa.

    Grazie a chiunque mi delucidi.
     
  2. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La detrazione spetta non solo ai proprietari degli immobili ma anche ai titolari di diritti reali/personali di godimento sugli immobili oggetto degli interventi e che ne sostengono le relative spese: proprietari, nudi proprietari, usufruttuari, titolari di diritto di abitazione, uso o superficie, locatari o comodatari, ecc.
    Ha diritto alla detrazione anche il familiare convivente del possessore o detentore dell'immobile oggetto dell'intervento, purchè sostenga le spese e siano a lui intestati bonifici e fatture.
    In questo caso, ferme restando le altre condizioni, la detrazione spetta anche se le abilitazioni comunali sono intestate al proprietario e non al familiare che usufruisce della detrazione.

    Nel tuo caso, essendo il ragazzo non un familiare (almeno finchè non sposa la figlia), io farei un comodato gratuito da registrare all'agenzia delle entrate, trasferirei la residenza del ragazzo nell'immobile da ristrutturare e poi darei corso all'inizio lavori. Nel momento in cui sposerà la figlia diventerà anche familiare convivente. Saluti.
     
  3. giovanni2010

    giovanni2010 Nuovo Iscritto

    sei stato gentilissimo. grazie tanto.
     
  4. Solaria

    Solaria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Chiedo un chiarimento perché anch'io sono interessata alla cosa. La spesa per la ristrutturazione non potrebbe essere detratta dal genitore visto che la figlia è convivente e fiscalmente a carico?
     
  5. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Si è possibile.Saluti.
     
  6. Solaria

    Solaria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie per la sollecita risposta. Penso che possa interessare anche giovanni2010, infatti mi sembra molto rischioso sostenere delle spese a nome del fidanzato della figlia. E se poi le cose vanno male? naturalmente non glielo auguro, ma come vanno le cose oggi...........
     
  7. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il rischio è tutto del ragazzo.....le spese da lui sostenute saranno comunque tutte documentate.
     
  8. giovanni2010

    giovanni2010 Nuovo Iscritto

    Mi scuso se ritorno , vista già la delucidazione avuta, ma è interessate la domanda e la risposta positiva .
    Quindi da quello detto anche io, il papà, che vive in un appartamento diverso , che non è proprietario di quello oggetto di ristrutturazione, può fruire dell' agevolazione fiscale se sostengo le spese?

    Sarebbe una cosa utilissima....e importante.......

    Se qualcuno me ne dà la conferma sarei grato ( visto che in realtà pago io).

    Grazie a tutti voi.
     
  9. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'importante è che il familiare che sostiene le spese, sia nello stato di famiglia del proprietario che intende fare la ristrutturazione del fabbricato. Saluti.
     
  10. giovanni2010

    giovanni2010 Nuovo Iscritto

    Grazie tanto, è stata veramente utile la delucidazione. Mia figlia, fino al momento del matrimonio nel giugno 2013, è nel mio stato di famiglia. Siccome le spese e i pagamenti per l appartamento di sua proprietà le sostengo effettivamente io , ( spese che si concluderanno entro il prossimo giugno) farò fare tutta la fatturazione a mio nome cosi che possa poi recuperare il 50% nei 10 anni successivi.

    Grazie di nuovo e grazie anche all' intervento di Solaria che mi ha aperto questa finestra.
     
  11. giovanni2010

    giovanni2010 Nuovo Iscritto

    Codice:
    
    

    Sono di nuovo quì .... A seguito di letture diverse ho trovato questa risposta che sembra non confermare quanto sopra detto:
    C'e' una risoluzione dell Agenzia delle entrate e specificatamente la
    184/e del 2002
    Che recita in merito alla detrazione da parte di un convivente:

    - La casa oggetto dei lavori di ristrutturazione deve essere quella in cui gli interessati abitano, quella dove si effettui la convivenza.


    Quindi a mio parere , salvo che qualcuno mi ragguagli, non è possibile la detrazione da parte del padre convivente con la figlia per un appartamento diverso da ristrutturare

    Aspetto gentilmente aiuto.
     
  12. giovanni2010

    giovanni2010 Nuovo Iscritto



    Riporto quello che ho letto:

    Sul punto è intervenuta anche l’Agenzia delle Entrate mediante risoluzione n. 184/E del 2002 con cui ha chiarito che il familiare convivente con il possessore o il detentore della casa può usufruire della detrazione fiscale del 36% per le ristrutturazioni edilizie sono se sussistano le seguenti condizioni:

    - La convivenza deve essere certificata dalla presentazione dello stato di famiglia e deve sussistere sin dal momento dell’inizio dei lavori;

    - Le spese sono sostenute dal familiare convivente già al momento dell'avvio dei lavori;

    - La casa oggetto dei lavori di ristrutturazione deve essere quella in cui gli interessati abitano, quella dove si effettui la convivenza.*

    Se l’immobile per cui il familiare convivente chiede la detrazione *del 36%*non è di fatto abitata da lui e dal possessore o detentore, *ma da terzi, ossia inquilini o comodatari, allora il familiare convivente non può ottenere la detrazione richiesta del 36%. *
     
  13. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa

    Questo trafiletto è tratto dalla "guida alle ristrutturazioni edilizie" aggiornata ad agosto 2012 e che trovi sul sito dell'agenzia delle entrate.
    Non c'è cenno alla residenza del familiare che sostiene le spese presso l'immobile che necessita di interventi ma è dichiarato solo che il familiare che sostiene le spese deve convivere con il possessore del fabbricato oggetto di intervento.
    Cosa fanno quelli dell'agenzia delle entrate, si contraddicono??
    Secondo te se un marito vuole ristrutturare a sue spese la casa che la moglie casalinga ha ereditato dai suoi, non può godere di agevolazioni??
    Io seguirei la guida di agosto 2012 e in caso di controversia con l'agenzia delle entrate farei presente quanto scritto sulla guida stessa.
    Saluti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina