1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Giulio Gobbato

    Giulio Gobbato Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ho da poco ristrutturato e accatastato un appartamento in un comune diverso dalla residenza attuale in cui risiede anche mia moglie. Chiedo: posso trasferire la mai residenza ( e non quella di mai moglie , che resterebbe in quella attuale in comproprietà )nel Comune dove ho ristrutturato il nuovo appartamento?Inoltre : il comune in cui intendo trasferire la mia residenza può eccepire su questo mio trasferimento di residenza e/o effettuare verifiche ( e come) sulla mia richiesta di nuova residenza?
    Grazie
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì, la tua residenza si trasferisce quando andrai a dimorare abitualmente nel nuovo appartamento. Entro 20 giorni dal trasferimento dovrai dichiarare la nuova situazione di fatto all'Ufficiale di anagrafe del comune dove è situato il nuovo appartamento.
    Ovviamente sì. Ha l'obbligo di disporre accertamenti sul contenuto della tua dichiarazione.
     
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La richiesta di separazione da tua moglie potrebbe essere un motivo valido per ottenere una residenza diversa dall'attuale.
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ho il presentimento (magari sbaglio) che la domanda sia fatta solo per capire la possibilità evitare (elusione) tassa IMU
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Tu dici che vuol pagare una TASI in luogo di un'IMU?
     
  6. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Mi pare di non avere nemmeno menzionato la TASI.
    L' escamotage di indicare una seconda residenza rispetto al coniuge è per evitare l' IMU come seconda casa (aliquote più alte) e niente "detrazioni" come per la prima.
     
  7. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Salvo errori pagherebbe la TASI, meno impegnativa.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non solo, ma anche tutti i servizi come prima casa, luce e varie forniture
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che cosa esattamente pagherebbe meno? Che risparmio avrebbe, in percentuale? Grazie.
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    RISPARMIEREBBE per esempio l'IMU e tutti i servizi di seconda casa
     
  11. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    I vari aspetti finora trattati lasciano intendere che si stia pensando di far passare per prima casa una seconda, che a questo punto dovrebbe essere destinata alle vacanze. Di conseguenza non dovrebbe essere destinata all'affitto, se non per periodi brevi.
     
  12. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Per ottenere (la registrazione di) una diversa residenza occorre trasferire, effettivamente, il luogo della propria dimora abituale. La richiesta di separazione personale sarebbe ininfluente.
     
  13. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Per la soluzione da attuare sarebbe comunque un elemento determinante e verosimile.
     
  14. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Potrebbe essere la causa per doversi trasferire. Non è un fatto che, di per sé, darebbe titolo a ottenere la nuova iscrizione anagrafica, se non fosse "accompagnato" da un reale trasferimento.
     
  15. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Confermo, non sarebbe sufficiente per giustificare il cambio di residenza che comunque va verificato dai controlli degli inviati del comune. Sappiamo che se uno vuole è sufficiente che faccia presenza per un certo periodo e tutto si sistema.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina