1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Giusta Enrico

    Giusta Enrico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    è possibile con un'unica caldaia per riscaldamento, cucina ecc, avere due distinti contatori, in seguito a frazionamento immobile?
     
  2. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Si esistono i contacalorie. Puoi utilizzare lo stesso sistema (in piccolo) dei condomini più recenti dove a fronte di un'unica caldaia, la quota del riscaldamento viene suddivisa tra i vari proprietari grazie ai contacalorie. Non ti serve a niente fare 2 contatori separati anche perché dovresti rifare l'intero impianto.
     
  3. Giusta Enrico

    Giusta Enrico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    grazie Daniele 78 sempre puntuale
     
  4. Giusta Enrico

    Giusta Enrico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    ma ammesso che utilizzi il contacalorie per calcolare il costo del metano consumato per il riscaldamento come faccio a calcolare distintamente quello consumato per uso cucina e per riscaldamento acqua dei bagni?
     
  5. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Posso chiederti cosa ti serve questa distinzione (tra riscaldamento e fornelli a gas)??
     
  6. Giusta Enrico

    Giusta Enrico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Daniele, al momento un'unica caldaia mi fornisce riscaldamento termosifoni, acqua calda e fornelli cucina. Dato che devo dividere in due l'appartamento (che ha due entrate separate) e devo creare una seconda cucina, avrei bisogno di separare anche consumi di riscaldamento, cucine e acqua calda.
     
  7. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Comunque potresti chiedere al tuo idraulico di installarti sulla tubatura del gas della cucina un manometro che misuri la portata effettiva, se possibile, perché non saprei cosa altro dirti.
     
  8. Giusta Enrico

    Giusta Enrico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie Daniele lo chiederò all idraulico
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina