1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Massimiliano Lusetti

    Massimiliano Lusetti Membro dello Staff

    Ciao a tutti.
    Il 5 maggio ho chiesto cambio di residenza e mi sono trasferito dalla prima casa che ho posto in vendita ed è già abitata dal nuovo proprietario anche se non abbiamo ancora stipulato il rogito che dovrebbe avvenire entro fine estate ad una mia seconda casa in altro comune.

    Per il calcolo dell'IMU quale trafila devo seguire? Devo dividere l'anno in mesi e attribuire la pertinenza prima o seconda abitazione in proporzione?

    A quale immobile devo applicare la detrazione per prima casa? Devo dividere l'anno in due sezioni? quale delle due abitazioni possono dividere in tre rate e quale in due?
    Mi sono un attimo complicato la vita :D!
     
  2. manuela311980

    manuela311980 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    In base alle attuali norme usufruirai della detrazione prima casa, che adesso hai venduto, per 4 mesi, perchè hai fatto il trasferimento prima del 15 quindi guadagnu un mese, per la seconda casa, su cui hai trasferito la dimora principale, questa acquisisce i vantaggi di prima casa q quindi per i restanti 8 mesi potreai usufruire dei benefici di agevolazione.
    Spero di essere stata chiara
     
    A Massimiliano Lusetti piace questo elemento.
  3. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Il contribuente può scegliere:
    1 rata entro il 18 Giugno (50% della somma calcolata)
    2 rata entro il 17 Dicembre (conguaglio)

    oppure:
    1 rata entro il 18 Giugno (1/3 della somma calcolata)
    2 rata entro il 17 Settembre ( 1/3 della somma calcolata)
    3 rata entro il 17 Dicembre (conguaglio)

    saluti
    JERRY48
     
    A Massimiliano Lusetti piace questo elemento.
  4. kingpin

    kingpin Membro Junior

    CASA VENDUTA:
    da gennaio al 4/5: IMU con aliquota agevolata (prima casa)
    dal 5/5 alla data del rogito: IMU con aliquota piena (seconda casa)

    CASA RIMASTA:
    da gennaio al 4/5: IMU con aliquota piena (seconda casa)
    dal 5/5 a dicembre: IMU con aliquota agevolata (prima casa)

    NB: tutto ciò vale SE il comune accetterà la tua richiesta di residenza, ha tempo mi pare 6 mesi dalla data di presentazione. Se il comune la respinge, cambia tutto.
     
    A Massimiliano Lusetti piace questo elemento.
  5. Massimiliano Lusetti

    Massimiliano Lusetti Membro dello Staff

    Grazie per le conferme che immaginavo. Ho ancora qualche dubbio ... non esistendo più ICI non devo compilare più il modello di variazione ICI che il comune di Genova richiedeva entro 60 gg dalla variazione e devo attendere che venga pubblicato il nuovo famigerato modello IMU per le dichiarazioni di variazione che è valido per qualsiasi variazione avvenuta dall'inzio anno fino a fine settembre 2012? Il termine di 90 gg. per presentare la dichiarazione di variazione sussiste per le variazioni intervenute dopo il 30 settembre suppongo.

    Siccome il pagamento avviene a giugno la primacasa che può essere considerata pagabile in tre rate è quella in cui attualmente risiedo? (il vigile è già venuto e penso che la reidenza sia già stata data o è questione di giorni - anche perchè nel frattempo anche a Genova hanno verificato che non abito più in quel comune e hanno verificato la nuova residenza del nuovo futuro propietario)

    grazie a tutti...

    max
     
  6. Massimiliano Lusetti

    Massimiliano Lusetti Membro dello Staff

    Mi pareva di aver letto che la divisione in tre rate fosse valida solo per la prima casa è per questo che richiedo secondo voi dove la posso applicare...
     
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    pagamento 3 rate per la prima casa.

    L'art. 13, comma 12-ter del D.L. n° 201 del 2011 prevede che i soggetti passivi devono presentare la dichiarazione entro 90 gg. dalla data in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio utilizzando il modello approvato con il decreto di cui all'art. 9, comma 6, del D. Lgs. n° 23 del 2011.

    saluti
    JERRY48
     
  8. kingpin

    kingpin Membro Junior

    Qual'è il modello? Ma ci pensa il notaio dopo il rogito?
     
  9. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    ti mando tutto, bisogna rivolgersi al Comune

    *** NORMATTIVA ***

    .leggioggi.it/2011/12/23/manovra-monti-il-testo-coordinato-del-decreto-legge-2012011/
     
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ecco, quando sarà stato stipulato, potrai fare tutti i conti che vorrai. Farlo prima, non è solo inutile, ma pericoloso.
     
  11. kingpin

    kingpin Membro Junior

    ecco il testo in oggetto

    6. Con uno o piu' decreti del Ministro dell'economia e delle
    finanze, sentita l'Associazione Nazionale Comuni Italiani sono
    approvati i modelli della dichiarazione, i modelli per il versamento,
    nonche' di trasmissione dei dati di riscossione, distintamente per
    ogni contribuente, ai comuni e al sistema informativo della
    fiscalita'.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina