1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ANTONIOr

    ANTONIOr Nuovo Iscritto

    Buongiorno,
    dopo aver accuratamente lavato il pavimento del mio appartamento al termine dei lavori, ho notato che una piastrella nella zona giorno è fortemente rigata.
    La ditta si è proposta di sostituirmela indicandomi come possibile difetto la diversità del colore della nuova fuga, dovuta all'ossidazione.
    Ho qualche dubbio in merito, non so se è una scusa o la verità visto che il piastrellista ha un costo.
    Volevo chiedere se è vera la storia di diversità di tonalità di fuga o è solo una favoletta per tenermi lontano dall'idea di sostituirla.
    Grazie in anticipo a tutti coloro che gentilmente sapranno consigliarmi in merito.
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    una piastrella da cambiare... e il piastrellista ha un costo ?:-o
     
    A ANTONIOr piace questo elemento.
  3. sergioxcase

    sergioxcase Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ossidazione? non capisco come possano ossidarsi le fughe??? non sono mica metalliche! comunque la sostituzione di una piastrella, specialmente se le fughe sono di notevole spessore non comporta grandi rischi per le piastrelle limitrofe, si può fare velocemente e con pochi rischi (diverso il caso di piastrelle murate a commento strettissimo e poste a rivestimento murale, che spesso sono molto più delicate di quelle a pavimento e che qualche volta comportano, nel toglierle, la sbreccatura delle piastrelle vicine), se viene usata la stessa malta per la fuga ,nel tempo non dovresti grandi trovare diversità.
     
    A ANTONIOr piace questo elemento.
  4. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Siccome ti sei accorto della difformità a fine lavori, la rsponsabilità ricade sull'impresa, a meno che questa dimostri che era un difetto delle mattonelle. Trattandosi di una sola, se non vuoi che il tuo occhio cada sempre su quella fattela sostituire. La mattonella è un fatto, ben cosa diversa è la fuga. L'ossidazione della fuga è un difetto possibile, infatti i colori, ad eccezione dei grigi, è facile che possano leggermente ossidarsi. Questo dipende dal fatto, che i nuovi fuganti cementizi, precolorati, per ottenere sempre lo stesso colore, bisogna aggiungere una quantità di acqua , come da scheda tecnica della ditta produttrice. Basta variare, nella preparazione, una quantità diversa di acqua, e il colore varierà a secondo dell'acqua che ha assorbito nell'impasto. Nel fugare superfici grandi, siccome il fugante asciuga presto, si impastano piccole quantità, da qui nasce qualche volta il problema. Comunque il fugante non ha nulla a che vedere con la mattonella rigata.
     
    A ANTONIOr piace questo elemento.
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    io ho sostituito piastrelle rigate dopo 6 anni e ti assicuro che mentre le fughe intorno alle nuove sono bianchele altre sono scure semplicemente perchè nessun detersivo riesce a renderle bianche. ritengoperò che dopo breve tempo la differenza non dovrebbe percepirsi. non credo che le altre fughe si siano già così scurite e se anche fosse si scurirebbe subito anche la nuova.
     
    A ANTONIOr piace questo elemento.
  6. ondulina

    ondulina Nuovo Iscritto

    Se usa lo stesso fugante non cambia niente, visto che i lavori sono finiti da poco. Nel frattempo fino a quando non la cambia non le lavare piu'.
     
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    in vece di ANTONIOr:rabbia::rabbia::rabbia::rabbia:
     
  8. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    cosa vuol dire?:domanda:
    Saluti
    dolly;)
     
  9. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Semplicemente che, se per riscontrare imperfezioni su ulteriori piastrelle non debbo lavarle in vece di ANTONIOr mi vien l'impulso :rabbia::rabbia::rabbia::rabbia:
    saluti
    jerry48
     
    A dolly piace questo elemento.
  10. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    capito!;)
     
  11. ondulina

    ondulina Nuovo Iscritto

    Non hai capito bene, non bisogna lavare le mattonelle fino alla sostituzione della nuova, altrimenti il colore del fugante poi risulta diverso. Dopo si vede il classico rappezzo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina