1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. mari46

    mari46 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buongiorno, grazie al vostro aiuto ho risolto in parte il mio problema. Sono andata al catasto di Torino e ho fatto una ricerca sulla mappa catastale, dove effettivamente risultava una numerazione del subalterno errato. Proprio per questo motivo in fase di dichiarazione di successione da mia madre a me, questo box non è stato menzionato. Al catasto mi hanno detto che non potevano metterlo a posto proprio perchè non risultava in successione. Quale pratica devo fare per poter procedere all'accatastamento giusto? E' sufficiente fare un'aggiunta alla successione o devo andare da un notaio?
    Grazie per l'eventuale aiuto
    Mari46
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Da come hai descritto le cose e da come ti hanno detto occorre che presenti una successione integrativa inserendo questa proprieta.

    Ti chiedo però nel titolo hai scritto Box abusivo condonato su area di pertinenza condominiale con subalterno errato.

    1) Prima di tutto debbono in ogni caso assegnare l'identificativo corretto per procedere all'integrazione della successione

    2) hai il titolo del condominio o il rogito di acquisto dell'area occupata con cui tua madre era divenuta proprietaria esclusiva?

    Ciao salves
     
  3. mari46

    mari46 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ciao Salves, grazie per avermi risposto. Immaginavo di dover fare una integrazione nella successione. Per quanto riguarda il subalterno, era esatto quando è stata fatta la successione di mio padre, poi la mia vicina ha fatto la successione del marito e quando io ho dovuto fare quella di mia madre, mi sono accorta che il subalterno era stato variato. All'epoca non ci ho fatto caso, ma il geom. che ha redatto il documento mi aveva accennato che c'erano degli errori a catasto, di conseguenza ha chiuso la successione dell'alloggio senza indicare anche il box.
    quando sono andata al catasto per verificare quale era quello esatto mi è stato detto che per poterlo inserire giusto a catasto e passarlo a mio nome, dovevo appunto mettere a posto la successione, o l'atto di vendita a nome di mio padre.
    Mi chiedi se ho il titolo del condominio o il rogito di acquisto dell'area occupata. Qui la cosa diventa complicata.
    Nell'atto di acquisto si fa riferimento all'alloggio con relative pertinenze. ( Giardino, cantine, area destinata a posto auto ecc..... ecc.... ) il box viene menzionato solo in una scrittura privata dove il costruttore si impegnava a porlo sull'area stabilita dal regolamento di condominio e che avrei dovuto poi richiedere il condono perchè abusivo. Purtroppo il condono del box è rimasto a metà strada, un pò per l'errato subalterno e un pò perchè chi ha fatto la pratica non l'aveva chiusa.
    Ora sono riuscita a chiudere la pratica in comune e quindi ho il numero giusto di subalterno ma a questo punto ho le idee confuse. Se sei in grado di darmi ancora delle indicazioni, ti ringrazio di cuore.
    Ciao Mari46
     
  4. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    quanto scrivi può quadrare solo se il box è stato costruito sul posto auto di vostra proprietà che citi, altrimenti è del condominio e non capisco come abbiate fatto a citarlo nella successione di tuo padre

    se così è, dovrebbe bastare la ricostruzione della storia per aggiustare la situzione
     
  5. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    Esatto se avete costruito il box sull'area assegnata esclusivamente a voi, i dati di cui hai già gli identificativi devi solo citarli nella successione integrativa, pagare le relative tasse e imposte e procedere alla voltura catastale e tutto è fatto.
     
  6. mari46

    mari46 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ok grazie per la risposta molto chiara. Era mia intenzione rivolgermi al geom. che mi ha fatto le successioni, perchè pensavo proprio a questa soluzione. Ora ho le idee più chiare e quindi procederò in questo senso.
    Ancora mille grazie.
     
  7. mari46

    mari46 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie per la tua risposta che combacia con quello che pensavo io.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina