1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Marioenrico

    Marioenrico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    ho un contratto con una società che paga solo il canone di affitto per il proprio dipendente, il quale da oltre due trimestri non paga invece le spese che sono , per contratto , a suo carico. non esiste una motivazione e le spese di riscaldamento sono documentate tramite rapporto per singolo calorifero effettuato da società specializzata. cosa posso fare? posso dare la disdetta del contratto alla società motivando la disdetta per inadempienza?
    grazie
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se il contratto è per uso abitazione, artt. 5 e 55 della legge n. 392/1978.
     
  3. Marioenrico

    Marioenrico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Grazie. Il contratto è per abitazione e il dirigente è regolarmente in servizio. La sua nota mi è aiuta a prendere una decisione.
     
  4. Hug

    Hug Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Nemesis, disdetta o sfratto? Grazie.
     
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    in genere l'inadempienza alle clausole di un contratto porta alla risoluzione (disdetta) dello stesso.
     
  6. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sì, però il locatore oltre a far valere l'eventuale clausola di risoluzione espressa prevista nel contratto, deve porre attenzione a quanto stabilito dall'art. 55 l. 392/1978 (ossia l'inquilino può sanare la morosità davanti al giudice).
    Io avevo espresso un dubbio in merito e @Ollj mi aveva dato una spiegazione esauriente:
    Inquilino che non paga... si può "chiudere" il contratto unilateralmente?
     
  7. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per curiosità: sul contratto le spese accessorie sono a carico della società o devono essere saldate direttamente dal dipendente? Che garanzia è stat posta per il rispetto delle condizioni contrattuali?
     
    A uva piace questo elemento.
  8. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Mi sono posta la stessa domanda!

    Mi pare strano che il conduttore (la società) non abbia l'onere di adempiere a tutte le obbligazioni contrattuali: pagamento dei canoni di locazione + oneri accessori.

    Se le cose stanno come indicato nel post n. #1, direi che la società non è inadempiente perché paga regolarmente i canoni e non è responsabile di ulteriori somme dovute dal suo dipendente.

    Quindi non so se il locatore ha un motivo valido per agire contro la società e disdire il contratto. Forse deve agire nei confronti del dipendente che occupa l'appartamento, cercando di recuperare da lui la morosità per spese non pagate.
     
  9. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    A me era capitata la medesima situazione: ma avevo anche una fideiussione a carico della società, in cui avevo precisato doveva coprire tutte le inadempienze contrattuali.

    Il funzionario aveva fatto orecchi da mercante, ma di fronte alla escussione della fideiussione, la società mi ha saldato e trattenuto l'addebito al suo dirigente che ha fatto una figura da cioccolataio...( non so perchè in piemontese il cioccolataio venga così considerato)
     
  10. Marioenrico

    Marioenrico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Purtroppo non esiste garanzia da parte della società che paga regolarmente. Il dipendente paga le spese indipendentemente. Si impara sempre, purtroppo in ritardo. Dovesse capitarmi ancora un caso simile, chiederò le garanzie alla società anche per le spese pagate dal dipendente. Grazie .
     
  11. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quindi tu come intendi procedere?
    Se ti rivolgi alla società al fine di risolvere il contratto per inadempimento, probabilmente ti risponde che non esiste alcun inadempimento perché i canoni di locazione vengono pagati regolarmente.
    Ti sei informato da un legale per iniziare la pratica di sfratto per morosità? (con riferimento agli oneri accessori non pagati dal dipendente).
    E' un argomento interessante: se vuoi facci sapere come si evolve la vicenda!
     
  12. Marioenrico

    Marioenrico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Non desidero utilizzare legali. Il dipendente è in transito e verrà assegnato ad un altra sede. Devo solo accertarmi quando verrà trasferito e tenermi le perdite qualora continuasse ad essere inadempiente. Amen.
     
  13. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Hai ragione, le pratiche legali sono lunghe e costose.

    Avrei pensato, se fossi io la proprietaria, di agire contro il moroso con un decreto ingiuntivo. E, se malgrado il d.i. non pagasse spontaneamente tutto il dovuto, pignorargli il quinto dello stipendio.
    Ma è una pratica molto lunga e costosa! Vale la pena intraprenderla quando il credito da recuperare è sostanzioso.
     
  14. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    io però una comunicazione alla azienda, nella quale mettete in evidenza che il loro dipendente non paga le spese condominiali, la manderei. Magari a fronte di un incontro aziendale nella quale gli comunicano di sapere che lui non ha pagato le spese di sua competenza si deciderà a pagarle, magari adducendo che c'è stato un misunderstanding
     
  15. Marioenrico

    Marioenrico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    E' esattamente quello che farò e anche l'unica cosa da fare.Grazie.
     
  16. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ma il dipendente della società conduttrice è intervenuto nel contratto di locazione, sottoscrivendolo?
     
  17. Marioenrico

    Marioenrico Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    No. Il contratto di locazione è firmato solo dalla società per la parte affitto.
     
  18. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quindi chi occupa l'appartamento non si mai obbligato, firmando il contratto, al pagamento delle spese condominiali.
    Le cause legali costano ma un avvocato lo consulterei. Non sia mai che il prossimo occupante dell'appartamento non ripeta lo stesso giochino di non pagare le spese ... tanto lui non figura nel contratto e la società non si è impegnata (non so quanto validamente) al pagamento delle spese.
     
    A uva piace questo elemento.
  19. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Condivido questo dubbio.
    E mi pare impossibile che né chi abita nell'appartamento (un dipendente della società) né la stessa società conduttrice abbia un preciso obbligo contrattuale di pagare le spese!
    Anche considerato il fatto che la morosità relativa agli oneri accessori (spese condominiali e riscaldamento) è un inadempimento grave: costituisce un motivo previsto dalla legge per avviare la pratica legale di sfratto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina