• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

navol

Membro Ordinario
Proprietario Casa
buona giornata avrei bisogno di un chiarimento in una seconda casa ho il posto auto a piano terreno servito da 2 cancelli più altri due pedonali.
ovviamente io come altri lo usiamo al massimo per 20 giorni all'anno, mentre i residenti più volte al giorno per almeno 11 mesi.
ora si è rotta una colonnina di sostegno ed hanno deciso di cambiare tutto il cancello. la spesa è stata addebitata per millesimi di proprietà dell'appartamento. Ma se ho la seconda casa più grossa non significa che uso in tale proporzione il cancello. Poteva essere presa una decisione diversa! la cifra divisa per il numero degli appartamenti.
Altro quesito sempre per la medesima proprietà.
per esigenza di qualche condomino le rate delle spese sono state fissate mensili con bonifico bancario non hanno accettato la mia proposta dei MAV perchè costosi.
Nonostante ciò abbiamo insolvenze per il 45% del consolidato e l'amministratore continua a proporre piani di rientro che non avvengono mai visto che è da prima del covid che la gente non paga cosa consigliate di fare !.
grazie
cordialità
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
A completamento di quanto già correttamente risposto

Poteva essere presa una decisione diversa! la cifra divisa per il numero degli appartamenti.
Le deroghe ai criteri di Legge o del Regolamento di Condominio sono possibili solo con voto unanime...oppure, se a maggioranza, si rischia l'impaginazione e l'annullamento della delibera.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Nonostante ciò abbiamo insolvenze per il 45% del consolidato e l'amministratore continua a proporre piani di rientro che non avvengono mai visto che è da prima del covid che la gente non paga cosa consigliate di fare !.
grazie
Oltre che il ricorso ai Decreti Ingiuntivi, che vanno comunque valutati perché è difficile cavare sangue da una rapa, le quote dei morosi possono essere "trasmesse" ai creditori per le quote di fornitura. Questi potranno chiamare in causa il Condominio solo a completa escussione dei debitori (Legge che non condivido)
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

vittorievic ha scritto sul profilo di gabriella2013.
.
Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Alto