1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. idealista

    idealista Membro Ordinario

    Impresa
    debutta oggi l'huffington post in versione italiana e lo fa piazzando fin da subito un'esclusiva. con una lunga intervista di alessandro de angelis a sivlio berlusconi, che mette in ombra tutti gli altri blogger, e soprattutto la questione del fatto che lavorino gratis, lucia annunziata, direttrice dell'huffington, esordisce alla grande nella sua nuova avventura giornalistica
    il governo monti, la regione lazio, il futuro dell'europa, sono solo alcuni dei temi toccati dall'ex presidente del consiglio, che torna sulla scena politica e per farlo sceglie il debutto di un medio online. spiazzante e ben studiata, la mossa di berlusconi è certamente il preludio della sua prossima campagna elettorale
    tra i temi toccati anche l'eliminazione dell'IMU prima casa, cavallo di battaglia dell'ex premier
    "l’IMU riguarda la prima e la seconda casa con un gettito suddiviso tra lo stato e i comuni, ed è di fatto un’imposta patrimoniale se consideriamo anche la rivalutazione degli estimi catastali. la nostra proposta è abolire l’IMU sulla prima casa. una tassa intollerabile per gli italiani [...] l’IMU andrebbe considerata una imposta “una tantum” per l’emergenza, un pronto soccorso che dovrebbe trasformarsi in IMU federale soltanto sulle seconde case"
    alla domanda del giornalista - "ha idea anche di come finanziare questo provvedimento, visto che il problema è economico?" - berlusconi risponde
    "il mancato introito potrebbe essere recuperato attraverso il nostro piano di attacco al debito pubblico per 400 miliardi di euro"
    e aggiunge che bisognerebbe fare la stessa convenzione fiscale con la svizzera già fatta germania e gran bretagna, con cui si potrebbero recuperare introiti sufficienti ad abolire l'IMU prima casa
    "la stipula delle convenzioni fiscali con la svizzera, sul modello di quelle già stipulate tra la svizzera e la germania e la gran bretagna, potrebbe già coprire più del doppio del gettito che verrebbe a mancare in un anno dall’IMU sulla prima casa. invece di gravare sulla casa, il pilastro sul quale ogni famiglia ha il diritto di fondare la sicurezza del proprio futuro, invece di deprimere il mercato immobiliare impoverendo tutti gli italiani, dobbiamo puntare a ridurre gli sprechi e abbattere il debito, rilanciando i consumi e, quindi, il lavoro"
    berlusconi propone dunque la lotta all'evasione fiscale contro imposizione diretta. siamo davvero in campagna elettorale


    Leggi tutto l'articolo su idealista.it/news...
     
  2. celtide

    celtide Ospite

    Con il marcio che stiamo vedendo ogni giorno di più dilagare nella politica, sentiamo proprio la sua mancanza!!
    Da quando quel maledetto giorno è sceso in politica, la vita morale di questo paese, già malata, è precipitata in un baratro che ora è quasi impossibile risalire.
    Sconsolati saluti
     
    A masagu, bolognaprogramme e GianfrancoElly piace questo elemento.
  3. marlon

    marlon Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Eliminare l'IMU?

    Mi sembra una proposta improbabile per il periodo, sembra invece più concreta la possibilità di eliminare "LUI" e tutti i suoi fedelissimi.
    Al di là della grave situazione economica interna ed intrernazionale, ciò che "da sempre" deve preoccupare in Italia è l'immoralità delle persone in genere ed in particolare di quelle che ci rappresentano a livello istituzionale. Dove ti giri trovi sempre un figlio di mamma buona! se non cambiamo questa tiritera non andremo molto lontano!
     
    A celtide e GianfrancoElly piace questo messaggio.
  4. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    come in matematica : necessario e sufficiente sarebbe...eleiminare tutti LORO : in automatica verrrebbero cancellate tutte le inutiloi imposizioni e l'alleggerimento delle tasche...
     
  5. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista
    Quello che mi chiedo costantemente, ad ogni sbruffata di Berlusconi in merito, è: Visto che è stato al governo lui per tre anni, fino all'installazione del Governo Monti, perchè non ha fatto prima tutte queste belle cose ???



    E lui dov'era prima quando poteva fare questo "attacco" al debito pubblico, che tutti i politici hanno contribuito ad alimentare con i loro sprechi ?
     
    A GianfrancoElly piace questo elemento.
  6. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Hai perfettamente ragione
     
  7. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' una favola che si possano ricavare 400 miliardi di euro dalle dismissioni dei beni pubblico in questo periodo di crisi finanziaria
     
  8. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista

    Appunto.
    E io la vedo anche come una presa per i fondelli, come quella che ci raccontava a settembre dell'anno scorso sul fatto che la crisi non c'era... e bastava guardare i ristoranti o i viaggi aerei... :rabbia:
     
  9. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sembra ovvio questo ragionamento ma giornali e TV non lo sottolineano a sufficienza
     
  10. marlon

    marlon Membro Attivo

    Proprietario di Casa

    Se dismettiamo i beni pubblici perdiamo sia i beni che i soldi e torniamo a bomba!
    Io proporrei di liberare spazio nelle carceri (i poveracci vanno aiutati e non incarcerati... quasi sempre) per dare spazio a chi delinque nella "cosa pubblica" chi ruba soldi pubblici deve finire in galera ma sorpatutto deve "finire" economicamente sul lastrico (forse questa condizione è per loro più dolorosa dello stesso carcere)
    Sino a quando non si applicano seri deterrenti al reato, questo viene reiterato!
     
    A bolognaprogramme e GianfrancoElly piace questo messaggio.
  11. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ragazzi rileggete quello che scrivete, nelle vostre parole ci sono solo lamentele ma nessuna soluzione, chi è contro Berlusconi e chi ad altri, ma visto che sono tutti colpevoli e non possiamo fare niente per cambiare questo potere, tanto vale dare voce a chi da lavoro a centinaia di persone e non a chi si riempie le tasche solo per se per poi sbattersi il petto asserendo di essere una brava persona.
    Meditate gente meditate :fiore:
     
  12. marlon

    marlon Membro Attivo

    Proprietario di Casa

    Anche la mafia dà lavoro a molte migliaia di persone ma non per questo non deve essere combattuta.
    Prima di prendere le "difese" del Cavaliere rifletterei sul come è arrivato a costruirsi l'impero e su come ha influito la sua presenza negli ultimi 30 anni sulla scena economica e politica Italiana.
    Se lui non dovesse essere la causa di tutti i mali è solo perchè in parte nè è l'effetto!
     
    A GianfrancoElly piace questo elemento.
  13. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Anch'io tempo fa ho fatto la stessa osservazione sulle mafie a proposito di B. e di altri "benefattori" che danno da mangiare a molti italiani:fico::p:risata:
     
  14. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Premetto che non sono a favore di berl. ma se le cose cattive funzionano meglio delle buone, mi dispiace dirlo ma ben vengano, solo come esempio non dimentichiamoci che la penicillina viene dalla muffa, la cosa che più da fastidio che molte persone certe cose o non le sanno o non le capiscono ma si erigono a giudice solo perché quella persona è antipatica e ha i soldi, per esempio, sentiamo parlare tutti dello spread ma che cosa è, in effetti lo stato emette delle ricevute dove LUI promette di restituire dei soldi dopo un tot. di tempo, ma su questo prestito NOI paghiamo gli interessi, ma perché si fanno prestare questi soldi? Perché non ne hanno per spenderli, ma se io non ho soldi e mia figlia mi chiede le scarpe firmate io le compro le scarpe dalla bancarella non chiedo un prestito, vi sembra? Ma poi da spendere per cosa? Non certo per i bunga bunga di berl. Lui i soldi li ha, ma li spende per finanziare i partiti, ( cosa che noi abbiamo abrogato e loro continuano ad elargire ) per le spese dei parlamentari, che il ministro Fini alla richiesta di come fossero spesi una parte di questi soldi ha risposto: non c’è nessuna legge che ci imponga di rendere pubblica tale contabilità, e cosi via, ma vi sembra giusto fare debiti per sperperare? ecco perché chi sale a potere si permette di fare quello che vuole con i ns. soldi e chi non ha colpa scagli la prima pietra, anche il ministro Monti ha comprato ultimamente un’altra tenuta ma guarda caso non è intestata a lui ma ad una sua società onlus, che appartiene a lui, la quale guarda caso non paga l’IMU anche io vorrei avere la possibilità di dire che casa mia appartiene ad una onlus cosi non ci pago le tasse, ma non lo posso fare, invece se vado in salumeria a farmi un panino di 3 € e non chiedo lo scontrino mi devo sentire un lestofante perché aiuto il salumiere ad evadere le tasse.
    Cosa devo pensare quando sento dire: FORSE è MEGLIO LA MAFIA? :fiore:
     
  15. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Premesso che sulla situazione attuale tutti avremmo motivi tali da scrivere un libro alto come un vocabolario.
    Io purtroppo provengo dai numeri e sono abituato solo a fare i calcoli applicando le quattro operazioni che ci hanno insegnato alle elementari ed a fare quadrare i bilanci.
    Siamo in pieno fallimento di tutte le istituzioni a cominciare dai cumuni,alle provincie fino allo stato che non hanno più soldi e sono pieni di debiti.
    In questo caso basterebbe applicare la legge fallimentare.
    Perchè deve essere valida solo per una azienda e non per gli enti pubblici ?
    A tutta questa massa di incapaci che l'unica cosa che sanno fare sono i discorsi che guarda caso non costano niente se vogliono ricoprire cariche pubbliche ed in particolare di responsabilità sono ben accetti ma facciamo loro firmare una bella fidujussione .
    Risultato : ce ne sarebbero pochi ma più onesti
    Ciao a tutti
     
    A bolognaprogramme e marlon piace questo messaggio.
  16. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista

    Mi sa che non ce ne sarebbe proprio nessuno....:rabbia:
     
  17. sara2

    sara2 Ospite

    :applauso::applauso::applauso::applauso::applauso::applauso:
     
  18. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Comunque tutte quelle cose positive che ci vengono quotidianamente inculcate sono vere in quanto,come tutti possiamo constatare, a presto avremo notevoli benefici in termini di prezzi perchè dopo continui ed ingenti aumenti siamo sicuri che fra circa un mese qualche cosa comincerà a calare : LA NEBBIA.
    ciao
     
    A maidealista e bolognaprogramme piace questo messaggio.
  19. bolognaprogramme

    bolognaprogramme Membro Assiduo

    Professionista

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina