1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Simo79

    Simo79 Nuovo Iscritto

    Mia moglie ha comprato con sua sorella un appartamento a Castelvetro di Modena al 50% come prima casa. Adesso che ci siamo sposati deve prendere la residenza con me a Castelnuovo Rangone (MO). Sulla casa dove resterà la famiglia della sorella deve pagare l'ICI al 50% visto che non sono passati ancora i 5 anni? grazie.
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    L' eventuale pagamento dell' ICI è in relazione alla residenza e non ai 5 anni.
    Occorre sentire l' ufficio tributi del comune di Castelvetro per sapere cosa prevede il regolamento ICI riguardo la locazione/comodato ad un parente stretto come la sorella.
    :daccordo:
    P.S.: Ho trovato in internet :
    RICHIESTA ESENZIONE PER COMODATO GRATUITO
    Per poter usufruire dell'esenzione relativa al comodato gratuito a parenti entro il 2° in linea retta occorre presentare apposita autocertificazione presso L'Ufficio Tributi entro il termine di presentazione della dichiarazione ICI. relativa all'anno nel corso del quale è maturato il diritto all'agevolazione richiesta. Tale richiesta deve contenere la specifica di tutte le unità immobiliari (abitazione e relative pertinenze) concesse in comodato gratuito.
    La richiesta - autocertificazione ha validità anche per gli anni successivi a quello di presentazione, qualora continuino a sussistere i requisiti richiesti, pertanto non deve essere presentata da chi ha già provveduto alla citata formalità negli anni scorsi.
    Da :
    ::: COMUNE DI CASTELVETRO :::
     
  3. Simo79

    Simo79 Nuovo Iscritto

    Perchè parli di locazione/comodato se sono proprieterie al 50 %? ... Comunque come dici tu mi conviene sentire dall'ufficio tributi di Castelvetro. Anche perchè la sorella, purtroppo, è deceduta 3 settimane fà e lascia quindi il suo 50 % in eredità al marito che abiterà lì con i due figli e la medre di mia moglie.
     
  4. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    La mia risposta era in relazione al tuo 50 %.
    Di questa proprietà, non risiedendovi, ne puoi disporre nei due modi indicati (oltre che tenerla "a disposizione).
    La scelta ha ripercussioni anche ai fini IRPEF.
    Le mie condoglianze per la scomparsa di tua sorella.
     
  5. Simo79

    Simo79 Nuovo Iscritto

    Forse abbiamo fatto un po' di confusione .... io non centro niente ... l'appartamento a Castelvetro è al 50% di mia moglie ed era al 50 % di sua sorella ora deceduta. (noi siamo in separazione dei beni) Adesso mia moglie deve cambiare residenza perchè ci siamo sposati 2 mesi fà e viene a vivere nel mio appartamento che è di mia proptietà al 100%.
    Riassumendo lei deve chiedere in comune, all'ufficio tributi , se è meglio la locazione o il comodato gratuito per pagare meno tasse possibili. Sia ICI che IRPEF? Ho capito bene?
     
  6. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Per avere l' esenzione ICI : recarsi in Comune o inviare l' autocertificazione citata.
    Ai fini IRPEF è certamente preferibile il comodato.
    :daccordo:
     
    A Simo79 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina