1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ncolitti

    ncolitti Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sto eseguendo lavori di ristrutturazione in una casa al mare.
    Vorrei con l'occasione dotare di riscaldamento elettrico la casa comprando qualche stufa a ruote o termoconvettore elettrico a muro ma non riesco a capire quale modello sia considerato ok per le detrazioni

    L'AdE dice : "per quel che riguarda i grandi elettrodomestici, la norma limita il beneficio all’acquisto delle tipologie dotate di etichetta energetica di classe A+ o superiore, A o superiore per i forni, se per quelle tipologie è obbligatoria l’etichetta energetica. L’acquisto di grandi elettrodomestici sprovvisti di etichetta energetica è agevolabile solo se per quella tipologia non sia ancora previsto l’obbligo di etichetta energetica. Rientrano, per esempio, fra i grandi elettrodomestici: frigoriferi, congelatori, lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, apparecchi di cottura, stufe elettriche, piastre riscaldanti elettriche, forni a microonde, apparecchi elettrici di riscaldamento, radiatori elettrici, ventilatori elettrici, apparecchi per il condizionamento.".

    Dunque, visto che per i radiatori elettrici non trovo l'etichetta energetica (ho guardato su molti siti web e non ne trovo mai l'indicazione!), per il riscaldamento è detraibile anche la stufetta elettrica o il termoventilatore da 2000W? Possibile?
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    E cosa vorresti scaldare con una "stufetta" da 2000 watt?
     
  3. ncolitti

    ncolitti Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ad esempio scaldare il bagno
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Una "stufetta" elettrica da 2000 watt può scaldare un bagno (anche una camera) ...costano 20/40 euro...vorresti veramente fare detrazione in 10 anni di simile cifra?
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  5. ncolitti

    ncolitti Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Forse non sono stato chiaro.
    La mia domanda voleva essere: posso scaricare come "bonus arredi" qualsiasi tipo di riscaldamento (senza vincoli di efficienza)? Il riferimento alla stufetta da 2000W era un esempio di scarsissima efficienza:risata:. A significare: posso scaricare qualsiasi stufa elettrica pure la meno efficiente visto che non sono indicate le classi energetiche (es.: A+ o A)? Oppure quali sono i requisiti necessari per scaricarle?
     
  6. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    Tutto potresti scaricare, purché rientri nel contenimento energetico
     
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non proprio.
     
  8. ncolitti

    ncolitti Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Prima non c'era alcun tipo di riscaldamento. Adesso vorrei mettere qualche apparecchio elettrico di riscaldamento a muro od a rotelle per rendere la casa fruibile anche in weekend invernali.
    Ho cercato su internet ma sui prodotti, anche se pubblicizzati genericamente come EFFICIENTI, non è mai indicata la classe energetica. Dunque, ipotizzo che non è richiesta per legge. Dunque, ancora, visto che l'AdE dice
    posso comprare qualsiasi apparecchio elettrico? o serve qualche requisito?
     
  9. ncolitti

    ncolitti Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Che s'intende per contenimento energetico?
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    I requisiti li avevi già scritti.
    Devono avere classe energetica non inferiore alla A+ (A per i forni),
    come rilevabile dall’etichetta energetica.
    L’acquisto è comunque agevolato per gli elettrodomestici privi di etichetta, a condizione che per essi non ne sia stato ancora previsto l’obbligo.
     
  11. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non esiste "apparecchio elettrico" che ti permetta di scaldare tutta una casa, specie se la usi solo nei week-end...dovendo partire da "fredda" ti servirebbe una tale potenza elettrica che il normale contratto di 3,00Kwh. sarebbe insufficente.
    Ovviamente se ti limiti a "stufette" interne che hanno l'uso di resitenze elettriche, poco cambia con quelle di altro tipo.
     
  12. ncolitti

    ncolitti Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io non trovo etichette sugli apparecchi elettrici di riscaldamento (di nessun tipo: resistenza, ceramica, ad olio, ecc.) e quindi immagino che non sia prevista per legge e dunque il loro acquisto è agevolabile.
    O no?
     
  13. ncolitti

    ncolitti Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Esiste l'obbligo o no? Non riesco a trovare questa notizia!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina