1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. housing

    housing Nuovo Iscritto

    Salve,

    La 431/98 ha abrogato molti articoli della vecchia 392/78 incluso il calcolo della superficie convenzionale per stabilire il canone di locazione.

    Chiedo se e' a quale tabella/metodo fare riferimento per calcolare il canone di locazione per contratti stipulati ai sensi dell'art. 2 della 431/98.

    Grazie,

    Antonio Saponaro
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
  3. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se ti riferisci alle locazioni a canone concordato devi leggere l'accordo territoriale relativo al comune ove sta l'immobile. Dovrebbe fornirtelo il comune.
     
  4. housing

    housing Nuovo Iscritto

    Il contratto di riferimento e il 4+4 o libero. Anche se siamo nel mercato libero non credo che che gli affitti debbano essere esagerati. Secondo voi, se usiamo i criteri di calcolo superficie convenzionale (ex equo canone) ed applichiamo i valori per mq indicati dal borsino immobiliare locale, siamo in regola?
     
  5. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non è un problema di regole, ma di stare sul mercato (equilibrio domanda-offerta) delle locazioni ad affitto libero. Il borsino certamente è un riferimento.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    canone 4 + 4 libero non vi sono norme tecniche che possono stabilire il costo della locazione salvo qualche riferimento ad dei borsini sul mercato altro non vi è:daccordo:
     
  7. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il fatto che sia libero nella determinazione del canone, esprime già da sé il concetto. È chiaro che se metti un prezzo troppo alto, difficilmente avrai inquilini disposti a pagare quanto richiesto.
    Fai un'indagine per vedere quali sono i prezzi nella tua zona per tipologie analoghe di appartamento.
     
  8. martin

    martin Nuovo Iscritto

    ma non esiste un minimo altrimenti si è sottoposti ad accertamenti?
     
  9. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Embeh!? L'AdE faccia gli accertamenti! Dov'è il problema? E' un accertamento, non una contestazione.
     
  10. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A maidealista piace questo elemento.
  11. AlexIron

    AlexIron Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao housing,
    vuoi sapere come faccio io ? Dò una occhiata ai "giornalini" di annunci locali e alle vetrine delle agenzie immobiliari locali sulle locazioni di appartamenti simili a quello di tuo interesse !!!
    Sono un'ottimo orientamento per capire come comportarsi !!!;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina