1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. fabi6

    fabi6 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io e mio fratello dopo la morte di mio padre abbiamo ricevuto in eredità un terreno adiacente la casa al 50% proprietà comune. Per un fattore estetico ai due lati della casa sono stati costruiti dei muri di recinzione e messi due cancelli per dividere i 500 mq dove c'è casa e giardino e gli altri 500mq dove c'è il terreno. Su quel terreno mio fratello ha costruito un passo carrabile per parcheggiare le sue auto, a me è rimasta la terra che coltivo a orto per hobby. Mia cognata da qualche giorno, mi ha tolto le chiavi di un cancello, perchè dice che quello è sul passo carrabile da lei costruito e quindi non è tenuta a rilasciarmi il passaggio. A me non importa perchè se voglio accedere all'area entro dall'altro cancello. La mia intenzione è di denunciare la cosa ai carabinieri, per un fatto di principio, quel cancello sta lì da 20 anni accessibili a tutto il condominio, non capisco perchè ora deve chiuderlo a chiave, mi dispiace molto perchè i vicini se lo sono accorto e hanno richiacchierato. In questa storia chi ci sta rimettendo è mia madre, che dopo la morte di mio padre, ha rinunciato all'usufrutto e ha lasciato la proprietà libera a me e a mio fratello. Lei l'ha cacciata via da quel pezzo di terra dicendo che non è proprietaria, ma lei risiede con me, e ha diritto di metterci il naso quando vuole. Ho messo un avvocato per tutelarmi, mi chiedo perchè mio fratello permetta a sua moglie certi comportamenti.
     
  2. bender71

    bender71 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    quando subentra "al comando" la donna sulla testa dell'uomo è fatta!!!!!!!!!!!!! mi dispiace sopratutto per tuo fratello!!!!!
    buona fortuna
     
  3. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Il suo avvocato saprà tutelarla richiedendo un provvedimento d'urgenza al Tribunale competente qualora ve ne siano i presupposti di legge.
    Avv. Luigi De Valeri:daccordo:
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    le cose le dire chiarire con tuo fratello e non con la cognata, questo è il problema
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina