1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. maria cristina chiappa

    maria cristina chiappa Nuovo Iscritto

    Salve, sono un legalmente separato in difficoltà perché l'ex coniuge:
    1) non libera l'immobile in comproprietà (la sentenza prevedeva il termine del 31.12.2009);
    2) non paga le spese condominiali;
    3) non paga il mantenimento per il figlio dal compimento della maggiore età (30 mesi).
    Ho pagato e sto pagando di tasca mia tutto l'immobile ma purtroppo in comunione legale.
    Mi piange il cuore ed il portafoglio dover chiedere un supporto legale ma mi sento fesso a stare immobile, anche per mio figlio.
    Voi cosa mi consigliate?
     
  2. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Andare subito da un avvocato.
     
    A piace questo elemento.
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Concordo. serve un legale. e anche bravo. che parta magari con il pignoranto di quanto dovuto al figlio non ancora automìnomo prelevandolo direttamente dallo stipendio della mamma.
     
  4. w2fdr

    w2fdr Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Mi sembra di capire che láffidamento del figlio e láppartamnet e'stato dato al padre ,
    praticamente una sentenza unica nel suo genere ......
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Giova ricordare anche che un "legalmente separato" non ha (ancora) un "ex coniuge". A meno che ci si riferisca a quello di un precedente matrimonio. :)
     
  6. w2fdr

    w2fdr Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    :daccordo:
     
    A piace questo elemento.
  7. maria cristina chiappa

    maria cristina chiappa Nuovo Iscritto

    Mi sono espressa al maschile ma sono una donna con le palline di Natale.
    Sentenza di separazione:
    1) Affidamento congiunto del figlio minore (ora maggiorenne)
    2) Immobile ritenuto in comproprietà tra i coniugi e non casa coniugale ... (cavillo legale)
    3) Davvero da legalmente separata ho ancora un coniuge? Peccato!
    Ho preso appuntamento con un Legale
    Grazie per la partecipazione e cordialità.
     
  8. w2fdr

    w2fdr Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Lo perderai definitivamente dopo la sentenza di divorzio.
    Qual'e se è lecito chiedere il cavillo della casa ?

    E stata acquistata in comunione dei beni o forse prima del matrimonio ?
     
  9. maria cristina chiappa

    maria cristina chiappa Nuovo Iscritto

    Con vero piacere:
    l'immobile è stato acquistato in comunione dei beni durante il matrimonio.
    Nei primi sette anni di matrimonio eravamo in affitto, successivamente alla nascita del figlio abbiamo avuto lo sfratto e ci siamo trasferiti dai miei genitori.
    Abbiamo acquistato un immobile in costruzione.
    Mio "marito" ha cominciato a prendere le distanze da me e da nostro figlio (mi tradiva, beveva ed ha smesso di contribuire con il suo reddito).
    Io non me la sono più sentita di ritornare a convivere con un uomo che nemmeno me ne faceva richiesta. Nostro figlio è cresciuto con me (che lavoro a tempo pieno) a casa dei nonni fino a 10 anni.
    Il cavillo legale è:
    la casa non è stata ritenuta coniugale perché il figlio non Vi è cresciuto ... e così, anche se l'ho pagata io, se l'è goduta lui, e di uscirne non se ne parla ...
    La separazione mi è costata "solo" 25.000 euro: un vero affare.
    C'è giustizia, vero?
     
  10. w2fdr

    w2fdr Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Una vicenda sicuramente particolare,
    anche l'avvocato di tuo marito ci sapeva fare ....
    comunque la sentenza ti da il titolo esecutivo per almeno liberare la casa, ma credo sia indispensabile il passaggio dall' avvocato :triste:

    in bocca al lupo !
     
  11. maria cristina chiappa

    maria cristina chiappa Nuovo Iscritto

    Crepi il lupo, insieme a tutti quelli che ci sanno fare tanto bene ma che poi si beccano qualche fregatura:
    - l'avvocato di mio marito ci sapeva fare ma in dieci anni di causa non ha portato a casa un soldo perché sensibile a un "Cliente" falso e piagnone;
    - mio marito ci sapeva fare a piangere per farsi compatire e ora c'è riuscito per come è messo in salute.
    C'è una Vera Giustizia, molto lenta ma arriva.
     
  12. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Stile cinese sulla riva del fiume?
    Certo che se tuo marito è riuscito a non pagare niente all'avvocato per dieci anni è un vero artista.
    Chiedi gli arretrati relativi al mantenimento di tuo figlio e alle spese condominiali e se lui non ha possibilità
    di pagare c'è sempre la metà della casa da pignorare.
    Speriamo che il suo sensibile avvocato gli spieghi che i figli, a meno che non siano lavativi che rifiutano di studiare o di
    cercare un lavoro, vanno mantenuti fino a quando non sono autonomi.
    I miei più sinceri auguri.
     
    A piace questo elemento.
  13. maria cristina chiappa

    maria cristina chiappa Nuovo Iscritto

    Sì Meri56, nella vita ho imparato che bisogna avere molta pazienza e capacità di sopportazione: le soddisfazioni morali prima o poi arrivano.
    Grazie per i preziosi consigli e per la chiarezza.
    Comunque, conosco l'ignoranza grassa di mio marito: sarà dura fargli comprendere il discorso del "lavativo"; per lui sono tutti lavativi, tranne ovviamente se stesso, ed il suo grado di sensibilità verso il prossimo è pari a zero!
    In breve, è un autentico bastardo con la maschera della brava persona.
     
    A w2fdr piace questo elemento.
  14. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sai avevi involontariamente aperto una falla nella mia teoria sul fatto che ad abbandonare i figli sono i padri enon le madri. adesso l'hai richiusa. sono appassionata di "statistiche" fai da te e ancora non ho trovato una madre che si lava le mani del figlio. i padri, ahimè, abbondano davvero. Che peccato!
     
    A lara1973 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina