1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Situazione: impianto centralizzato; tutti i condomini tranne uno vogliono sostituire i vecchi termoconvettori con termosifoni normali. Questo, a detta del tecnico, consentirebbe di abbassare la temperatura dell'acqua in caldaia da 80° a 60° mantenendo la temperatura attuale negli appartamenti.
    Il problema è che abbassando la temperatura dell'acqua, il condomino che mantiene i termoconvettori verrebbe ad avere più freddo in casa. A detta dell'amministratore la cosa allora non si può fare perchè il condomino in questione ha una figlia minorenne: non si può obbligarlo a cambiare i termo e nemmeno si può ridurgli la temperatura in casa.
    E' vero? Se sì, ci sono soluzioni percorribili per far contenti tutti?
    Grazie mille...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina