1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. anca

    anca Nuovo Iscritto

    per la mia nuova casa vorrei un cancello + parte della recinzione (il resto è già esistente) in acciaio o alluminio, perché più resistenti del ferro e, soprattutto, richiedono meno manuntenzione.
    qualcuno mi sa consigliare quale dei due materiali scegliere?
    grazie a tutti!
     
  2. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sicuramente l'acciaio, poichè indistruttibile, e bisogna di pochissima manutenzione. L'alluminio, è più leggero e quindi debole,( meglio comunque del ferro), ma con il tempo potrebbe avere eventuali problemi di ossidazione, che intacca la parte superficiale.
     
  3. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    immagina tutti i "ghirigori" che gli potrai far fare e l'alluminio sarà senz'altro Ko ;)
    saluti
    jerry48
     
  4. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    dipende da vari fattori :
    -acciaio = tenere presente la zona (smog) ,l'uso (quante volte lo apri) ,il sistema di apertura (battente,manuale,scorrevole,motorizzato)
    ampiezza di apertura
    es : se ha apertura a battente o libro ,il cancello pesa con forza crescente sulle parti di ritenzione o colonne laterali
    -se l'apertura/chiusura e' scorrevole e' necessario calcolare l'erea o lunghezza di scorrimento : il peso e' distribuito maggiormente ma,nel caso di problemi ai movimenti,e' difficile e pericoloso aprirlo manualmente
    la manutenzione e' annuale (verniciatura)
    se e' in zona soleggiata ...attenzione ai tempi di sole e riscaldamento diretti nonche' dilatazioni (che rompono la verniciatura)
    ALLUMINIO: a seconda delle dimensioni e' certamente da preferire
    ....debbo tuttavia avvertire che oggi si usa NON acciaio ,NON alluminio ma FERRO ZINCATO che unisce le doti di entrambi e soprattutto la zincatura NON ossida per cui....niente ruggine=NO verniciatura annuale ma (se non grezzo che e' color argento)e' triennale
     
    A anca piace questo elemento.
  5. CGP

    CGP Nuovo Iscritto

    cancello acciaio o alluminio

    concordo con la scelta del ferro zincato. L'acciaio (se si intende l'acciaio Inox è molto costoso, poco lavorabile e dal putno di vista architettonico non si adatta ad una costruzione di civile abitazione. l'alluminio è troppo leggero e pone diversi limiti nella estetica.
     
  6. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il problema della lavorabilità dipende da chi fa il lavoro, poichè ho visto inferriate di acciaio, vere opere d'arte. Per il ferro zingato, sono d'accordo con Hanton21 e CGP, è meno costoso e valido , però dalle mie parti non esistono aziende attrezzate per la zingatuta, per cui bisogna inviare fuori i manufatti, con conseguente aumento dei costi.
     
  7. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Io opto per il ferro "temprato" prima di tutto e poi zincato.
    Poi non ci si deve dimenticare dell'artigiano che lo lavora, con maestria.
    saluti
    jerry48
     
    A anca piace questo elemento.
  8. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    ferro zincato a caldo perfetto:daccordo:
     
  9. anca

    anca Nuovo Iscritto

    grazie a tutti! la lavorazione del cancello a cui sto pensando non ha ghirigori, ma delle lastre con dei fori. l'aspetto più positivo dell'acciaio inox mi sembra che sia l'assenza di manutenzione: non lo dovrei mai verniciare. ma il prezzo mi sembra un po' elevato. non so niente dell'alluminio: costa meno? potrebbe essere una valida alternativa all'acciaio? il ferro zincato va comunque verniciato? hanton21 parla del color argento del ferro grezzo... non richiederebbe più nessuna manutenzione? grazie a tutti per le preziose risposte!
     
  10. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    manutenzione nulla,colore solo se vuoi un colore diverso dallo zinco.
     
    A anca piace questo elemento.
  11. anca

    anca Nuovo Iscritto

    ma davvero l'alluminio è meno debole del ferro?
     
  12. JERRY48

    JERRY48 Ospite

  13. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    il ferro zincato è bello da vedersi per il primo anno perchè è lucido e sembra argento. Dopo....subisce il processo di ossidazione anche lo zinco e diventa opaco. E non mi sembra molto bello. Oggi ci sono due soluzioni su tutte, escludendo l'acciaio per i suoi costi e l'alluminio per la sua debolezza:
    la prima è quella del ferro zincato che dopo un paio di anni dalla sua posa, avrà formato una leggera patina di ossidazione. A questo punto occorrerà una bona spazzolata (spazzole di ferro), una o due mani di un buon primer....ed un paio di mani di una ottima vernice. Ed il cancello durerà almeno 7 o 8 anni, se non di più (dipende dai fattori ambientali).
    La seconda soluzione si chiama "fosfatazione". Si tratta di vernici particolari che non hanno l'effetto "lucentezza" ma piuttosto di una certa opacità che ricorda molto l'effetto sabbiatura. E da circa 15 anni che si usa e, devzioneo riconoscere, che non ho ancora visto nè un cancello, nè un'inferriata di tale tipo che necessitasse di manutenzione. Non conosco i costi di tale procedimento ma suppongo che possa essere simile (o non molto superiore) a quello necessario per la zincatura.
     
    A anca piace questo elemento.
  14. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    chiarisco meglio :
    alluminio : non esiste l'impiego di questo materiale in questi casi (cancelli) poiche' il metallo e' troppo duttile e malleabile.....sarebbe sufficiente un martellino da chido nel muro (per intenderci) per poterlo ammaccare,demolire ed una limetta pre unghie per....tagliarlo
    -cio' che viene scambiato come "cancello in Al" e' generalemte il ferro zincato ossidato (come dice Barbero) dalle intemperie
    -fosfatazione : generalmente e' una operazione di routine sul ferro zincato poiche' se il ferro non e' ossidabile nelle parti ricoperte dallo zinco (che "cristallizza")e' pero' attaccabile nelle giunzioni saldate: in questo caso la saldatura aggradisce il ferro da "sotto" lo strato di zincatura ....ma dopo circa 50 anni
    la fosfatazione,di per se,e' una operazione chimica di ossido-riduzione che impedisce ossidazioni futuribili impedendo anche le ossidazioni da "sottozincatura"
    -acciaio inox : costruzione sconsigliabile,costosa e che solo pochissimi potrebbero fare
    -ferro : jerry...si vede che sei un "nobile"......io possiedo un cancello similare ......non ti dico cosa occorre per PULIRE i TUOI cirri etc = troppo impegnativo
    ferro =se "pieno" e' troppo pesante se la lunghezza supera il metro != dipende comunque dall'estenzione e dallo spessore
    ferro = se "vuoto" e' troppo debole e flessibile
    sul mercato esistono gia' cancelli PRONTI in ferro zincato : hanno il costo giusto e chi li produce puo' essere contattato via internet
     
    A anca piace questo elemento.
  15. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    hanton...mi hai smascherato, d'ora in poi chiamami pure "baronetto:risata:
    ma dato che siamo in tema, non stiamo mica dibattendo di un cancello per Buckingame Palace!! Servirà per ingresso macchina, mettiamoci pure camioncino per qualche trasportino di detriti (manutenzione casa)
    apertura a binario con 2 belle rotelle da 12 cm e il gioco è fatto;)
    saluti
    jerry48
     
  16. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    caro baronetto ( = Sir....o Lord...)il sangue non e' acqua e noblesse oblige,,,insomma anche fosse un cancello per la cuccia del gatto dovrebbe essere in stile adeguato.....personalmente sono sposato ad una Borgia che si chiama Lucrezia ed aveva il fratello che si chiamava Cesare......facci moh Lei ....Sir Jerry:applauso::applauso::fiore:
     
  17. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    carissimo hantontwentyone,
    quindi (sotto copertura) "castel maggiore"
    ma (ufficialmente) "castel sant'angelo":shock::shock:
    e chi l'avrebbe mai immaginato...tuo suocero un papa:domanda::domanda::-o

    per quanto riguarda gli...stili, ho fatto una capatina al Metropolitan Museum of Art di New York e pure al Museo Archeologico Nazionale di Atene e mi son fatto realizzare...il cancello:p
    saluti
    jerry48
     
  18. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    moh...se vuoi puoi aggiungere che abito MOLTO vicino a Ferrara ...ergo...:risata::risata:
    A tale uopo ri diro' che NON e' una barzelletta :
    tempo addietro SIAMO andati a Ferrara e ,naturalmente, siamo andati al "castello degli Estensi"......hanno fatto uno scempio : abbiamo scoperto che in un salone avevano ammucchiato tutti i mobili antichi accatastandoli gli uni sugli altri....i pavimenti originali erano stati sostituiti da "paladiana" (marmo)lucidata a specchio....i CANCELLI erano abbattuti od arrugginiti....altre amenita' che non esprimo....
    All'uscita la Borgia e' andata dal direttore a "lamentarsi" che le avevano rovinato il castello e che avrebbe sporto denuncia.....
    iol ditigente acoltava ma non e' riuscito a profferire parola....comunque tornati a Bologna (Castel....) ha scritto sia al ministero delle bellearti sia allo Sgarbi (che ha chiesto di conoscerla) lamentando lo scempio.......
    conclusione : in Veneto dicono di noi " se no' y cse' mati....no li volemo...."
    ...in quanto a me...e' ormai da tempo che PRIMA faccio assaggiare la pappa al gatto di casa...:applauso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina