1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Cia

    Cia Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il nuovo amministratore, subentrato a maggio u.s., ha convocato un'assemblea tra i cui punti all'o.d.g. figurava "Discussione ed approvazione bilancio preventivo e relativo riparto per il periodo maggio-dicembre 2015.
    Orbene, mi aspettavo che mi fosse inviato, prima dell'assemblea, il prospetto del bilancio, cosa non avvenuta, per cui, in sede di assemblea, alla quale non ho potuto partecipare (e nemmeno delegare altra persona), è stata approvata una variazione peggiorativa della spesa fissa per la centrale termica (acqua, luce, gas), che, se fossi stato presente, non mi avrebbe trovato d'accordo.
    In definitiva, potrei contestare tale delibera alla luce del fatto che non mi è stato possibile esaminare il bilancio preventivo con congruo anticipo?
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    L'elemento da lei indicato non è essenziale ai fini dell'invalidità parziale della delibera impugnata.
    Essenziale è che la discussione ed il deliberato vertessero su materia posta all'ordine del giorno (come è stato). Nella convocazione si specificò su cosa l'assemblea sarebbe stata chiamata a deliberare; quindi un idea di massima lei se la fece; ovvio che non poteva conoscere tutti i particolari, ma per ciò si necessita della presenza in Assise.

    Se mi chiede invece cosa sarebbe stato meglio fare; convengo, che sarebbe stato preferibile inviare anzi tempo i documenti.

    Saluti.
     
    Ultima modifica: 5 Luglio 2015
  3. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Comprendo che di questi tempi sborsare somme non previste o comunque anticiparle sia problematico...permettimi comunque un paio di osservazioni:

    1)anche fosti stato presente e avessi palesato il tuo dissenso...si intuisce che la delibera sarebbe comunque passata e ad essa eri vincolato
    2)se la delibera fosse stata "viziata" nei modi o nei contenuti...tu avevi facoltà di impugnare entro 30gg dal ricevimento del verbale
    3)il tuo "nuovo" amministratore avrà meglio definito le necessità di bilancio e preferito adeguare gli anticipi al fine di evitare stati di passività nel c/c o peggio di sospensione dei servizi.
    In fin dei conti ciò che anticipi adesso eviti di sborsare poi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina