1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sise

    sise Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Avendo rifatto l'impianto elettrico in un immobile in comproprietà con fattura e bonifico in capo ai tre comproprietari è possibile per uno solo di essi usufruire del bonus mobili avendo egli solo acquistato e sostenuto le successive spese relative all'arredamento? grazie
     
  2. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se il bonifico "parlante" lo hai fatto tu per l'intero, allora solo tu puoi ottenere le detrazioni.
     
    A essezeta67 piace questo elemento.
  3. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Le detrazioni spettano a chi a sostenuto le spese....
     
  4. sise

    sise Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se la spesa per il recupero del patrimonio edilizio è sostenuta da tutti i comproprietari, la detrazione spetta anche ai soggetti che non risultino indicati nella fattura o nel bonifico, a condizione che nella fattura sia annotata la percentuale di spesa sostenuta da questi ultimi. Tale annotazione, tuttavia, deve essere effettuata fin dal primo anno di fruizione del beneficio, essendo esclusa la possibilità di modificare, nei periodi d’imposta successivi, la ripartizione della spesa sostenuta.
    Per quanto riguarda la detrazione per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici, i contribuenti ammessi a beneficiarne sono i medesimi che fruiscono della detrazione del 50% per aver sostenuto spese riguardanti gli interventi di recupero del patrimonio edilizio. Per il pagamento delle relative spese, non è necessario un bonifico "parlante" (bonifico soggetto a ritenuta), ma è sufficiente un semplice bonifico bancario o postale, oppure è possibile utilizzare una carta di credito o di debito.
     
    A 1giggi1 piace questo elemento.
  6. sise

    sise Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie per la risposta. Nel mio caso particolare la fattura per il rifacimento dell'impianto elettrico è stata intestata ai 3 comproprietari e la detrazione del 50 percento utilizzata da ciascuno di essi in base alle rispettive quote di proprietà. Invece l'acquisto degli arredi è stato sostenuto solo da me. Volevo avere la certezza di poter usufruire del bonus mobili al 100 per cento.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina