1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. vecchiaroma

    vecchiaroma Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    nel mio condominio due appartamenti piano terra hanno costruito due casette uno la condonata altro no

    cambiamo tabelle millesimali come devo fare amministratore non mi ascolta
     
  2. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    L'amministratore è un professionista che incaricate voi propietari ... vedi un po' cosa puoi fare ... revocare la sua nomina ... non l'hai pensato???
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non è l'amministratore che ha il potere di rettificare o modificare le tabelle millesimali, ma l'assemblea dei condomini.
     
    A vecchiaroma piace questo elemento.
  4. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    Difatti, se leggi con un po' di attenzione, non trovi che abbia detto che sia lui a fare le modifiche al tabelle, ma ho semplicemente risposto sul cosa fare perchè l'amministratore non risponde al richiedente ... tutto qui ...
     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'amministratore si revoca quando vi sono le condizioni per poterlo fare, e se si vuole revocare per semplice sfiducia, se vi sono le maggioranze stabilite dalla legge.
     
    A vecchiaroma piace questo elemento.
  6. Certificatore

    Certificatore Membro Attivo

    Professionista
    ... no comment ... tanto non servirebbe a nulla.
     
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    I commenti servono per chiarire ha spetta intervenire, e in questo caso spetta hai condomini di deliberare e rifare la tabella dei mm. di pp., e in caso l'amministratore non adempie si può cambiare con una assemblea condominiale, non vedo perchè l'amministratore non adempie ad una richiesta dei condomini, non del condomino senza una maggioranza apposita
     
  8. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    La domanda non è chiara. Cosa vuole dire che i due condomini al p.t. hanno costruito "due casette ? "
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Per procedere con la rettificazione o modificazione delle tabelle, occorre una deliberazione dell'assemblea dei condomini. Chi ne ha interesse deve dunque chiedere all'amministratore che sia inserita nell'ordine del giorno dell'assemblea la revisione delle tabelle millesimali in vigore.
    Se l'assemblea non delibera, è quindi possibile ricorrere all'autorità giudiziaria.
    L'art. 69 delle disposizioni per l'attuazione del codice civile così recita:
    "I valori proporzionali delle singole unità immobiliari espressi nella tabella millesimale di cui all'articolo 68 possono essere rettificati o modificati all'unanimità. Tali valori possono essere rettificati o modificati, anche nell'interesse di un solo condomino, con la maggioranza prevista dall'articolo 1136, secondo comma, del codice, nei seguenti casi:
    1) quando risulta che sono conseguenza di un errore;
    2) quando, per le mutate condizioni di una parte dell'edificio, in conseguenza di sopraelevazione, di incremento di superfici o di incremento o diminuzione delle unità immobiliari, è alterato per più di un quinto il valore proporzionale dell'unità immobiliare anche di un solo condomino. In tal caso il relativo costo è sostenuto da chi ha dato luogo alla variazione.
    Ai soli fini della revisione dei valori proporzionali espressi nella tabella millesimale allegata al regolamento di condominio ai sensi dell'articolo 68, può essere convenuto in giudizio unicamente il condominio in persona dell'amministratore. Questi è tenuto a darne senza indugio notizia all'assemblea dei condomini. L'amministratore che non adempie a quest'obbligo può essere revocato ed è tenuto al risarcimento degli eventuali danni.
    Le norme di cui al presente articolo si applicano per la rettifica o la revisione delle tabelle per la ripartizione delle spese redatte in applicazione dei criteri legali o convenzionali
    ".
     
    A vecchiaroma piace questo elemento.
  10. vecchiaroma

    vecchiaroma Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    GRAZIE SEI STATO MOLTO UTILE
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina