1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cinciallegra

    cinciallegra Ospite

    Salve a tutti!!
    Sto meditando di acquistare tramite asta giudiziaria una vecchia abitazione (con fattezze di abitazione, quindi: finestre, penso anche altezze giuste..) accatastata come c2, di circa 140 mq.
    E' in cattive condizioni quindi di sicuro vanno fatte opere di ristrutturazione. Gli allacciamenti dovrebbero essere già fatti. Parlo al condizionale perchè ancora non ho visitato l'immobile e la perizia non è molto esaustiva..
    La base d'asta è circa 15mila euro.
    Ho provato a leggere il prg del comune, prevede in quell'area usi residenziali quindi si potrebbe fare, se i requisiti di altezze, superfici varie sono idonee.

    Quanto potrebbe costare la variazione? Ho letto che alcuni comuni chiedono tot/mq, altri il 10% dei lavori necessari a rendere abitabile l'immobile.
    D'accordo che mi rivolgerò a un geometra, ma vorrei capire grosso modo quanto mi costa, i tempi, i rischi, le scocciature...considerando che va pure sistemata.
    Accetto pareri di chi c'è già passato!!

    Saluti a tutti!
     
  2. britallico2

    britallico2 Ospite

    io non ci sono passato ma mi hai fatto sorridere perche' qualche tempo fa stavo anche io guardando le aste e c'erano delle cose simili in offerta.

    Poi proprio quando avevo trovato il numero di telefono e nome della persona nell'ufficio tecnico del comune che pareva potesse aiutarmi.... li hanno arrestati tutti, falsificavano le carte, c'erano dentro vigili, geometra, addetti vari! mi pare 7 persone! ne ha anche parlato il TG5 per un paio di giorni..
    hihihi un po' di giustizia ogni tanto ci vuole.
    Nomi e facce ancora sul web, come e' giusto che sia Venezia. Tangenti, arrestati funzionari del Comune, vigili e un geometra/ Video - Il Gazzettino


     
  3. Giancarlo Tesei

    Giancarlo Tesei Nuovo Iscritto

    A Udine, dove mi pare che lei abiti, le cose sono leggermente diverse che da altre parti del mondo.
    Non dico che sia arrivi ad avere la certezza del diritto, ma la strada verso l'approssimazione è di sicuro stata imboccata.
    Se si può intervenire sul piano urbanistico, considerato che la spesa per una di ristrutturazione pesante dei 140 mq si aggirerà intorno ai 110.000,00 €, alla fine, chiavi in mano, con circa 12.000,00 si leverà la paura, tutto compreso ed escluso l'arredamento.
    Sommando, ammesso e non concesso che lei si aggiudichi la gara, 12.000 + 1.500 +250 + 110.000 + imprevisti = 135.000,00 €.
    Mi sembra però che la base d'asta sia un po' bassa.
    In bocca al lupo
    Giancarlo
     
    A Marco Giovannelli piace questo elemento.
  4. GRANATADOC

    GRANATADOC Nuovo Iscritto

    Innanzitutto dovrai rivolgerti all'Ufficio Tecnico per vedere originariamente come nasceva l'immobile a livello di Permessi Comunali. Quindi se era un C/2 dovrai fare la richiesta di Cambio di Destinazione d'uso ed i costi sono per Oneri di Urbanizzazione €...../mc. di abitazione. Inoltre ti verrà chiesto Computo Metrico Estimativo delle Opere da realizzare su Prezzari Regionali e su questo sarà calcolato il Costo di Costruzione pari al 5% dell'ammontare dei lavori ridotto di 1/3 per usi residenziali.
    Infine potrai procedere alla variazione catastale con l'esatta Categoria abitativa.
    Quindi ipotizzo i costi della mia zona per costruzioni similari abitative:
    - Oneri 140xh.3,00= mc. 420 x €.8,00/mc.= €. 3.360,00
    - Costo pari al 5% ridotto di 1/3 su importo ipotizzato di €.30.000= €. 500,00
    - Variazione catastale....€. 600,00
    Sommano in totale €. 4.460,00 ai quali andranno aggiunti i costi della progettazione e direzione lavori e quelli della Sicurezza se dovuti (più imprese che lavorano nello stesso cantiere).
    Spero di esserti stato d'aiuto :D
     
  5. clemente

    clemente Membro Attivo

    Professionista
    L'importo di euro 600,00 per l'accatastamento completo di un'abitazione mi sembra un po' troppo contenuto ....:)
     
  6. GRANATADOC

    GRANATADOC Nuovo Iscritto

    Ovviamente consideravo che se si parte da un progetto a livello comunale si hanno già tutti i rilievi. E comunque era da intendere per ogni nuova unità realizzanda spese catastali escluse.
     
  7. cinciallegra

    cinciallegra Ospite

    Riassumendo...

    ...si può ipotizzare circa 5mila euro per la variazione dell'accatastamento.

    Aggiungiamo a occhio 80-100mila per i lavori (oneri vari compresi).

    A sto punto è da valutare se vale la pena e quali condizioni pone la banca per il prestito della ristrutturazione (magari tassi peggiori di un mutuo..)

    Grazie a tutti!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina