1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. benedetta62

    benedetta62 Nuovo Iscritto

    Buongiorno, volevo sottoporvi il seguente quesito: sto' comprando una casa, che e' stata frazionata in due unita' immobiliari, la mia porzione e' composta da: salone doppio, 3 camere, doppi servizi, cucina, ingresso, corridoio e portico. Volevo sapere i numeri dei vani da dichiarare al catasto e se nell'accatastamento sono stati dichiarati un numero diverso da quello reale a cosa vado incontro???? Saluti.
     
  2. enrica agnelli

    enrica agnelli Membro Ordinario

    Per gli immobili ricadenti nelle categorie A (abitazioni) la consistenza si esprime in vani.


    1. VANI PRINCIPALI E ACCESSORI DIRETTI (camere, bagni, ingressi, disimpegni ecc.)

    - superfici dei vani principali e vani accessori diretti quali: bagno, ripostigli, ingresso ecc. In tale superficie vengono considerati anche i muri interni e perimetrali per uno spessore massimo fino a 50 cm. La superficie viene conteggiata per quella effettiva al 100%.

    2.VANI ACCESSORI INDIRETTI (cantine, soffitte e simili)

    vanno distinti in comunicanti con i vani principali (lettera A) e non comunicanti. Nel caso siano comunicanti vengono computati nella misura del 50% della superficie reale. Se invece non sono comunicanti si computano per il 25%.

    3.VANI ACCESSORI INDIRETTI (balconi, terrazzi e simili)

    Anche in questo caso è necessario distinguere se trattasi di balconi/terrazzi comunicanti o meno con i locali principali di cui alla lettra "A".

    Nel caso che siano comunicanti vengono computati nella misura del 30% sino ad una superficie di mq. 25. Oltre la quota eccedente i 25 mq. si computa il 10%.

    Nel caso che non siano comunicanti vengono computati nella misura del 15% sino ad una superficie di mq. 25. Oltre la quota eccedente i 25 mq. si computa il 5%.

    4.SUPERFICI SCOPERTE (cortile di pertinenza)

    Anche il cortile contribuisce alla formazione della superficie catastale. Più precisamente nel seguente modo:

    fino alla stessa superficie dei vani principali e accessori diretti di cui alla lettera "A" vine computato nella misura del 10%. Oltre la superficie precedente si computa per il 2%.

    i vani servono per stabilire la rendita catastale e pagarci sopra le tasse .... l'ICI, la tarsu...
    Se e' stato accatastato, dopo il frazionamento, dovrebbero aver definito i vani...se ad esempio fai una ristrutturazione modificando la consistenza e per cui il numero dei vani aumenta e ti continua ad arrivare da pagare la stessa ICI precedente comunica la variazione all'agenzia delle entrate cosi' l'aggiorna che e' meglio per non incorrere a dover pagare in un futuro la differenza!!!

    se c'e' stato un errore nell'accatastamento...si corregge!
     
  3. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    La planimetria catastale depositata al catasto coincide con i vani reali dell'immobile? se sì di che ti preoccupi?
     
  4. Bunny

    Bunny Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il conteggio dei vani lo da in automatico il docfa, in base alle info inserite. Se inserisci la tua descrizione verrà conteggiato 1 vano per i doppi servizi e il corridoio + 3 vani per le camere + 1 vano per la cucina + 1 o 2 vani per il salone se è veramente molto grande quindi un totale di 6 o 7 vani. Bisognerebbe sapere cosa è stato dichiarato nel docfa. Se risulta qualche difformità tra quanto dichiarato e lo stato di fatto devi far regolarizzare.
     
  5. enrica agnelli

    enrica agnelli Membro Ordinario

    quoto bunny.
    ma sei preoccupata perche' non lo hanno accatastato o perche' secondo te lo hanno accatastato con errori!
    tu comunque hai detto "sto comprando" per cui dovrebbe essere tutto in regola...cosa ti preoccupa?

    dalla rendita presente in visura verranno calcolate dal notaio anche le tasse per l'acquisto che darai allo stesso!
     
  6. Ralemani

    Ralemani Nuovo Iscritto

    Buongiorno. Sono capitata per caso in questa discussione che è iniziata qualche mese fa. A me risulterebbe che quando si fa un nuovo riaccatastamento con D.O.C.F.A. ormai vengono inseriti i metri quadri catastali e non più i vani. O sbaglio? Grazie per le risposte. Robi
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina