1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. stelvio

    stelvio Nuovo Iscritto

    ciao a tutti, mi sorge un dubbio, e vi pongo questa domanda,l'art 1136 al 2°comma parla che :sono valide le delibere approvate con un numero di voti che rappresenti la maggioranza degli intervenuti e almeno la meta dell'edificio.
    La domanda è la seguente : la maggioranza degli intervenuti.....si intende i propietari presenti, oppure sono validi e ritenuti presenti anche coloro che hanno dato delega?
    mille grazie per le vostre risposte.
     
  2. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Bella domanda.
    Soccorre,ad avviso dello scrivente,l'art.67 disp.att.per cui il "condòmino può intervenire nell'assemblea anche mediante un rappresentante" (delegato).
    La delega è valida pur se generica e non occorrono particolari formalità.
    Può esser anche conferita all'Amministratore.
    Gatta
     
  3. stelvio

    stelvio Nuovo Iscritto

    grazie per la risposta,ma che io sappia la delega non può essere generica, deve riportare nome e cognome del delegato, e l'amministratore non può avere deleghe.
    Provo a riformulare la domanda: io come propietario sono presente in assemblea,quindi ho il valore di un voto come intervenuto in assemblea, se ho con me una delega si può contare il mio delegante come partecipante all'assemblea o per un eventuale conteggio della maggioranza secondo art 1136 2°comma non rientra nei presenti ma nei partecipanti del condominio.

    scusate la lungaggine della domanda ma qui mi giuoco dei lavori straordinari da diverse decine di migliaia di €
    poiche si è presentato un delegato in assemblea con 2 deleghe da più di 100 mm l'una e con altre 3 persone di qui altre 2 deleghe hanno approvato dei propi tornaconto.
    grazie per l'aiuto
     
  4. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Questo è quanto risulta in diritto e dottrina (non occorrono particolari formalità).Cfr.il Codice del Condominio.
    Per quanto riguarda poi il conferimento di deleghe all'amministratore, in linea di principio non esiste un’incompatibilità. Salvo che il regolamento condominiale ponga un divieto o dei limiti: si pensi ad esempio ai possibili conflitti d'interesse che si possono venire a creare nella votazione di certi punti all'ordine del giorno ( es: nomina,revoca o conferma dell'amministratore, approvazione del consuntivo).
    Se non sei soddisfatto,forse qualche guru di propit potrà essere più esaustivo.
    Gatta
     
  5. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non sbagliano loro a fare i loro interessi, sbagliano quelli che per pigrizia non partecipano (neanche per delega) e quindi non difendono i loro! L'amministratore va dove lo porta il quorum.
     
  6. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    ...e Einstein ha risposto per le...rime,citando,si fa per dire,la Tamaro (Susanna).
    Gatta
     
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Stavolta la Gatta frettolosa non ha fatto figli ciechi. Salutoni.
     
  8. stelvio

    stelvio Nuovo Iscritto

    ringrazio per le risposte e le battute.
     
  9. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Avevo letto da qualche parte (non chiedetemi dove, per carità delle mie meningi...) che il termine: "maggioranza degli intervenuti" si riferiva alla presenza fisica. E seguitava dicendo (art. 1136) CHE RAPPRESENTINO ALMENO la metà dell'edificio. Dal che si deduce che per essere valida la delibera deve essere stata approvata, poniamo da 5 condomini su 8 intervenuti di un condominio di 20, i 5 presenti devono avere le deleghe per raggiungere in totale 501 m/mi.
     
  10. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Direi di no.
    "Presenti" e "intervenuti" all'assemblea sono la medesima cosa.
    La presenza fisica o per delega è assolutamente identica; chi è delegato vota per se stesso e per il delegato. Un condomino con due deleghe ha quindi a disposizione tre voti (vale tre teste) per il totale dei millesimi.
    "Partecipanti al condominio" sono tutti i proprietari, compresi gli assenti.
    Ancora obiezioni?
    Gatta
     
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    nessuna obiezione:fiore: l'art. 1136, 2° comma reputa tale e quale quello che tu hai detto e ripetuto ciao adimecasa:daccordo:
     
  12. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Grazie adimecasa.
    In verità però il comma due del 1136 cc va interpretato circa il termine: "la maggioranza degli intervenuti".Sul cui punto Barbero acutamente si chiedeva se ci si riferisse unicamente alla presenza fisica o meno.
    Tanto per puntualizzazione.
    Ciao,adi.
    Gatta
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    di presenza o per delegata non ci sono differenze sia di presenze sia di teste:disappunto:
     
  14. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Sì d'accordo,ma questo non lo dice l'art.citato,ma va intepretato come del resto dici anche tu,concordando con me.
    Beh ora chiudiamola qui....
    Ciao.
    Gatta
     
  15. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non sono del tutto d'accordo, . E confermo ancora quanto Gatta riferisce circa il dettato: "La maggioranza degli intervenuti" vuole che in talune deliberazioni si presume la necessità di una doppia maggioranza. Quella degli intervenuti e quelli NON intervenuti ma che hanno delegato fornendo così, NON la presenza fisica per la prima maggioranza, ma il valore millesimale del proprio bene tale da poter formare la SECONDA maggioranza.
     
    A stelvio piace questo elemento.
  16. stelvio

    stelvio Nuovo Iscritto

    mille grazie a Barbero, risposta molto utile.
     
  17. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    gira e rigira la risposta è sempre quella ci vogliono le 2 maggioranze utilizzando gli stessi mm. presenti in assemblea con deleghe e di persone. ciao:daccordo:
     
  18. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    infatti, è proprio il requisito dell'art. 1136
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina