1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mamma Ale

    mamma Ale Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Ciao a tutti,
    sono in affitto in un condominio on diversi appartamenti, a novembre c'è stata una grossa infiltrazione d'acqua tanto che in cucina ho dovuto mettere un telo di plastica per evitare di aprire l'ombrello, lo stesso in bagno. La padrona di casa ha risolto temporaneamente il problema dell'infiltrazione ma mi ha lasciato un buco nella parete del bagno, l'intonaco continua a staccarsi, sul soffitto ho la muffa e i mobili del bagno e della cucina si sono gonfiati e hanno anche loro la muffa. Inoltre ho due bambini piccoli (5 mesi e 2 anni). Attualmente non le ho pagato tre mesi d'affitto aspettando che ci dia una risposta per quanto il pagamento dei danni subiti e il termine dei lavori. Facendo così però passo dalla parte del torto, volevo sapere se esiste un modo per vincolare i soldi della locazione e farglieli prendere quando avrà sistemato tutto. Inoltre volevo sapere se possiamo chiedere dei danni morali, considerando che sono 4 mesi che le sollecito una risposta, e come mi devo muovere.
     
  2. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Invia una raccomandata alla padrona di casa intimando un termine ragionevole per completare i lavori di ripristino e per risolvere il problema (cosa che avresti dovuto fare già prima di sospendere il pagamento dell'affitto), aggiungendo che in mancanza del rispetto di tale termine provvederai tu stessa a completare i lavori riservandoti di chiedere alla proprietà il rimborso degli stessi e il pagamento dei danni subiti, morali e materiali. Precisa che il canone non pagato è stato accantonato per poter far fronte ad eventuali pagamenti in conto lavori qualora lei non adempia.
    Qualora la proprietaria non attui quanto dovuto, incarica un'impresa di completare i lavori e rivolgiti a un bravo avvocato per recuperare spese e danni.
     
    A romrub, Elisabetta48 e possessore piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina